Crea la tua biblioteca Iscriviti

Insieme troveremo i libri migliori

[−]
  • Cerca Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

Nessuno... mai

Di

Editore: L'Autore Libri Firenze

4.2
(18)

Lingua:Italiano | Numero di pagine: 80 | Formato: Altri

Isbn-10: 885172119X | Isbn-13: 9788851721190 | Data di pubblicazione: 

Genere: Fiction & Literature

Ti piace Nessuno... mai?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis
Descrizione del libro
Tante parole, emozioni, passione per far sentire quanto una persona puo' essere tormentata dall'amore e dal non amore o dal troppo amore .....un urlo alla ricerca di serenita', di pace interiore, di vita, la sintesi di un tormento.....quello dell'anima.
"Brucia con me
in questo fuoco che forse solo immagini,
brucia con me fino all'ultimo respiro" da in silenzio-Nessuno...mai
Ordina per
  • 4

    Ho letto e riletto questo libro di poesie, e devo dire che è stata una bella scoperta, un'opera prima di intenso pathos.
    L’autrice ci regala versi molto intimi che comunicano emozioni tali da coinvolgere l’anima del lettore.
    È un lasciarsi andare agli abbracci, ai baci, alla sensualit ...continua

    Ho letto e riletto questo libro di poesie, e devo dire che è stata una bella scoperta, un'opera prima di intenso pathos.
    L’autrice ci regala versi molto intimi che comunicano emozioni tali da coinvolgere l’anima del lettore.
    È un lasciarsi andare agli abbracci, ai baci, alla sensualità, alla passione con un velato richiamo all’erotismo,
    ma anche ai sogni, alla tristezza malinconica di amori finiti e al vuoto che lasciano…
    Quel grande bisogno di amare e sentirsi amati traspare continuamente nei suoi versi, ed in fondo è la cosa che cerchiamo tutti, quella cosa che ci fa sentire veramente vivi,
    anche se solo per un attimo...

    "In silenzio passami vicino,
    sfiorami appena
    fino a toccarmi l'anima...
    Sussurra piano parole
    che avevo ormai dimenticato,
    ma che da sempre mi gridano dentro.
    Colpisci, rompi questo ghiaccio
    che copre il mio cuore.
    Brucia con me
    in questo fuoco che forse solo immagini,
    brucia con me fino all'ultimo respiro.
    Questo ti chiedo, brucia...
    brucia con me,
    tanto durerà solo un attimo...
    solo un attimo avremo in una vita."

    Ritengo che l’autrice abbia una meravigliosa capacità di esprimere i propri sentimenti e stati d’animo con le parole, e la esorto a non fermarsi, ad andare avanti nel regalarci altre belle emozioni.

    ha scritto il 

  • 4

    Immediatezza ed istinto, questi gli elementi portanti della poesia di Cristina Semprini Cesari, un fuoco vivo che brucia e che per certi versi riporta alle rime della Gualtieri, romagnola come lei.
    L’autrice non ha timore di mettere a nudo un sentimento forte, che non è semplice desiderio, ...continua

    Immediatezza ed istinto, questi gli elementi portanti della poesia di Cristina Semprini Cesari, un fuoco vivo che brucia e che per certi versi riporta alle rime della Gualtieri, romagnola come lei.
    L’autrice non ha timore di mettere a nudo un sentimento forte, che non è semplice desiderio, uno stato d’eccitazione della mente capace di evocare i fantasmi poetici della Merini.
    In “Nessuno…mai” l’amore è un’esperienza diretta, vissuta e da vivere ancora, finché si può, qualcosa di concreto da consumare ogni giorno attraverso i sensi:
    da vedere e contemplare,
    da toccare e abbracciare,
    da baciare e assaporare,
    da afferrare dentro un profumo.
    Da ascoltare, magari dentro una fiaba.
    Ci vuole coraggio per scrivere in questo modo, più in generale ce ne vuole per scrivere poesie, perché i poeti non hanno la stessa possibilità di chi scrive romanzi, non possono celarsi dietro i personaggi che creano.
    La poesia lascia nudo chi scrive.
    E ci vuole fortuna per il lettore a caccia di emozioni, magari per riuscire a scoprire un piccolo gioiello come questo, reso ancor più prezioso dal fatto di essere un’opera prima, con tutte le difficoltà e gli inevitabili errori che in genere accompagnano un esordio.
    Ma non deve apparire esagerazione scovare qui un po’ di quell'aldilà che si trova superando le cose e i limiti, caro al grande Salinas.
    La traccia di quei baci che permettono di andare comunque oltre.

    ha scritto il 

  • 3

    Premessa: se dev'essere interpretato in qualche modo, spero che il mio commento sia preso più quale stimolo o incoraggiamento che non come forma di disapprovazione. Questo vale soprattutto per l'autrice.


    [...]i nostri lavori rappresentano un periodo della nostra esistenza che noi ...continua

    Premessa: se dev'essere interpretato in qualche modo, spero che il mio commento sia preso più quale stimolo o incoraggiamento che non come forma di disapprovazione. Questo vale soprattutto per l'autrice.

    [...]i nostri lavori rappresentano un periodo della nostra esistenza che noi abbiamo già superato al momento in cui scriviamo.

    Questo è ciò che afferma la Yourcenar in Alexis, attraverso la confessione del suo protagonista... e a questo aggiungerei: i nostri "migliori" lavori. Dove il superamento è inteso soprattutto a livello interno più che esteriore, spesso infatti le cose possono non coincidere .
    Perchè parlo da questo? Perchè a prescindere dalla forma e dal contenuto, ciò cui rinviano queste poesie è il "momento" in cui esse sono state scritte :a primo impatto sembrano scritte nel momento in cui le emozioni sono vissute - emotivamente parlando. Questo porta chi scrive a instaurare un dialogo con se stesso che però tende a rimanere personale, senza lasciare possibilità al lettore di immergersi in quel che i versi descrivono. Ciò che emerge è perciò il forte desiderio di chi scrive di rassicurazione e legame, unito alla voglia di capire e superare, che si manifesta nelle continue ripetizioni delle stesse parole e nella punteggiatura. Quello che perciò secondo me manca è la maturazione di una sorta di "consapevolezza" del proprio verso, a cui è certamente possibile arrivare attraverso una presa di distanza o col passare del tempo.

    ha scritto il 

  • 4

    Una raccolta di poesie emozionanti.Versi che raccontano l'amore passionale, romantico, la felicità data dal vivere nell'amore, il desiderio di amare ed essere amati, ma anche le illusioni, la rabbia e l'infelicità di un sentimento turbolento e irrequieto.
    Sono tante e diverse, anche contras ...continua

    Una raccolta di poesie emozionanti.Versi che raccontano l'amore passionale, romantico, la felicità data dal vivere nell'amore, il desiderio di amare ed essere amati, ma anche le illusioni, la rabbia e l'infelicità di un sentimento turbolento e irrequieto.
    Sono tante e diverse, anche contrastanti, le sfacettature dell'animo femminile che emerge leggendo queste poesie.Un animo che appare tormentato, sofferente, ma nonostante le ferite e il dolore, è accesa la voglia di cercare e di vivere l'Amore serenamente...
    Ho trovato le poesie molto belle. Mi sono soffermata a rileggerle, ho lasciato sedimentare i pensieri e le emozioni
    emerse e in alcuni versi ho ritrovato momenti, emozioni, situazioni vissute, facendole riaffiorare nelle mie riflessioni(e non solo)...bello, complimenti!

    ha scritto il 

  • 4

    sono bellissime ..... mi hanno dato emozioni e questo è tutto quello che chiedo ad una poesia.
    "Brucia con me ....." sono parole meravigliose, vorrei mi descrivessero ....

    ha scritto il 

  • 4

    Una raccolta di poesie emozionanti.. che fanno riflettere su i diversi stati d'animo che si provano. Lo definirei un libro da tenere sul comodino per gustare una poesia al giorno .. leggerne molte allo stesso tempo purtroppo fa confondere un po' il lettore a mio parere.
    Le poesie che mi han ...continua

    Una raccolta di poesie emozionanti.. che fanno riflettere su i diversi stati d'animo che si provano. Lo definirei un libro da tenere sul comodino per gustare una poesia al giorno .. leggerne molte allo stesso tempo purtroppo fa confondere un po' il lettore a mio parere.
    Le poesie che mi hanno più emozionata, non che le altre siano meno belle, sono:
    - anima in vendita
    - scivola lentamente
    - inutilmente
    - ultima pagina

    ha scritto il 

  • 4

    Un piccolo libro poetico che racconta immagini molto vivide e riesce bene a rendere visibile il sentire dell'autrice. Molto privato, sospende l'animo femminile nella forza della comunicazione. L'ho letto volentieri, in un'oretta, dall'inizio alla fine senza pause.

    ha scritto il 

  • 3

    "Ho un sogno tre le ciglia"

    Un librino da cui si riversa prepotentemente un mondo di sentimenti intensi, una vita vissuta lasciandosi attraversare e impregnare dai rapporti affettivi, come solo una donna sa fare, con le gioie e i dolori che li accompagnano. C'è anche una forte intellettualizzazione di sè che impedisce al ve ...continua

    Un librino da cui si riversa prepotentemente un mondo di sentimenti intensi, una vita vissuta lasciandosi attraversare e impregnare dai rapporti affettivi, come solo una donna sa fare, con le gioie e i dolori che li accompagnano. C'è anche una forte intellettualizzazione di sè che impedisce al verso di liquefarsi in colore e ritmo, come solo la poesia sa fare. Che strano per una pittrice...

    ha scritto il