Noi, i ragazzi dello zoo di Berlino

Un documento-verità sul dramma della droga fra i giovani

di | Editore: CDE
Voto medio di 9293
| 865 contributi totali di cui 826 recensioni , 35 citazioni , 0 immagini , 3 note , 1 video
Christiane F. racconta con il linguaggio crudo e diretto delle interviste registrate al magnetofono la sua storia e quella dei suoi coetanei, sullo sfondo di una Berlino dove i quartieri-dormitorio e le discoteche sono simili a quelli di ogni grande ... Continua
Ha scritto il 20/08/17
Difficile accettare che tutto questo possa essere realmente accaduto e possa ripetersi . Purtroppo un'altra storia vera . Non si può dire BELLO . Perché è un libro che ti fa stare male , troppo male , lacera il cuore . Ma è giusto sapere , ...Continua
Ha scritto il 20/08/17
Difficile accettare che tutto questo possa essere accaduto e possa ripetersi . Purtroppo un'altra storia vera . Non si può dire BELLO . Perché un libro che ti fa stare male , ti fa riflettere e a volte devi staccarti un'attimo per guardati attorno ...Continua
Ha scritto il 17/08/17
E il naufragar mi è tragico in questo mar...
Aiuto. Non mi viene altra parola per descrivere quello che ho letto... Aiuto inteso in tutti i modi possibili. Il nulla di questi ragazzi che chiedono aiuto, il nulla come risposta. La drammaticità di questo mondo è lacerante, senza esclusione di ...Continua
Ha scritto il 07/08/17
Noi, i ragazzi dello zoo di Berlino.
Un libro ambientato nella Berlino fine anni '70, in cui la protagonista, Christiane, racconta in prima persona la sua esperienza con la droga. Di come inizia praticamente bambina con l'hascisc, per passare agli acidi ed arrivare alla fine ...Continua
Ha scritto il 23/05/17
Il film mi era piaciuto molto all'epoca (calcolate che lo avrò visto quando avevo 14-15 anni e adesso ne ho quasi 30), ma devo dire che il libro è stato straordinario al confronto.Recensione completa sul mio blog: ...Continua

Ha scritto il Sep 19, 2017, 15:27
Questi erano stati gli ideali dei nostri genitori: vivere per poter tirar su dei soldi. Per me, e credo anche per molti altri, quel paio di cose materiali erano il presupposto minimo per vivere. Poi doveva esserci qualche altra cosa. Esattamente ...Continua
Ha scritto il Dec 13, 2016, 19:25
"Sapevo ascoltare e avevo sempre un consiglio pronto. Ero un sacco forte quando si trattava dei problemi degli altri. Solo con i miei non ne venivo a capo."
Ha scritto il Jan 02, 2016, 22:38
Avevo sbagliato tutto. In fondo lui mi stava a sentire. Soprattutto non avrei dovuto lasciarlo solo nemmeno un secondo...
Ha scritto il Dec 07, 2015, 11:04
Un paio a scuola mia, tra cui mi ci mettevo anch'io erano ancora alla ricerca di quel qualcosa che dà significato alla vita.
  • 1 mi piace
Ha scritto il Dec 07, 2015, 11:00
Di nuovo mi sentii come in famiglia, in una famiglia proprio bella. Non parlai molto ma avevo la sensazione che con quei due potevo parlare di tutto. L'ero ci rendeva fratelli. Eravamo tutti e tre uguali.

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

Ha scritto il Mar 21, 2017, 16:27
La lettura è indubbiamente una bella esperienza da intraprendere!Il libro presenta tematiche importanti riscontrate in particolar modo nella vita adolescenziale,caratterizzata da difficoltà ed ingiustizie che spesso conducono i giovani ad una ...Continua
Ha scritto il May 10, 2016, 14:40
362.2930924 CHR 11284 Scienze Sociali

Ha scritto il Nov 24, 2014, 15:22
Heroes
Autore: David Bowie

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
  • 2743
  • 4542
  • 1663
  • 296
  • 49
Aggiungi