Nelle vene del mare

Un secolo di poesia, 5

Voto medio di 22
| 8 contributi totali di cui 6 recensioni , 2 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
Nei Caraibi Walcott trova e rivela una Babele genetica, una sorta di ombelico del mondo fra Africa, Europa, Asia e America, che tuttavia ha per lingua quella dell'Impero: il suo vero strumento epico. Se modella i suoi versi sul ritmo dell'oceano - co ...Continua
Coda
Ha scritto il 07/08/14
Le vene non vanno bene quando ricevono dei tagli - editoriali - così.
“Nelle vene del mare” di Derek Walcott è un titolo bellissimo per una antologia troppo asciutta per riuscire a restituire l'impeto di un poeta che di sé scrive “Io sono solo un negro rosso che ama il mare” e che scrive il verso “I had no nation now b...Continua
Fenikso
Ha scritto il 25/11/12
I versi che amo sono quelli dove ho lasciato tutti i nodi

Walcott riesce a cullarti con i suoi versi esattamente come il mare fa con le sue onde.

Aria Saracena
Ha scritto il 04/02/12
Sopra tutte le miserie umane, la rigenerante carezza del mare … la bellezza e la suggestione di isole, orizzonti, coralli, conchiglie, sabbia, baie, spugne, porti e acque … quando il mare ti scorre nelle vene come il sangue… Isole Nominarle soltant...Continua
Zefiro
Ha scritto il 02/02/12
"Per ogni verso c'è un tempo e una stagione"
...e i versi di questo lupo di mare sono intrisi di salsedine e mi riportano all'estate, al tempo delle vacanze, al respiro delle onde e della risacca, al suono del vento di libeccio, alla mia terra. Che pace immergersi nel mondo di Derek. Che suoni...Continua
mary
Ha scritto il 27/01/12
L'AMORE DOPO L'AMORE Verrà il momento in cui, con gioia, saluterai te stesso mentre arrivi alla tua porta, nel tuo specchio, e ognuno sorriderà al benvenuto dell'altro, dicendo: siediti qui. Mangia. Amerai di nuovo l'estraneo che era te. Offri vino...Continua

Elicy
Ha scritto il Mar 19, 2012, 19:29
L'amore dopo l'amore Verrà il momento in cui, con gioia, saluterai te stesso mentre arrivi alla tua porta, nel tuo specchio, e ognuno sorriderà al benvenuto dell'altro, dicendo: siediti qui. Mangia. Amerai di nuovo l'estraneo che era te. Offri vino...Continua
Pag. 83
Elicy
Ha scritto il Mar 19, 2012, 19:27
Corallo La forma di questo corallo echeggia la mano Che va incavato. La sua Assenza immediata è pesante. Come pomice, Come il tuo seno nella coppa del mio palmo. Freddo di mare, il suo capezzolo raspa come sabbia, I suoi pori, come i tuoi, brillav...Continua
Pag. 45

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi