Crea la tua biblioteca Iscriviti

Insieme troveremo i libri migliori

[−]
  • Cerca Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

Non è terrestre

Di

Editore: Mursia (Gruppo Editoriale)

3.5
(175)

Lingua:Italiano | Numero di pagine: 312 | Formato: Altri

Isbn-10: 8842534129 | Isbn-13: 9788842534129 | Data di pubblicazione: 

Disponibile anche come: Copertina rigida , Paperback , Tascabile economico

Genere: History , Non-fiction , Science Fiction & Fantasy

Ti piace Non è terrestre?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis
Descrizione del libro
Ordina per
  • 3

    incuriosito da le varie riscoperte di kolosimo mi sono buttato su questo "non è terrestre": evitando di prenderlo sul serio è un libro di fantascienza incredibilmente affascinante, scritto molto bene, che si divora in pochi giorni.
    meritava davvero la lettura!

    ha scritto il 

  • 3

    Ingenuo

    Peter Kolosimo è certamente riuscito nel suo intento. Attirare l'attenzione sui tanti episodi misteriosi che hanno attraversato la vita del Pianeta Terra e dei suoi abitanti pensanti: gli uomini.
    Tra miti, leggende, dicerie, statue, pietre scolpite, e ogni genere di congetture, ecco un idea ...continua

    Peter Kolosimo è certamente riuscito nel suo intento. Attirare l'attenzione sui tanti episodi misteriosi che hanno attraversato la vita del Pianeta Terra e dei suoi abitanti pensanti: gli uomini.
    Tra miti, leggende, dicerie, statue, pietre scolpite, e ogni genere di congetture, ecco un idea del nostro passato che farà sussultare. Poche le certezze, ancora meno le prove. Ma che importa? L'importante è non perdere di vista l'obiettivo: stupire!

    ha scritto il 

  • 3

    Pietra miliare dell'archeologia spaziale.

    Lo lessi da ragazzino e fui affascinato dalle sue teorie.
    Fu il primo libro non a fumetti che presi in biblioteca in prima media.

    Ora considero le teorie molto azzardate, al limite della "fuffologia", ma allora mi affascinarono moltissimo.
    Inizai in quel periodo a leggere Marti ...continua

    Lo lessi da ragazzino e fui affascinato dalle sue teorie.
    Fu il primo libro non a fumetti che presi in biblioteca in prima media.

    Ora considero le teorie molto azzardate, al limite della "fuffologia", ma allora mi affascinarono moltissimo.
    Inizai in quel periodo a leggere Martin Mystere.

    ha scritto il 

  • 4

    Forse un po' troppo "elenco della spesa" nella citazione dei vari casi storici. Avrei preferito più interpretazione da parte dell'autore.
    Ma di sicuro è un libro che fa riflettere molto su diversi argomenti.

    ha scritto il 

  • 5

    Mi ha convinto. Gli alieni esistono e hanno visitato il nostro pianeta migliaia di anni fa. Hanno fondato Atlantide trasmettendo grandi conoscenze in parte conservatesi negli esuli del cataclisma, che hanno fondato le civiltà egizia e maya.
    Leggetelo, convincerà anche voi.

    ha scritto il 

  • 1

    kolosimo ha il pregio di dire tante di quelle scemate che ti viene voglia di andare a controllare, poi ti appassioni. praticamente è un seme. mutante, mutato, mutageno, possibile creatore di aficionados ai siti misterici, credenti senza dubbi a verità nascoste da complotti internazionali.
    m ...continua

    kolosimo ha il pregio di dire tante di quelle scemate che ti viene voglia di andare a controllare, poi ti appassioni. praticamente è un seme. mutante, mutato, mutageno, possibile creatore di aficionados ai siti misterici, credenti senza dubbi a verità nascoste da complotti internazionali.
    ma è comunque sempre un seme, nelle mani giuste può germinare nell'interesse, nella passione, nella capacità critica.

    ha scritto il 

  • 3

    mascherandosi da scienziato individua tutta una serie di casi secondo lui eclatantissimi ( secondo me ben più normali, o molto meno riconducibili a fatti cosmici ) che possono avere come unica ed assoluta spiegazione ( ... ) quella di una civiltà aliena superiore che da millenni educa i terrestri ...continua

    mascherandosi da scienziato individua tutta una serie di casi secondo lui eclatantissimi ( secondo me ben più normali, o molto meno riconducibili a fatti cosmici ) che possono avere come unica ed assoluta spiegazione ( ... ) quella di una civiltà aliena superiore che da millenni educa i terrestri
    la cosa negativa è che dice un sacco di stronzate, non approfondisce ( problema più grave, perché rivela la sua mancanza di criticità ) manca di obiettività e non cita tutte le fonti
    la cosa positiva è che raccoglie TUTTI i fenomeni in qualche modo legabili agli alini, quindi uno può poi andarseli a cercare da solo

    ha scritto il