Crea la tua biblioteca Iscriviti

Insieme troveremo i libri migliori

[−]
  • Cerca Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

Nessuno scrive al colonnello

e otto racconti

Di

Editore: Mondadori (Oscar)

3.8
(2296)

Lingua:Italiano | Numero di pagine: 208 | Formato: Paperback | In altre lingue: (altre lingue) Inglese , Spagnolo , Portoghese , Tedesco , Francese

Isbn-10: A000024256 | Data di pubblicazione: 

Traduttore: Enrico Cicogna ; Prefazione: Dario Puccini

Disponibile anche come: Copertina rigida , Tascabile economico , Altri

Genere: Fiction & Literature , History , Romance

Ti piace Nessuno scrive al colonnello?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis
Descrizione del libro
Ordina per
  • 4

    La prosa de Gabriel García Marquez vuelve a sorprenderme una vez relatando la breve historia de un matrimonio jubilado que espera la llegada de la paga. Podemos observar como mantienen la dignidad estoicamente hasta que la mujer se derrumba, mientras que el hombre no deja de tener la esperanza de ...continua

    La prosa de Gabriel García Marquez vuelve a sorprenderme una vez relatando la breve historia de un matrimonio jubilado que espera la llegada de la paga. Podemos observar como mantienen la dignidad estoicamente hasta que la mujer se derrumba, mientras que el hombre no deja de tener la esperanza de que llegue el correo que les traerá la salvación.

    ha scritto il 

  • 2

    Triste y lento. Al principio los personajes pueden transmitir la idea de la dignidad y resignación estoicas ante la pobreza y miseria extremas. Pero pensándolo un poco, su situación es producto de la cobardía y mentalidad de servidumbre. Les hacen pis encima, y dicen que llueve. Esto se refleja e ...continua

    Triste y lento. Al principio los personajes pueden transmitir la idea de la dignidad y resignación estoicas ante la pobreza y miseria extremas. Pero pensándolo un poco, su situación es producto de la cobardía y mentalidad de servidumbre. Les hacen pis encima, y dicen que llueve. Esto se refleja en un último destello de luz al final de la obra. Y ahí acaba todo, no hay nada más. Ni me ha gustado la obra ni recomiendo su lectura.

    ha scritto il 

  • 4

    voto 9

    Scritto magistralmente, con l’ennesimo personaggio irripetibile di Garcia Marquez, ti catapulta in un universo sospeso e al tempo stesso violento, con lo sfondo di una dittatura che ha strappato al protagonista non solo il figlio, ma anche il passato e il futuro. È un quadro tristissimo di vecchi ...continua

    Scritto magistralmente, con l’ennesimo personaggio irripetibile di Garcia Marquez, ti catapulta in un universo sospeso e al tempo stesso violento, con lo sfondo di una dittatura che ha strappato al protagonista non solo il figlio, ma anche il passato e il futuro. È un quadro tristissimo di vecchiaia abbandonata, in cui il colonnello si trascina tra l’allevamento di un gallo da combattimento e l’attesa della pensione che si protrae da quindici anni mentre i giorni passano e anche trovare i soldi per il cibo è diventato un problema.
    Breve, intenso e bello.

    ha scritto il 

  • 4

    Questa cruda e tenera magia della senilità, della perdita, del dolore, del colonnello rimane incisa nella memoria. Marquez è (non era) così, uno che sapeva di saper creare mondi indelebili e non aveva ritegno nel farlo.

    ha scritto il 

  • 4

    "La interruppe il fulmine. Il tuono si infranse nella strada, entrò nella stanza e passò rotolando sotto il letto come una frana di pietre. La donna si precipitò verso la zanzariera in cerca del rosario.
    Il colonnello sorrise.
    "Questo succede perché non tieni la lingua a freno," disse ...continua

    "La interruppe il fulmine. Il tuono si infranse nella strada, entrò nella stanza e passò rotolando sotto il letto come una frana di pietre. La donna si precipitò verso la zanzariera in cerca del rosario.
    Il colonnello sorrise.
    "Questo succede perché non tieni la lingua a freno," disse. "Ti ho sempre detto che Dio è dalla mia parte.""

    ha scritto il 

Ordina per