Hooray! You have added the first book to your bookshelf. Check it out now!
Create your own shelf sign up
[−]
  • Search Digit-count Valid ISBN Invalid ISBN Valid Barcode Invalid Barcode

Never ending heart

By Fuyumi Soryo

(124)

| Paperback

Like Never ending heart ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free

Book Description

Volume unico

Dopo "Mars", dopo "ES", dopo "Sole Maledetto", la mitica Fuyumi Soryo ha ancora tante storie da raccontare, storie intense che non necessitano di lunghi serial mensili, ma di volumi antologici che le raccolgano per essere lett Continue

Volume unico

Dopo "Mars", dopo "ES", dopo "Sole Maledetto", la mitica Fuyumi Soryo ha ancora tante storie da raccontare, storie intense che non necessitano di lunghi serial mensili, ma di volumi antologici che le raccolgano per essere lette tutte d'un fiato. Ecco dunque il primo tomo che raccoglie ben tre racconti autoconclusivi della regina del seinen manga, una delle poche autrici giapponesi in grado di parlare sia al pubblico femminile, sia a quello maschile.

6 Reviews

Login or Sign Up to write a review
  • 1 person finds this helpful

    *** This comment contains spoilers! ***

    Uhm....sono 3 storie e solo la prima è bella nonostante il solito dramma onnipresente della Soryo -_-
    Le altre due storie sono due palle allucinanti!! >_<
    Una è sulla vendetta e l'altra è sui sogni liceali, sul proprio futuro, infranti contro i ...(continue)

    Uhm....sono 3 storie e solo la prima è bella nonostante il solito dramma onnipresente della Soryo -_-
    Le altre due storie sono due palle allucinanti!! >_<
    Una è sulla vendetta e l'altra è sui sogni liceali, sul proprio futuro, infranti contro il muro della realtà della vita quotidiana.
    Quella bella, la prima storia, è DA QUI IN POI SPOILER!!! la storia di un cantante che incontra e s'innamora di una quattordicenne scappata di casa perchè il padre la faceva prostituire. Alla fine il cantante muore perchè un fan psicopatico gli spara. La storia finisce che fanno vedere lei, 3 anni dopo, che va in giro tutta felice con un bimbo che è la copia sputata del cantante (quindi, per logica di cose, lei era rimasta incinta prima della morte del cantante e può darsi che si sia liberata anche del padre).
    Insomma, nonostante il dramma, c'è il lieto come piace a me ;)

    Is this helpful?

    demon black (solo cartacei) said on Jul 14, 2013 | Add your feedback

  • 3 people find this helpful

    Non è semplice dare un voto univoco a questo volume, non solo per la profonda diversità delle tre storie, ma anche per il diverso tratto grafico, le diverse tematiche trattate e le diverse caratterizzazioni dei personaggi.<br />Partiamo dalle c ...(continue)

    Non è semplice dare un voto univoco a questo volume, non solo per la profonda diversità delle tre storie, ma anche per il diverso tratto grafico, le diverse tematiche trattate e le diverse caratterizzazioni dei personaggi.<br />Partiamo dalle considerazioni grafiche. Nelle tre diverse storie si può notare un’evoluzione stilistica dell’autrice. Infatti, la prima storia presenta il tratto tipico delle prime opere della Souryo, un tratto ancora più acerbo di quello presente in “Doll”, ma già nelle storie successive si può notare un disegno più pulito e delicato per quanto ancora caratterizzato da volti tondi, sfondi non sempre presenti né curati. Le figure umane presentano comunque buona plasticità e anatomia, facendo capire sin da subito l’enorme potenzialità di questa autrice, senza dimenticare il modo incredibile con il quale questa mangaka disegna gli occhi, così espressivi e difficili da dimenticare per le emozioni che esprimono, da essere quasi un suo tratto distintivo! Personalmente, ma sottolineo che questa è una considerazione strettamente personale, preferisco questo tratto più acerbo e carico di dolcezza della Souryo alla prime armi che non i disegni delle sue ultime opere, che trovo più “freddi”.<br />Veniamo dunque alle storie. La prima, “Never ending heart”, è sicuramente la meglio strutturata e la più coinvolgente, una storia così dolce-amara che quasi non si notano le capigliature e i vestititi tipicamente anni ’80! Una storia che si fa leggere rapidamente, con personaggi molto umani che sanno catturarti. “Ci vediamo nell’Eden” è quasi un racconto autobibliografico. Di fatto la storia non ha una trama vera e propria, ma è un semplice raccontare e susseguirsi di eventi, in particolar modo riguardanti i progetti artistici, la difficoltà di capire la propria strada e le proprie attitudini, i dubbi riguardanti il vivere lavorando nel campo dell’arte. L’ho trovato il racconto più ostico da affrontare, per il ritmo narrativo lento e per la tematica così particolare e specifica. Forse chi sogna di diventare una mangaka saprà, al contrario di me, meglio apprezzare questa storia breve! Infine “L’omino di marzapane è fuggito!” strizza l’occhio a diversi generi: non è propriamente uno shojo in quanto non compare nessuna storia sentimentale, eppure di questo genere mantiene l’ambientazione scolastica, mentre si avvicina al thriller per via del segreto sospeso che aleggia tra i protagonisti, senza però mai tingersi dei colori forti del genere giallo. Il terzo racconto cattura l’attenzione e fa riflettere su un tema inusuale: la vendetta a lungo meditata, che ti rode l’animo, ma che alla fine rimane incompiuta. Nonostante tutto questa terza storia non mi ha totalmente convinta. La suspance non è mai realmente tale, l’antipatica di turno rivela comunque una forza d’animo che vanifica la vendetta a lungo meditata, facendo di fatto fare la figura della stupida al deux ex machina che verrà così sconfitto due volte.</p><p>Traendo quindi delle conclusioni direi che “Never ending heart” è un’opera di discreto pregio, con particolari punti di forza, ma anche alcune debolezze date soprattutto da una Fuyumi Souryo ancora acerba e dalle limitazioni intrinseche alle storie brevi. Di conseguenza questa non è un’opera per tutti. Di certo non è un’opera dalla quale iniziare se già non si conosce l’autrice, mentre potrebbe essere apprezzata dai suoi fan di più vecchia data, senza tuttavia lasciare un grande impatto emotivo.

    Is this helpful?

    Nyme said on Sep 13, 2008 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    *commento copiato dal mio vecchio blog*

    neverending heart è una raccolta su cui la star ha sicuramente puntato moltissimo, e si vede dalla cura che ha prestato all'edizione (che è davvero bella! il volumetto è enorme, circa 300 pagine, con sovr ...(continue)

    *commento copiato dal mio vecchio blog*

    neverending heart è una raccolta su cui la star ha sicuramente puntato moltissimo, e si vede dalla cura che ha prestato all'edizione (che è davvero bella! il volumetto è enorme, circa 300 pagine, con sovracopertina... anche se il prezzo non scherza... u_u")
    le storie sono tre.
    la prima, neverending heart, è sicuramente la migliore. l'avevo già letta tempo fa in scansioni, ma mi ha fatto molto piacere rileggerla, è una bella storia d'amore, dalle tinte un pò cupe, cosa che piace di solito alla nostra sensei.
    sicuramente è la più riuscita del volume, e oserei dire anche delle storie brevi che qui abbiamo potuto leggere (parlo di quelle raccolte in mars gaiden e sole maledetto).
    la seconda, ci vediamo nell'eden, credo sia la storia più sconclusionata che abbia mai letto. più che un fumetto sempbrano pagine di diario illustrate... insomma... davvero noiosa =_= va bene dare importanza al quotidiano, ma in questa storia l'unica cosa decente sono i disegni ç_ç.
    la terza storia, l'omino di marzapane è fuggito, rispetto alla seconda è sicuramente più leggibile (almeno un minimo di trama c'è =_=) ma comunque non è un capolavoro (mi ha fatto pensare alle vecchie opere della yuki che pubblicavano nei suoi volumetti di storie brevi...)

    in ogni caso, è un volumetto che consiglio solo a chi ama davvero questa autrice... altrimenti risparmiatevi pure i soldini...

    Is this helpful?

    claclina said on Sep 4, 2008 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    *** alla prima storia

    Delle 3 storie incluse in questo monografico l'unica che mi sia piaciuta è stata la prima, quella da cui è tratto il titolo di questo volume. Molto carina, col classico uomo burbero e la fanciulla buona, personaggi tipici della Soryo, una storia brev ...(continue)

    Delle 3 storie incluse in questo monografico l'unica che mi sia piaciuta è stata la prima, quella da cui è tratto il titolo di questo volume. Molto carina, col classico uomo burbero e la fanciulla buona, personaggi tipici della Soryo, una storia breve ma intensa... peccato che sia un po' scontata...
    Le avrei dato ***! Ma le altre abbassano la media, alla seconda e alla terza avrei dato *....

    Is this helpful?

    Picangy said on Apr 9, 2008 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Volume autoconclusivo formato da 3 storie.
    Il tratto immaturo della Soryo non mi dispiace, anche perchè è affascinate vedere l'evoluzione del disegno nel corso degli anni.
    Mi è piaciuta moltissimo la 2° storia: inquadrava in modo est ...(continue)

    Volume autoconclusivo formato da 3 storie.
    Il tratto immaturo della Soryo non mi dispiace, anche perchè è affascinate vedere l'evoluzione del disegno nel corso degli anni.
    Mi è piaciuta moltissimo la 2° storia: inquadrava in modo estremamente credibile ed emozionante il delicato periodo dell'adolescenza in cui ci si trova a dover scegliere "cosa fare da grandi", il dilemma tra le nostre passioni e cosa invece sarebbe opportuno fare per il nostro futuro.
    Una storia che trabocca di dubbi e speranze adolescenzali senza sembrare troppo stucchevole.
    La 1° e 3° storia le ho trovate carine, ma piuttosto scontate, riproponendo alcune tipiche situazioni da shojo che "bruciano" il finale.
    1° storia: 2 stelline
    2° storia: 3 stelline
    3° storia: 2 stelline

    Is this helpful?

    Aquae Merlin said on Apr 4, 2008 | Add your feedback

Book Details

  • Rating:
    (124)
    • 5 stars
    • 4 stars
    • 3 stars
    • 2 stars
  • Paperback 320 Pages
  • ISBN-10: A000048291
  • Publisher: Star Comics
  • Publish date: 2006-05-01
Improve_data of this book

Margin notes of this book