Noi, i ragazzi dello zoo di Berlino

Un documento-verità sulla droga tra i giovani

Voto medio di 9254
| 923 contributi totali di cui 886 recensioni , 34 citazioni , 0 immagini , 2 note , 1 video
Berlino, Anni Settanta, quartiere dormitorio di Gropiusstadt. Christiane F. ha dodici anni, un padre violento e una madre spesso fuori casa. Inizia a fumare hashish e a prendere Lsd, efedrina e mandrax. A quattordici anni per la prima volta si buca ... Continua
Ha scritto il 23/05/17
Il film mi era piaciuto molto all'epoca (calcolate che lo avrò visto quando avevo 14-15 anni e adesso ne ho quasi 30), ma devo dire che il libro è stato straordinario al confronto.Recensione completa sul mio blog: ..." Continua...
  • Rispondi
Ha scritto il 15/05/17
Una storia sconvolgente, che non lascia respiro, che si legge d'un fiato e ti rimane dentro. Non è solo un libro per adolescenti, anche se a quell'età l'impatto può essere ancora più forte. Non vuole fornire una morale, una "giusta via" da ..." Continua...
  • 1 mi piace
  • Rispondi
Ha scritto il 20/04/17
Dovrebbe essere illegale rovistare nelle parti più profonde del lettore. Se ha seppellito qualcosa laggiù non è detto che voglia ritrovarla. No, non vuole quasi mai. Ma se un libro può dissotterrare vecchi scheletri, allora è un ottimo libro.
  • Rispondi
Ha scritto il 13/04/17
Rilettura
L'ho letto per la prima volta da ragazzina. Negli anni Novanta era un vero libro culto (soppiantato poi da "cento colpi di spazzola", poveri noi), letto da ragazzi, genitori, educatori, insegnanti. I genitori vi cercavano risposte, gli educatori lo ..." Continua...
  • 16 mi piace
  • 1 commento
  • Rispondi
Ha scritto il 08/02/17
Ho letto questo libro quando ero alle medie e devo dire che se non ho mai avuto il desiderio o la curiosità di toccare alcuna droga è stato grazie a questo libro. Duro, crudo e molto doloroso. L'ho riletto in varie fasi della mia adolescenza e ..." Continua...
  • 1 mi piace
  • Rispondi

Ha scritto il Dec 13, 2016, 19:25
"Sapevo ascoltare e avevo sempre un consiglio pronto. Ero un sacco forte quando si trattava dei problemi degli altri. Solo con i miei non ne venivo a capo."
  • Rispondi
Ha scritto il Jan 02, 2016, 22:38
Avevo sbagliato tutto. In fondo lui mi stava a sentire. Soprattutto non avrei dovuto lasciarlo solo nemmeno un secondo...
  • Rispondi
Ha scritto il Dec 07, 2015, 11:04
Un paio a scuola mia, tra cui mi ci mettevo anch'io erano ancora alla ricerca di quel qualcosa che dà significato alla vita.
  • 1 mi piace
  • Rispondi
Ha scritto il Dec 07, 2015, 11:00
Di nuovo mi sentii come in famiglia, in una famiglia proprio bella. Non parlai molto ma avevo la sensazione che con quei due potevo parlare di tutto. L'ero ci rendeva fratelli. Eravamo tutti e tre uguali.
  • Rispondi
Ha scritto il Dec 07, 2015, 10:59
Tutto il mondo è di una tristezza e di una merda assoluta.
  • Rispondi

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

Ha scritto il Mar 21, 2017, 16:27
La lettura è indubbiamente una bella esperienza da intraprendere!Il libro presenta tematiche importanti riscontrate in particolar modo nella vita adolescenziale,caratterizzata da difficoltà ed ingiustizie che spesso conducono i giovani ad una ... Continua...
  • Rispondi
Ha scritto il May 10, 2016, 14:40
362.2930924
CHR 11284
Scienze Sociali
  • Rispondi

Ha scritto il Nov 24, 2014, 15:22
Heroes
Autore: David Bowie
  • Rispondi

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
  • 2731
  • 4531
  • 1648
  • 295
  • 49
Aggiungi