Niente canzoni d'amore

di | Editore: Tea
Voto medio di 654
| 48 contributi totali di cui 35 recensioni , 13 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
Scrivere è «uno dei modi più belli di passare la notte che sia mai stato inventato», specialmente se lo si completa con un paio di bicchieri di vino. Con questa affermazione termina «Scrittori», uno dei ventuno racconti riuniti in questa ... Continua
Ha scritto il 10/04/17
Niente, a me Bokowski proprio non piace.
  • 1 mi piace
  • Rispondi
Ha scritto il 16/01/17
Finalmente ho letto un Bukowski, regalo di Natale.
Peccato che a me il racconto non prenda tanto, entro nell'atmosfera e pufff è già finito.
  • Rispondi
Ha scritto il 18/10/16
Polf al contrario.
Questo libro (la chiamerei raccolta) è l’ennesima conferma di ciò che penso da tempo: gli scrittori che ci hanno abituati a leggere i loro romanzi, scadono terribilmente quando si cimentano nei racconti brevi.Potrei dirvi che le storie di ..." Continua...
  • Rispondi
Ha scritto il 24/02/16
"non amava i pensieri gravi. I gravi pensieri possono portare a gravi errori"
Ventuno racconti. Esistenze fallimentari. Vite vissute alcolicamente e raccontante con ironia e cinismo... e - soprattuto i racconti su ippica baseball ecc - letti con qualche sbadiglio di troppo.

(Due stelline sonnolente)

  • 5 mi piace
  • 3 commenti
  • Rispondi
Ha scritto il 21/07/15
(...non mi piace più Fottowski? Non so come prenderla.)
  • Rispondi

Ha scritto il May 24, 2015, 14:45
Sulla via per l'inferno c'è sempre un sacco di gente, ma è comunque una via che si percorre in solitudine.
Pag. 91
  • Rispondi
Ha scritto il May 24, 2015, 14:44
Non è giusto. Del resto, che c'era di giusto? C'era mai stata giustizia, anche solo per un momento, per i pesci piccoli? Tutte quelle stronzate che gli davano a bere sulla democrazia e le pari opportunità non servivano altro che a tenerli buoni, ... Continua...
Pag. 81
  • Rispondi
Ha scritto il May 24, 2015, 14:39
Eterna risorge sempre la speranza, come un fungo velenoso.
Pag. 77
  • Rispondi
Ha scritto il May 24, 2015, 14:38
Harry si mise a guardare tutte quelle bottiglie dietro il bancone. Tutti quei bei momenti messi lì ad aspettare, tutte quelle risate, tutte quelle ore di follia... scotch, whisky, vino , gin, vodka e tutto il resto. E invece tutte quelle bottiglie ... Continua...
Pag. 29
  • Rispondi
Ha scritto il Nov 22, 2014, 15:17
[...] Hai l'aria che dovresti essere già morto ma ti sei dimenticato di crepare.>>
Pag. 152
  • Rispondi

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi