Nel mare ci sono i coccodrilli

Storia vera di Enaiatollah Akbari

Voto medio di 2818
| 693 contributi totali di cui 596 recensioni , 94 citazioni , 1 immagine , 2 note , 0 video
Se nasci in Afghanistan, nel posto sbagliato e nel momento sbagliato, può capitare che, anche se sei un bambino alto come una capra, e uno dei migliori a giocare a Buzul-bazi, qualcuno reclami la tua vita. Tuo padre è morto lavorando per un ricco sig ...Continua
Classe3b Imi1718
Ha scritto il 20/05/18
SPOILER ALERT
Nel mare ci sono i coccodrilli
Alberto Viganò: Il libro racconta la storia vera di un ragazzo afghano, Enaiatollah Akbari. Suo padre era stato derubato ed ucciso mentre trasportava delle merci e i proprietari delle merci per essere risarciti volevano prenderlo come schiavo. La mam...Continua
Classe3b Imi1718
Ha scritto il 17/04/18
Nel mare ci sono i coccodrilli
Thomas Di Cristino:Questo libro è scritto da Fabio Geda. È la storia di Enaiatollah Akbari,un ragazzino che ha abbandonato la famiglia ed è in giro per il mondo in cerca di una casa dove stare sempre. La parte più interessante sono i suoi viaggi in c...Continua
Classe3b Imi1718
Ha scritto il 16/04/18
Nel mare ci sono i coccodrilli
Davide: in questo libro viene raccontata la storia di Enaiatollah, un ragazzino afgano, che a 10/ 11 anni viene abbandonato dalla madre. Dopo questo episodio, decide di intraprendere un viaggio, e attraversare l'Europa. Passa per molti paesi come la...Continua
Morena
Ha scritto il 15/04/18
Enatoiallah ha 10 anni quando la madre, per salvarlo dai pashtun e dalle minacce che gravano sulla loro piccola comunità hazara di cui fanno parte, da Nava in Afghanistan lo porta a Kandahar in Pakistan. Lì lo lascia, per tornare dalla sorella e dal...Continua
Classe3b Imi1718
Ha scritto il 08/04/18
Riccardo Cucuzza: Ho letto il libro di Fabio Geda intitolato “NEL MARE CI SONO I COCCODRILLI”. Racconta la vera storia di un ragazzo afghano di nome Enaiatollah Akbari che viene prima abbandonato dalla propria madre e successivamente decide di emigra...Continua

Leonaltro
Ha scritto il Sep 03, 2017, 12:36
Se tutti gli italiani sono cosi, ho pensato, questo è un posto in cui potrei anche fermarmi.
Pag. 141
Angebet
Ha scritto il Apr 07, 2017, 12:50
"Un desiderio bisogna sempre averlo davanti agli occhi, come un asino una carota, è nel tentativo di soddisfare i nostri desideri che troviamo la forza di rialzarci, e se un desiderio, qualunque sia, lo si tiene in alto, a una spanna dalla fronte, al...Continua
Galbara
Ha scritto il Jan 23, 2017, 22:24
Voglio trovare lavoro a Istanbul, ho ripetuto. Ed è quello che ho cercato di fare ancora per un paio di mesi. Ci ho provato con tutto me stesso, ma non era facile, no, non era proprio facile. E quando una cosa è così poco facile da diventare impossib...Continua
Pag. 102
Galbara
Ha scritto il Jan 23, 2017, 22:24
Mi diceva: Io ti presterei dei soldi per partire, ma non te li presto perché non voglio essere responsabile del tuo dolore. E anche altri dicevano come lui, ma non sono sicuro che fossero sinceri, forse erano tirchi e basta.
Pag. 87
Galbara
Ha scritto il Jan 23, 2017, 22:21
[…] anche qui è pericoloso, be’, sapete cosa vi dico? Sono pronto a tutto. La voce era ferma. Ma per la mia inconsapevolezza. Avessi saputo cosa mi attendeva, non sarei partito. O forse sì. Non lo so. Di certo lo avrei detto in un altro modo
Pag. 86

Morena
Ha scritto il Feb 13, 2018, 11:12

Biblioteca...
Ha scritto il Jun 21, 2018, 08:27
Biblioteca...
Ha scritto il Jan 05, 2016, 13:01
Collocazione: NR 847

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi