Hooray! You have added the first book to your bookshelf. Check it out now!
Create your own shelf sign up
[−]
  • Search Digit-count Valid ISBN Invalid ISBN Valid Barcode Invalid Barcode

Nietzsche

L'apolide dell'esistenza

By Massimo Fini

(188)

| Others | 9788831779609

Like Nietzsche ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free

Book Description

Esiste un'ampia bibliografia dell'opera di Friedrich Nietzsche, ma la suavicenda umana è rimasta molto più in ombra. Fini segue la vita di questopiccolo borghese, condizionata da una misteriosa malattia e dalla semicecità,attrave Continue

Esiste un'ampia bibliografia dell'opera di Friedrich Nietzsche, ma la suavicenda umana è rimasta molto più in ombra. Fini segue la vita di questopiccolo borghese, condizionata da una misteriosa malattia e dalla semicecità,attraverso gli intrecci con Richard Wagner, la fredda Cosima, l'irresponsabilee spietata Lou Salomé, le incomprensioni con la madre e la sorella: di crisiin crisi, la vita di Nietzsche vira verso una disperata e nello stesso tempoesaltata, feconda solitudine, fino alla drammatica esplosione della follia,che porta al lento dissolversi di una mente straordinaria.

22 Reviews

Login or Sign Up to write a review
  • 1 person finds this helpful

    Biografia affidabile

    Considerando che la biografia più consultata (anche dagli esperti) è quella d Janz, questa ne trae spunto rimodellandola...
    Purtoppo quella di Janz è introvabile...questa biografia è ben scrtta e pure affidabile

    Is this helpful?

    Rustyjamesrumblefish08 said on Jun 15, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Il dramma di un grande filosofo

    Bellissima biografia, personale e intellettuale, del filosofo che per primo ha portato ad espressione nelle sue opere (ma anche nella sua vita, come si capisce leggendo il libro), tutte le inquietudini e le violente contraddizioni del mondo attuale ( ...(continue)

    Bellissima biografia, personale e intellettuale, del filosofo che per primo ha portato ad espressione nelle sue opere (ma anche nella sua vita, come si capisce leggendo il libro), tutte le inquietudini e le violente contraddizioni del mondo attuale (e infatti fu così poco capito quando era in vita). Inoltre, contiene alcuni ritratti indimenticabili di personaggi che hanno affiancato Nietzsche per un tratto della sua vita (Richard Wagner sempre pieno di debiti, la magnetica e intelligentissima Lou Salomè, la furba sorella Elisabeth).

    Is this helpful?

    IlRosso said on Sep 27, 2013 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Un libro limpido, sincero, lungo al punto giusto. Maledettemente divertente. Maledettamente triste. La prima metà l'ho letta quasi tutta ridendo ad alta voce (cosa che mi succede raramente) ma da lì in poi diventa di una tristezza struggente. Il punt ...(continue)

    Un libro limpido, sincero, lungo al punto giusto. Maledettemente divertente. Maledettamente triste. La prima metà l'ho letta quasi tutta ridendo ad alta voce (cosa che mi succede raramente) ma da lì in poi diventa di una tristezza struggente. Il punto più alto rimane la lettera di Rèe: "Non avremmo dovuto separarci, vi era forse un favorevole magnetismo animale fra i nostri CORPORA. Vietato scrivere oltre." ---- Chi sale veramente in alto, ride delle tragedie come delle commedie. Così parlò Zarathustra.

    Is this helpful?

    Vlad Gheorghe said on Aug 14, 2013 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Molto scorrevole la lettura e abbastanza coinvolgente l'argomento;l'autore sa trattare in maniera colloquiale la biografia che come genere rischia di cadere nella banale elencazione di fatti.Certo mi rimane oscuro come Nietzsche,che viene presentato ...(continue)

    Molto scorrevole la lettura e abbastanza coinvolgente l'argomento;l'autore sa trattare in maniera colloquiale la biografia che come genere rischia di cadere nella banale elencazione di fatti.Certo mi rimane oscuro come Nietzsche,che viene presentato come uno dei maggiori pensatori dell'Ottocento,come l'uomo che ha influenzato tutta la cultura a seguire,sia poi ritratto come la totale contraddizione della sua filosofia.Sicuramente l'autore vuole discostarsi dalle varie biografie edulcorate e rimaneggiate per l'interesse di smussare ciò che avrebbe sminuito il filosofo,mi pare però che sia particolarmente insistita questa intenzione.Personalmente diffido di chi non fa corrispondere in alcuna maniera la propria teoria alla realtà di vita e Fini non fa che confermare questa mia convinzione in questo caso nei confronti di Nietzsche.

    Is this helpful?

    Mari said on Aug 16, 2012 | Add your feedback

  • 2 people find this helpful

    Biografia accurata incentrata sulla vita dell'uomo Nietzsche e poco sulle opere che fanno solo da contrappunto temporale.
    Il rapporto con le donne, con gli amici, con Wagner e Cosima, la semicecità, le emicranie, le città amate e detestate, le passeg ...(continue)

    Biografia accurata incentrata sulla vita dell'uomo Nietzsche e poco sulle opere che fanno solo da contrappunto temporale.
    Il rapporto con le donne, con gli amici, con Wagner e Cosima, la semicecità, le emicranie, le città amate e detestate, le passeggiate. Una vita in salita e in solitudine, che si traduce per una sorta di legge del contrappasso nella filosofia asistematica più "debordante" e feconda del XX secolo.

    Is this helpful?

    Claud said on Nov 18, 2011 | Add your feedback

  • 6 people find this helpful

    "Nato postumo"

    Stavo sul ponte
    ora nella notte bruna.
    Di lontano veniva un canto:
    gocce d'oro sgorgavano
    perse sulla distesa tremante.
    Gondole, luci, musica -
    ebbre fluivano nel crepuscolo.

    La mia anima, una corda
    toccata dall'invisibile,
    a sè cantava in ...(continue)

    Stavo sul ponte
    ora nella notte bruna.
    Di lontano veniva un canto:
    gocce d'oro sgorgavano
    perse sulla distesa tremante.
    Gondole, luci, musica -
    ebbre fluivano nel crepuscolo.

    La mia anima, una corda
    toccata dall'invisibile,
    a sè cantava in segreto
    una canzne di gondolieri,
    tremando di beatitudine multicolore.
    L'ascoltava qualcuno?

    FRIEDRICH NIETZSCHE

    Is this helpful?

    Lilicka said on Sep 11, 2011 | Add your feedback

Book Details

  • Rating:
    (188)
    • 5 stars
    • 4 stars
    • 3 stars
  • Others 432 Pages
  • ISBN-10: 8831779605
  • ISBN-13: 9788831779609
  • Publisher: Marsilio
  • Publish date: 2002-01-01
  • Also available as: Mass Market Paperback
Improve_data of this book