Neve

E si amarono l'un l'altro sospesi su un filo di neve

Di ,

Editore: Bompiani (collana Assaggi)

4.0
(2925)

Lingua: Italiano | Numero di pagine: 133 | Formato: Paperback | In altre lingue: (altre lingue) Inglese , Francese , Spagnolo

Isbn-10: 8845260054 | Isbn-13: 9788845260056 | Data di pubblicazione: 

Disponibile anche come: Altri

Genere: Narrativa & Letteratura , Filosofia , Religione & Spiritualità

Ti piace Neve?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis

ACQUISTA LIBRO
Acquisto non disponibile
per questo libro
Descrizione del libro
Il breve romanzo, ambientato in Giappone, racconta la storia di Yuko, diciassettenne ribelle, che lascia la famiglia per diventare poeta. Ma la sua poesia, dedicata interamente alla neve, è troppo bianca, e per imparare a darle colore Yuko deve seguire gli insegnamenti del vecchio poeta Soseki, un anziano pittore ormai divenuto cieco. Soseki, attraverso il racconto della sua passione per Neve, una ragazza bellissima venuta dall'Europa e scomparsa mentre cercava di attraversare un precipizio sospesa su una fune, insegna a Yuko la forza e la potenza dell'amore. E con questo insegnamento Yuko diverrà non solo un grande poeta ma un essere umano capace di amore.Una favola senza tempo, che parla al lettore di vita e di poesia, di amore e di morte, e di un fiocco di neve che cade leggero dal cielo.
Ordina per
  • 3

    E si amarono l'un l'altro sospesi su un filo di neve

    "L'amore è l'arte più difficile. E scrivere, danzare, comporre, dipingere, sono la stessa cosa che amare. Funambolismi. La cosa più difficile è avanzare senza cadere".

    ha scritto il 

  • 5

    Per gli amanti di Baricco

    Credo che questo scrittore possa piacere particolarmente agli amanti di Baricco come me. E' un libro poetico, delicato e candido: proprio come la neve.

    ha scritto il 

  • 4

    Delicatissime come una miniatura, queste pagine ci descrivono un mondo di sensazioni pure, di sentimenti velati e limpidi. Candide come è la neve, come è il bianco, colore luminosissimo ma senza tint ...continua

    Delicatissime come una miniatura, queste pagine ci descrivono un mondo di sensazioni pure, di sentimenti velati e limpidi. Candide come è la neve, come è il bianco, colore luminosissimo ma senza tinta. Fare un riassunto è impossibile perché non si renderebbero le atmosfere. Basta dire che Amore, Poesia, Luce e Colori si fondono portando il giovane protagonista a scoprire anche nella sua vita la Luce dell’Amore.

    ha scritto il 

  • 4

    Neve

    Giappone, fine Ottocento. Yuko, diciassettenne ribelle, lascia la famiglia per diventare poeta. Ma la sua poesia, dedicata interamente alla neve, è troppo bianca, e per imparare a darle colore Yuko de ...continua

    Giappone, fine Ottocento. Yuko, diciassettenne ribelle, lascia la famiglia per diventare poeta. Ma la sua poesia, dedicata interamente alla neve, è troppo bianca, e per imparare a darle colore Yuko deve seguire gli insegnamenti del vecchio poeta Saseki, ormai divenuto cieco. E con il suo insegnamento Yuko diverrà non solo un grande poeta ma - cosa più importante - un essere umano capace di amore.
    Ciò che colpisce, è la delicatezza della penna di Fermine, una dolcezza e una purezza del linguaggio che richiamano inevitabilmente il candore della neve. Tutto è bianco, anche l'inchiostro con cui Yuko verga i suoi haiku, il tempo è fermo, congelato dalla neve, rarefatto dalla poesia, finché il protagonista non capisce cosa sia l'amore e l'amare...

    ha scritto il 

  • 3

    Una poesia estesa

    Lettura piacevole, volutamente poetica.
    Trascina la poesia Haiku giapponese in una atmosfera onirica e surreale.

    Definirei questo libro un sogno di due ore.
    Molto carino, sebbene mi abbia lasciato poc ...continua

    Lettura piacevole, volutamente poetica.
    Trascina la poesia Haiku giapponese in una atmosfera onirica e surreale.

    Definirei questo libro un sogno di due ore.
    Molto carino, sebbene mi abbia lasciato poco.

    ha scritto il 

  • 5

    Leggero come un fiocco di Neve

    Inizialmente lo trovavo quasi noioso o meglio trovavo noioso Yuko, invece poi si trasforma come la Neve, forse per via del suo percorso, degli eventi e dell'amore. Il libro é di una delicatezza e legg ...continua

    Inizialmente lo trovavo quasi noioso o meglio trovavo noioso Yuko, invece poi si trasforma come la Neve, forse per via del suo percorso, degli eventi e dell'amore. Il libro é di una delicatezza e leggerezza che rimani molto sereno quando lo termini, un senso di quiete e di pace. Trovo sia pura poesia e romanticismo in stile giapponese, nonostante l'autore non lo sia, ma bensì francese e trovo la cosa ancor più affascinante.
    La poesia é amore e viceversa, anche a mio avviso.

    ha scritto il 

  • 5

    ..."Ci sono due specie di persone ci sono quelli che vivono, giocano e muoiono e ci sono quelli che si tengono in equilibrio sul crinale della vita....ci sono gli attori....ci sono i funamboli"
    Bellis ...continua

    ..."Ci sono due specie di persone ci sono quelli che vivono, giocano e muoiono e ci sono quelli che si tengono in equilibrio sul crinale della vita....ci sono gli attori....ci sono i funamboli"
    Bellissimo!!!!

    ha scritto il 

Ordina per