Crea la tua biblioteca Iscriviti

Insieme troveremo i libri migliori

[−]
  • Cerca Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

Neuropsicologia dell'esperienza religiosa

Di

Editore: Astrolabio Ubaldini

4.3
(15)

Lingua:Italiano | Numero di pagine: 476 | Formato: Paperback

Isbn-10: 8834015754 | Isbn-13: 9788834015759 | Data di pubblicazione: 

Genere: Health, Mind & Body , Religion & Spirituality , Science & Nature

Ti piace Neuropsicologia dell'esperienza religiosa?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis
Descrizione del libro
Il libro, che indaga sulle basi neuropsicologiche del misticismo, ha il pregio unico di presentare, in modo comprensibile a tutti, dati perfettamente aggiornati alle più recenti ricerche scientifiche. Ma cos'è la neuropsicologia e cosa ha a che fare con la religione? La neuropsicologia studia tutti i fenomeni psichici dell'uomo a livello del sistema nervoso, descrivendo quindi in modo molto approfondito le connessioni tra corpo e psiche. La storia evolutiva del cervello e i meccanismi neurochimici che sottendono le emozioni, i sentimenti e i diversi stati di coscienza (veglia, sonno, sogno e trance) sono tra gli argomenti trattati in questo volume. E da circa dieci anni che l'autore, nell'ambito di tale disciplina, ha concentrato la sua attenzione sulla sfera del sacro e in particolare sui fenomeni di estasi e beatitudine su cui si imperniano le tradizioni spirituali, esaminando con rigore metodologico alcune delle principali ipotesi per spiegare l'esistenza, negli esseri umani, di circuiti cerebrali coinvolti nell'esperienza religiosa.
Ordina per
  • 4

    da assaporare fino all'ultima pagina!

    Non pensavo che un libro simile mi prendesse così tanto!
    Il libro di Fabbro è un affascinante tuffo nella zona di confine fra la neuropsicologia e la spiritualità, nel terreno di confine in cui l'osservazione scientifica incontra la sfera della cultura, più precisamente in questo caso della ...continua

    Non pensavo che un libro simile mi prendesse così tanto!
    Il libro di Fabbro è un affascinante tuffo nella zona di confine fra la neuropsicologia e la spiritualità, nel terreno di confine in cui l'osservazione scientifica incontra la sfera della cultura, più precisamente in questo caso della spiritualità.
    Ciò che ne esce è un lungo viaggio nella storia dell'esperienza religiosa umana (dalla preistoria alle principali fedi contemporanee), sconfinando nella spiritualità di alcuni celebri esponenti letterari (in particolare Dostoevskij). L'epilessia presente in vari scrittori (lo stesso Dostoevskij, Flaubert ecc) viene studiata dal punto di vista fisiologico in rapporto alla dimensione spirituale e alla sua influenza sull'espressione artistica.

    ha scritto il 

  • 0

    Al di là del cervello

    Questo è un volume poderoso. Una summa di informazioni e conoscenze per tutti coloro che siano interessati allo studio delle esperienze religiose, del misticismo, insomma della modificazione degli stati di coscienza (endogeni ed esogeni).
    Vi è profuso un lavoro davvero notevole per portare ...continua

    Questo è un volume poderoso. Una summa di informazioni e conoscenze per tutti coloro che siano interessati allo studio delle esperienze religiose, del misticismo, insomma della modificazione degli stati di coscienza (endogeni ed esogeni).
    Vi è profuso un lavoro davvero notevole per portare il lettore a condividere con l'autore le conoscenze fino ad oggi accumulate sulla conoscenza del cervello, le funzioni dei neurotrasmettitori, gli effetti delle sostanze psichedeliche, sonno e sogni, lo sciamanesimo, e molto altro. Accanto a quanto hanno evidenziato le tecniche di visualizzazione del cervello (neuroimmagine) e i vari percorsi dell'indagine neuropsicologica e, in generale, delle neuroscienze.
    Più che un libro, è un vero e proprio trattato, ricchissimo di riferimenti e adeguate illustrazioni scientifiche.
    Interessante anche la prefazione dello scrittore friulano Carlo Sgorlon - scomparso il giorno di Natale dello scorso anno - concittadino e amico dell'autore.
    Si capisce, anche dalle pubblicazioni precedenti, che Franco Fabbro (neurologo e ordinario di neuropsichiatria infantile all'Università di Udine) è un grande specialista di queste tematiche. Oltre ad esserne da sempre grande appassionato (lo si evince da alcune pagine e passaggi dedicati alla sua biografia intellettuale e professionale). Diventerà un classico della materia. L'unica pecca per un volume così denso e ricco di informazioni (tuttavia rimediabile in ulteriori edizioni)? Non disporre di un indice analitico.

    ha scritto il