Nella perfida terra di Dio

Voto medio di 77
| 17 contributi totali di cui 17 recensioni , 0 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
Da tempo, al nome di Omar Di Monopoli ne sono stati accostati alcuni altri di un certo peso: da Sam Peckinpah a Quentin Tarantino, da William Faulkner a Flannery O'Connor. Per le sue storie sono state create inedite categorie critiche: si è parlato d ...Continua
Friski
Ha scritto il 12/09/18
Alcune ingenuità e forzature nella parte finale non compromettono il valore assoluto di un romanzo con ambientazione e personaggi da "Brutti sporchi e cattivi". All'introspezione Di Monopoli preferisce i fatti, nudi e crudi, pennellati con un linguag...Continua
Serena
Ha scritto il 20/08/18
Ho avuto la fortuna di conoscere questo straordinario autore quando ha tenuto un workshop di scrittura nella mia città, in occasione del quale ho anche scoperto che è una bellissima persona. E' difficile scrivere qualcosa che non sia già stato scritt...Continua
Maxx (forse mi...
Ha scritto il 03/08/18
Questo è il secondo libro che abbandono nella mia "carriera" di lettore, e ora sono in bilico se sfogare la rabbia per aver speso dei soldi per questo libro oppure "non ragioniam di lor, ma guarda e passa" Quello descritto non è il Salento, non è la...Continua
lucavitt
Ha scritto il 14/10/17
L'ho aspettato con pazienza questo ultimo romanzo di Omar Di Monopoli, ma ne ho ricavato una mezza delusione. Rispetto ai precedenti, ci ho trovato tanto mestiere, la sapiente rielaborazione di uno schema noto, ma il tutto è così esasperato da risult...Continua
...
Ha scritto il 18/09/17
La vita è na bastarda. (p. 73)

"Siamo soli. Viviamo come capita e poi tutto finisce. Non c'è altro." (p. 162)


- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una citazione!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi