Crea la tua biblioteca Iscriviti

Insieme troveremo i libri migliori

[−]
  • Cerca Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

Nobili e mercanti nella Lucca del Cinquecento

Di

Editore: Einaudi (Biblioteca Einaudi)

4.2
(14)

Lingua:Italiano | Numero di pagine: 467 | Formato: Paperback

Isbn-10: 8806145053 | Isbn-13: 9788806145057 | Data di pubblicazione:  | Edizione 3

Genere: History

Ti piace Nobili e mercanti nella Lucca del Cinquecento?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis
Descrizione del libro
Il libro si propone di approfondire l'analisi della crisi della libertà italiana nel Cinquecento, individuandone le cause nell'organizzazione del potere politico. Lo studio delle trasformazioni interne di un piccolo stato repubblicano, sopravvissuto alla bufera delle guerre d'Italia assumendo una fisionomia sempre piú apertamente aristocratica, si risolve infatti nell'analisi della composizione della sua classe di governo, dei rapporti tra mondo cittadino e contado, del significato della famiglia e del trapasso da cittadino a nobile. Nella coscienza lucchese, la libertà diviene sinonimo di indipendenza politica, svuotandosi via via dell'originario contenuto comunale e popolare per condurre alla definitiva vittoria delle maggiori casate. Dalla sconfitta del partito popolare sino alla teorizzazione della nobiltà di quelle famiglie di governo che avevano tratto il loro primo vanto dall'essere figlie di una civiltà mercantile e comunale si compie una trasformazione che non è soltanto locale e che costituisce la vera ragione della decadenza nell'età della Controriforma. Cosí, il carattere monografico della ricerca si riflette nel piú generale problema della crisi italiana del Cinquecento e nell'affermarsi di una coscienza nobiliare che per due secoli impronterà di se la società italiana.
Ordina per
  • 5

    uno dei migliori esempi di metodo di studio e sintesi per inquadrare la storia della società italiana nel XVI secolo attraverso la storia degli stati preunitari.

    ha scritto il 

  • 4

    Il ritratto di questa Lucca cinquecentesca si spiega davanti ai nostri occhi con i suoi mercanti-signori sempre alla ricerca della pace per il loro piccolo stato: in un periodo di grandi lotte e grandi schieramenti come lo è il Cinquecento italiano, Lucca altro non fa se non tentare in tutti i mo ...continua

    Il ritratto di questa Lucca cinquecentesca si spiega davanti ai nostri occhi con i suoi mercanti-signori sempre alla ricerca della pace per il loro piccolo stato: in un periodo di grandi lotte e grandi schieramenti come lo è il Cinquecento italiano, Lucca altro non fa se non tentare in tutti i modi di rimanere neutrale, per non scontentare nessuno e continuare i commerci con tutti.

    ha scritto il