Noi che non siamo come le altre

Voto medio di 311
| 35 contributi totali di cui 33 recensioni , 2 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
Maria è stata abbandonata da poco. Raquel si è vista costretta a lasciare ilsuo amante, un uomo sposato. Elsa non riesce a superare il trauma di unostupro e Susi quello della morte del fratello. Le quattro vivono sole, senzalegami sentimentali, si ... Continua
Ha scritto il 05/08/15
consiglio di leggere con attenzione il prologo, passare ai primi 2,3 capitoli, quindi ritornare alla lettura del prologo per capire appieno la chiave di lettura.Ho letto recensioni terribili prima di leggerlo e, ora che l'ho terminato penso che ...Continua
  • 3 mi piace
Ha scritto il 24/11/14
Deludente. Storie di donne con vite disastrate che si incontrano e si intrecciano fra loro... ma i racconti sono separati e gli intrecci non sono chiari. Non c'è trama, non c'è senso: solo amarezza.
Ha scritto il 29/09/13
Storie interessanti, ma troppo prolisso, con giri di frasi inutili che tendono ad annoiare.
Ha scritto il 29/06/13
Sono storie di donne al "limite". Donne deluse, abbandonate, donne piene di complessi e di disperazione: donne sole.Ed ognuna di loro reagisce alla sua insoddisfazione in un modo diverso, attraverso elaborazioni mentali che lasciano incantato chi le ...Continua
  • 1 mi piace
Ha scritto il 07/10/12
SPOILER ALERT
Ci sono storie di donne (e anche di uomini) che si intrecciano in questo libro di racconti...e le altre di cui si parla quali sono? A mio parere sono quelle che un'incredula Raquel guarda dall'esterno : sono quelle che hanno sofferto poco, che sono ...Continua
  • 1 mi piace

Ha scritto il Apr 22, 2011, 14:39
In un certo qual modo, non l'ha ancora superata e non crede di poterla superare mai. All'inizio non riusciva neanche ad alzarsi dal letto. Quando ci riusciva era come se avesse la più brutta influenza della sa vita. Le faceva enormemente male la ...Continua
Pag. 54
Ha scritto il Apr 22, 2011, 14:32
[..] perchè, si sa, tutto quello che si cerca di soffocare tende ad affiorare in modo violento e incontenibile, come un vulcano, e con energia molto maggiore rispetto a quella che avrebbe avuto se lo si fosse lasciato sfogare in modo naturale.
Pag. 52

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi