Nemmeno sapevo d'esser poeta

Voto medio di 10
| 3 contributi totali di cui 3 recensioni , 0 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
Lorelai
Ha scritto il 05/01/17
Non sapeva d'esser poetessa ma..
..le riusciva benissimo! Se un'anima è nata con le ali, cos'è per lei il palazzo e cos'è la capanna! Cos'è Gengis Khan per lei - e cos'è - l'Orda! Due nemici ho io a questo mondo, due gemelli - indissolubilmente fusi: la fame degli affamati - e la s...Continua
Padmin
Ha scritto il 18/10/15
Ai miei versi scritti così presto che nemmeno sapevo d’esser poeta, scaturiti come zampilli di fontana, come scintille di razzi. Irrompenti come piccoli demoni nel sacrario dove stanno sogno e incenso, ai miei versi di giovinezza e di morte, v...Continua
Daisy (in...
Ha scritto il 20/05/14
C'è una certa ora...
C'è una certa ora – come un peso buttato via: quando in noi l'arroganza è domata. Un'ora di apprendistato, in ogni esistenza trionfalmente ineluttabile. (traduz. di Pietro Zveteremich. Un consiglio: preferire, quando è possibile, le traduzioni di Ser...Continua

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una citazione!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi