Nevermore. Maximum Ride

Voto medio di 30
| 8 contributi totali di cui 5 recensioni , 3 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
Andre
Ha scritto il 28/02/14
Questa saga ha cominciato a perdere colpi già dal quarto volume, e, purtroppo, procedendo non è migliorata. I personaggi secondari spariscono (come al solito) e hanno funzione di "reggenti" nelle scene dei protagonisti, senza avere un ruolo ben preci...Continua
Gaia
Ha scritto il 04/02/14

Il capitolo conclusivo della saga.
Sono contenta di come sia andata tra Max e Fang, ma sono rimasta un po' perplessa da come si sia conclusa tutta la storia, con un finale un po' troppo frettoloso.

§°Deidre°§
Ha scritto il 03/01/14
SPOILER ALERT
Eccoci alla fine di questa serie. Diciamo che il voto che ho dato rispecchia gli ultimi capitoli, che salvano un po' il deragliamento preso dagli ultimi libri... Finalmente i personaggi tornano un po' se stessi, nel finale. Una cosa che lo scrittore...Continua
Accipiter
Ha scritto il 10/11/13
SPOILER ALERT
Alla buon’ora questa serie è finita. Ormai da tempo non aveva più niente da dire e neanche alla fine infatti riesce a dire qualcosa. Tornano in scena Jeb e gli Eliminatori guidati da Ari resuscitato per l’ennesima volta, come torna anche la madre di...Continua
HermioneGinny
Ha scritto il 01/10/13
SPOILER ALERT
Mentre la Terra è scossa da calamità naturali, Max e lo stormo piangono la scomparsa di Angel, cercando di sopravvivere nella nuova scuola. Ma quando Fang torna da loro con la notizia che Angel è viva, sebbene rinchiusa in un laboratorio, partono per...Continua

Pucci58
Ha scritto il Jul 21, 2016, 13:01
Ognuno di noi dovrebbe credere che possiamo e dobbiamo salvare il mondo e che il mondo sarà salvato soltanto se ognuno di noi si assumerà questo tipo di responsabilità.
Pucci58
Ha scritto il Jul 21, 2016, 12:59
....alla fine le persone "speciali" sono soltanto persone em tra l'altro, le coddette "persone speciali" non possono salvarci. TUTTI NOI DOBBIAMO SALVARE NOI STESSI.
Pucci58
Ha scritto il Jul 21, 2016, 12:58
Fang sollevò lo sguardo a guardare il cimitero tutt'intornom lapide dopo lapide, morte dopo morte, epitaffio dopo epitaffio, a riassumere in poche parole una vita o uan viisone del mondo.

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi