Nel labirinto degli dèi

Storie di mafia e antimafia

Voto medio di 86
| 22 contributi totali di cui 22 recensioni , 0 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
Nel racconto d'apertura del volume Antonio Ingroia rievoca il suo primo giorno da magistrato, nella Procura di Marsala, sotto la giuda di Paolo Borsellino. "Entrai nel suo ufficio intimorito per il confronto con un giudice già così importante. Procur ...Continua
Biblioteca...
Ha scritto il 09/07/14
Attraverso ricordi e pensieri personali,il procuratore antimafia ci racconta i lati più oscuri e sconosciuti della mafia e di chi la combatte: dagli interrogatori ai boss più pericolosi in località protette fino alle cene amichevoli con Giovanni Falc...Continua
JeSuisBohémien
Ha scritto il 12/03/13
Quando leggo o ascolto Antonio Ingroia sono sempre rapito. Uomo di una moralità e di una limpidezza enormi, in questo libro parla a ruota libera della mafia, dell'antimafia, della sua vita, insomma di tutto ciò che noi, lontani dal labrinto degli dei...Continua
Paola Paganelli 640n
Ha scritto il 09/02/13
Sconvolgente e illuminante.Ho sempre fatto fatica a credere a certi avvenimenti letti superficialmente sui quotidiani.La mia formazione, piena di principi e di senso del dovere, e la mia educazione mi impedivano di credere che ci potessero essere per...Continua
Sossi
Ha scritto il 06/01/13

Un libro che invita a riflettere. Molto interessante.

Festerino89
Ha scritto il 02/01/13
Nel labirinto degli dèi

Se volete leggere un libro scritto da un magistrato che non nasconde la sua appartenenza politica e l'avversione nei confronti dell'altra parte, questo è il libro giusto.
Se non l'avesse scritto avrebbe fatto una parte del suo dovere.


- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una citazione!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi