Crea la tua biblioteca Iscriviti

Insieme troveremo i libri migliori

[−]
  • Cerca Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

Nemici dello Stato

Criminali, «Mostri» e leggi speciali nella società di controllo

Di

Editore: DeriveApprodi

4.3
(49)

Lingua:Italiano | Numero di pagine: 280 | Formato: Altri

Isbn-10: 8887423059 | Isbn-13: 9788887423051 | Data di pubblicazione: 

Genere: History , Non-fiction , Political

Ti piace Nemici dello Stato?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis
Descrizione del libro
Il Luther Blisset Project ricostruisce i meccanismi politici, giuridici e mass-mediatici coi quali si è imposto un giro di vite autoritario e giustizialista nel nostro paese. Gli autori tracciano una storia delle "emergenze" più clamorose attraverso le quali si è data una continua ri-definizione del "nemico pubblico". Grazie all'emergenza, agli occhi della fantomatica "opinione pubblica" viene resa accettabile e necessaria non solo la violazione ma la vera e propria sospensione delle libertà formalmente garantite. Dagli anni Settanta in avanti, il metodo di governo è consistito interamente in un avvicendarsi di emergenze.

Il libro, come da prassi consolidata di Luther Blisset prima e Wu Ming poi, è liberamente scaricabile qua:
http://www.lutherblissett.net/archive/078_it.html
Ordina per
  • 5

    Saggio che si legge di un fiato ma che allo stesso tempo il fiato lo taglia, dipana con maestria le politiche dell'emergenza adottate fin quasi ai giorni nostri affrontando in modo dettagliato e documentato gli abusi e gli orrori politico culturali della seconda metà del secolo scorso italiano. R ...continua

    Saggio che si legge di un fiato ma che allo stesso tempo il fiato lo taglia, dipana con maestria le politiche dell'emergenza adottate fin quasi ai giorni nostri affrontando in modo dettagliato e documentato gli abusi e gli orrori politico culturali della seconda metà del secolo scorso italiano. Ricco di spunti merita sia rilettura che approfondimento.
    Dal mio (magari ignorante) punto di vista, un libro essenziale per chi vuole cercar di capire la filosofia ed i meccanismi del controllo mediatico di cui le nostre istituzioni sembrano essere sovrane. Altrettanto interessante la parte finale del libro, dedicata alla "caccia alle streghe" che, intorno al '98, si è fatta contro le supposte sette sataniche, che, in tempi ancora non sospetti di fumate bianche, annovera tra i protagonisti il nostro (ma anche no) caro Ben XVI.

    ha scritto il 

  • 5

    "...pare che per meglio comprendere il suddetto mattone (640 pagine) bisogna leggersi "Nemici dello Stato", del collettivo medesimo; cosa che diligentemente vado a fare, così mi si illumina la mente e conseguentemente risparmio sulla bolletta."


    Così scrivevo a proposito di Q, il romanzo de ...continua

    "...pare che per meglio comprendere il suddetto mattone (640 pagine) bisogna leggersi "Nemici dello Stato", del collettivo medesimo; cosa che diligentemente vado a fare, così mi si illumina la mente e conseguentemente risparmio sulla bolletta."

    Così scrivevo a proposito di Q, il romanzo del collettivo, lettissimo su Anobii.
    Ben fatto, che siccome che io a certe cose non ci arrivo, adesso mi è chiaro l'intento allegorico del romanzo.

    "Nemici dello stato" è però il vero nutrimento: senza sconti, senza giri di parole, tratta delle vicende della repubblica italiana scoprendo ferite sempre, ancora, aperte.

    Quanti personaggi intoccabili ci sono in Italia? Allora, vediamo: Veronesi è in cura da Grillo, padre Pio da qualche libro-denuncia, e così via.

    In questo libro invece tocca a...
    Ma vi lascio il gusto di scoprirlo da soli, buona lettura.

    PS
    peccato per il corpo dei caratteri, nuoce alla vista, sob.

    ha scritto il