Hooray! You have added the first book to your bookshelf. Check it out now!
Create your own shelf sign up
[−]
  • Search Digit-count Valid ISBN Invalid ISBN Valid Barcode Invalid Barcode

New York Trilogy

(Old Edition) (New American Fiction Series, No 4-6)

By Paul Auster

(8)

| Hardcover | 9781557131669

Like New York Trilogy ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free

Book Description

Paul Auster's signature work, The New York Trilogy, consists of three interlocking novels: City of Glass, Ghosts, and The Locked Room—haunting and mysterious tales that move at the breathless pace of a thriller.

702 Reviews

Login or Sign Up to write a review
  • 1 person finds this helpful

    "In quanto a me, ho le mie giornate sì e le mie giornate no. Quando arrivano quelle no, penso alle giornate sì che ho già vissuto. La memoria è una gran benedizione, Peter. È la cosa più bella dopo la morte."

    Is this helpful?

    La.Mora said on Oct 16, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Piacere di conoscerti, Paul

    Trilogia di New York rappresenta il mio primo approccio con Paul Auster. Che dire, la prima cosa che ho capito una volta terminato il libro, è che il signor Auster è fuori come un balcone. Un folle totale. Ho finito il racconto d'apertura e ho pensat ...(continue)

    Trilogia di New York rappresenta il mio primo approccio con Paul Auster. Che dire, la prima cosa che ho capito una volta terminato il libro, è che il signor Auster è fuori come un balcone. Un folle totale. Ho finito il racconto d'apertura e ho pensato: "Ok, bene, e ora? E quindi? Sì, carino, ma che mi vuole dire l'autore? Dove mi vuole portare?". Ho finito il secondo racconto e ho pensato le stesse identiche cose, che sì, tendenzialmente mi era piaciuto, ma non capivo come e se le cose si sarebbero potute sviluppare. Poi è arrivata l'ultima parte, e mi è esplosa la testa! Tutti i pezzi del puzzle hanno iniziato a muoversi all'improvviso andando ad incastrarsi perfettamente l'uno con l'altro, ma non è solo questo: è un romanzo che semplicemente non si può spiegare, e non si può nemmeno spiegare il perchè non è possibile spiegarlo! E' qualcosa di più di una semplice lettura, bisogna lasciarsi avvicinare, essere presi e cedere, senza stare a pensare troppo ai perchè e ai per come. Felice di essere entrata finalmente nel tuo mondo, Paul.

    Is this helpful?

    tortamagica said on Oct 16, 2014 | Add your feedback

  • 10 people find this helpful

    Se avessi dato il voto quando ho letto il libro sarebbero state sicuramente cinque stelle; ora, a distanza di tanti anni, le stelle sono solo quattro perché non credo che riuscirei a rileggerlo. Temo che sia datato. Ma spero di sbagliarmi. Sono stato ...(continue)

    Se avessi dato il voto quando ho letto il libro sarebbero state sicuramente cinque stelle; ora, a distanza di tanti anni, le stelle sono solo quattro perché non credo che riuscirei a rileggerlo. Temo che sia datato. Ma spero di sbagliarmi. Sono stato un gran fan di Auster. Poi, ho cominciato a trovarlo ripetitivo, e l'ho abbandonato. Fa molto intellettuale newyorkese, molto fico, quello che in effetti è. Ma io non lo leggo più.

    Is this helpful?

    orsodimondo said on Oct 8, 2014 | 1 feedback

  • 7 people find this helpful

    Non leggere trilogia di New York come se si leggesse un giallo, non ci sono soluzioni, nè spiegazioni, tutto resta indefinito e su un piano quasi di sogno. Le chiavi di lettura sono sicuramente molteplici, e sicuramente non le ho comprese tutte, ma n ...(continue)

    Non leggere trilogia di New York come se si leggesse un giallo, non ci sono soluzioni, nè spiegazioni, tutto resta indefinito e su un piano quasi di sogno. Le chiavi di lettura sono sicuramente molteplici, e sicuramente non le ho comprese tutte, ma non è quello che conta. Conta la scrittura di Auster, evocativa è bellissima, conta l'atmosfera di una New York intesa come città vasta, straniante, in cui è possibile perdersi e rimanere nascosti per anni. I tre romanzi (Città di vetro e fantasmi non eccelsi e la stanza chiusa, invece, splendido), uniti da un filo sottile, sono romanzi sulle ossessioni, sull'identità , sul perdere sé stessi per cercare qualcosa, o qualcuno.

    Is this helpful?

    ardid79 said on Sep 26, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Devo dire che questi tre romanzi brevi non mi sono dispiaciuti per niente. Sono le prime opere di Auster che leggo e come mi aspettavo queste detective stories sono molto introspettive, senza particolari colpi di scena; lasciano però spazio ad una pr ...(continue)

    Devo dire che questi tre romanzi brevi non mi sono dispiaciuti per niente. Sono le prime opere di Auster che leggo e come mi aspettavo queste detective stories sono molto introspettive, senza particolari colpi di scena; lasciano però spazio ad una profonda riflessione sulla solitudine e sulla ricerca dell'io. Non metto 4 stelle perché non mi hanno affascinato particolarmente, ma di sicuro non sono stata delusa. Tra l'altro sono scritti bene. Leggerò altri libri di Auster.

    Is this helpful?

    ann8170 said on Sep 25, 2014 | Add your feedback

Book Details

Improve_data of this book