Hooray! You have added the first book to your bookshelf. Check it out now!
Create your own shelf sign up
[−]
  • Search Digit-count Valid ISBN Invalid ISBN Valid Barcode Invalid Barcode

Niente di grave

By Justine Lévy

(108)

| Others | 9788876848285

Like Niente di grave ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free

Book Description

Justine Lévy, figlia del filosofo Bernard-Henry Lévy, ripercorre e trasfiguranella narrazione reali vicende autobiografiche: l'amore per Adrien (al secoloRafhaël Enthoven), nato nell'adolescenza e proseguito nell'età adulta,l'inc Continue

Justine Lévy, figlia del filosofo Bernard-Henry Lévy, ripercorre e trasfiguranella narrazione reali vicende autobiografiche: l'amore per Adrien (al secoloRafhaël Enthoven), nato nell'adolescenza e proseguito nell'età adulta,l'incontro di Adrien con la bellissima Paula, famosissima top-model e amantedel padre (Carla Bruni), la disperazione di chi ha perso l'amore della vita eche ora si lascia vivere senza vivere, attende sapendo che non c'è nulla daattendere.

20 Reviews

Login or Sign Up to write a review
  • 1 person finds this helpful

    Caso editoriale francese .........povera Francia!!!!!

    Is this helpful?

    Lucio said on Sep 25, 2012 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    una figlia famosa scrive del suo rapporto con il famosissimo padre e la madre ammalata di cancro

    Is this helpful?

    Regina di Cuori said on Jan 20, 2012 | Add your feedback

  • 2 people find this helpful

    Che lagna

    Eccerto deludente! Mi aspettavo i retroscena gustosi di uno dei celebri androscippi di Carlà e invece ho trovato un lungo, troppo lungo (e pensare che l'ho anche mollato a metà!) sfogo lagnoso e vendicativo. Vendicativo ci stava pure, così lagnoso no ...(continue)

    Eccerto deludente! Mi aspettavo i retroscena gustosi di uno dei celebri androscippi di Carlà e invece ho trovato un lungo, troppo lungo (e pensare che l'ho anche mollato a metà!) sfogo lagnoso e vendicativo. Vendicativo ci stava pure, così lagnoso no. Uno sfogo stile "Ah quanto ho sofferto, quanto soffro ancora, ma non badate a me, anche se lo sto scrivendo su un libro che venderà tantissimo!".

    Is this helpful?

    S said on Oct 22, 2011 | 2 feedbacks

  • 1 person finds this helpful

    Hé bien moi j'ai énormément aimé ce livre! Je l'ai même lu plusieurs fois.. Le style de cette fille est unique. Les phrases sont infiniment longues, pas le temps de prendre sa respiration, les pages se tournent les unes après les autres et chassent u ...(continue)

    Hé bien moi j'ai énormément aimé ce livre! Je l'ai même lu plusieurs fois.. Le style de cette fille est unique. Les phrases sont infiniment longues, pas le temps de prendre sa respiration, les pages se tournent les unes après les autres et chassent une quelconque envie d'arrêter de lire. Mes pages étaient recouvertes de crayon à papier pour tous les morceaux d'histoire à retenir. Eclats de beauté.. Non vraiment, magnifique!

    Is this helpful?

    Minuscule said on Aug 30, 2011 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    la scrittrice mi ha incuriosito. sicuramente una persona intelligente. Il libro è piuttosto drammatico in alcuni punti alquanto terribile. Parla di aborto terapeutico che la protagonista si deve fare perchè non si è accorta dell'avanzata gravidanza. ...(continue)

    la scrittrice mi ha incuriosito. sicuramente una persona intelligente. Il libro è piuttosto drammatico in alcuni punti alquanto terribile. Parla di aborto terapeutico che la protagonista si deve fare perchè non si è accorta dell'avanzata gravidanza. Non mi è piaciuto però sono riuscita a finirlo

    Is this helpful?

    flamj said on Jun 27, 2011 | Add your feedback

  • 3 people find this helpful

    Carlà, tiè!

    Letto in un'oretta in biblioteca. Lei è quasi un luogo comune vivente: francese, ricca, figlia e moglie di un filosofo, nevrotica, impasticcatissima, madre mancata. Il marito la molla per Carla Bruni, che poi lo mollerà per Sarkozy. Ubi maior...
    Lei ...(continue)

    Letto in un'oretta in biblioteca. Lei è quasi un luogo comune vivente: francese, ricca, figlia e moglie di un filosofo, nevrotica, impasticcatissima, madre mancata. Il marito la molla per Carla Bruni, che poi lo mollerà per Sarkozy. Ubi maior...
    Lei scrive questo libro, vince premi, si sfoga. Lo stile è nevrotico e la conta delle anfetamine ingurgitate tiene banco per quasi tutto il libro. E poi c'è Pablo, il nuovo amore, azzerbinato abbestia. Chissà chi glielo fa fare...
    Che dire, avrà avuto ragione Musset: bisogna vivere male per scrivere bene. Certo è che la depressione ha dato a Justine lo slancio che le mancava per sfondare come scrittrice.

    Is this helpful?

    Ossimoro said on Dec 11, 2010 | Add your feedback

Book Details

  • Rating:
    (108)
    • 5 stars
    • 4 stars
    • 3 stars
    • 2 stars
    • 1 star
  • Others 183 Pages
  • ISBN-10: 8876848282
  • ISBN-13: 9788876848285
  • Publisher: Frassinelli
  • Publish date: 2005-01-01
  • Also available as: Paperback
  • In other languages: other languages Livres Français
Improve_data of this book