Non avere paura dei libri

Voto medio di 79
| 27 contributi totali di cui 21 recensioni , 4 citazioni , 0 immagini , 2 note , 0 video
La commovente storia di una famiglia speciale, composta da una madre viennese, Eva, che appicca incendi di emozioni nella propria casa, e da Luigi, pompiere buono e coraggioso che spegne le fiamme che ardono fuori. Ma è dentro casa che l’amore per i ...Continua
Orchidea Vale
Ha scritto il 19/03/18

denso colorato e cupo allo stesso tempo, letto in 48 ore come non mi capitava da tempo
direttamente tra i libri del cuore

Vadiluc
Ha scritto il 13/02/18
SPOILER ALERT
- Noi non siamo solo ciò che mangiamo: siamo anche quello che leggiamo (e quindi bisognerebbe fare attenzione a ciò che si legge come si fa per il cibo che si mette in bocca). Siamo tutte le vite dei personaggi che abbiamo amato. Nel nostro sangue sc...Continua
Il Club del Libro
Ha scritto il 10/09/17
Non avere paura dei libri di Christian Mascheroni
La commovente storia di una famiglia speciale, composta da una madre viennese, Eva, che appicca incendi di emozioni nella propria casa, e da Luigi, pompiere buono e coraggioso che spegne le fiamme che ardono fuori. Ma è dentro casa che l'amore per i...Continua
Stefi
Ha scritto il 28/07/16
Una grandissima dichiarazione d'amore e un testamento. L'amore per una madre che ha segnanto profondamente la vita dell'autore regalandogli una serie di chiaro scuri, in cui la luce abbagliante dei colori viene soffusa e pian piano sommersa da toni...Continua
veronica99
Ha scritto il 30/03/16

Libro per #IBC16
Categoria 31 Libro che parla di libri
fb ITALIAN BOOK CHALLENGE


Ghi of Green Gables
Ha scritto il Oct 23, 2016, 17:23
Noi non siamo solo ciò che mangiamo: siamo anche quello che leggiamo (e quindi bisognerebbe fare attenzione a ciò che si legge come si fa per il cibo che si mette in bocca). Siamo tutte le vite dei personaggi che abbiamo amato. Nel nostro sangue scor...Continua
Pag. 7
Ghi of Green Gables
Ha scritto il Feb 16, 2015, 14:45
Mi colpì la faccia di un libro. Era una faccia scheggiata dal dolore, lontana dalla dolcezza dei volti paffuti dei libri per bambini. Era La pelle di Curzio Malaparte. Decisi che volevo leggerlo. Sapevo che era un libro da grandi, ma volevo scoprire...Continua
Pag. 18
Fe
Ha scritto il Jan 25, 2015, 21:36
Loro, i libri, c'erano sempre, anche in quei giorni in cui nelle pagine non trovavamo nessuna risposta. Ma di una cosa eravamo loro grati, ovvero che fossero gli artefici di alcuni dei momenti più facili da vivere, quando non dovevamo far altro che...Continua
Pag. 111
Fe
Ha scritto il Jan 24, 2015, 14:37
Noi non siamo solo ciò che mangiamo: siamo anche quello che leggiamo (e quindi bisognerebbe fare attenzione a ciò che si legge come si fa per il cibo che si mette in bocca). Siamo tutte le vite dei personaggi che abbiamo amato. Nel nostro sangue scor...Continua
Pag. 7

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

Lorenzo il Russo
Ha scritto il Mar 18, 2016, 23:22
I cuscini della mia famiglia erano intrisi di troppe lacrime, per questo amavo quelli piatti e a volte scomodi degli appartamenti al mare. Erano così sottili da non aver spazio per dolori e problemi
Pag. 83
Lorenzo il Russo
Ha scritto il Mar 18, 2016, 23:20
Si fidava dei libri, sapeva che le avrebbero dato la chiave di una stanza nella quale potersi isolare ed essere lasciata in pace.
Pag. 30

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi