Neoproletariato

La sconfitta del popolo e il trionfo dell'eleghanzia

Voto medio di 62
| 10 contributi totali di cui 10 recensioni , 0 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
Matteo Fumagalli
Ha scritto il 15/02/17
Apparentemente meno graffiante e più nevrotico dei suoi saggi precedenti. E, invece, Labranca è sempre lucidissimo e tratteggia uno spietato e attento studio sulla funzione dello status symbol e su come esso seduca noi poveri proletari. Il libro non...Continua
Luca Skill
Ha scritto il 07/01/11
Purtroppo neanche ci si può più ridere su. Il neoproletariato è stato sprofondato nel precariato più selvaggio ed ha anche messo in disparte le aspirazioni al pluscool ecc. descritte ironicamente qualche anno fa da Labranca. Libretto divertente anche...Continua
Chiara Corchiani
Ha scritto il 11/07/09

Da leggere. Lucida e chiara analisi dei nostri tempi.

Nino D'Attis
Ha scritto il 28/04/08
Questo libro parla di una mutazione e dei suoi effetti tentacolari su un Paese messo alle corde da un processo di azzeramento culturale. Inconfutabile. Spietato nel mettere in fila, uno dopo l’altro, i danni probabilmente irreversibili di un pensiero...Continua
Magalli666
Ha scritto il 11/03/08

saggio-diario-reportage acutino e divertente.


- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una citazione!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi