Non c'è silenzio che non abbia fine

Voto medio di 86
| 17 contributi totali di cui 17 recensioni , 0 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
Ha scritto il 23/05/16
esperienza vera, la storia della prigionia per oltre sei anni della protagonista nella giungla colombianalettura toccante e che porta inevitabilmente ad interrogarsi sulla situazione del mondo ma anche sulle quotidianità e su ciò che diamo per ...Continua
Ha scritto il 29/12/13
"Privata di ogni forma di libertà, e con essa di ogni cosa a cui tenevo; separata a forza dai miei figli, da mia madre, dalla mia vita e dai miei sogni; incatenata per il collo a un albero senza potermi muovere, senza avere il permesso di scegliere ...Continua
  • 1 mi piace
Ha scritto il 28/10/13
Non c’è silenzio che non abbia fine è un mattonazzo da 700 pagine in cui Ingrid Betancourt descrive i suoi sei, interminabili, anni prigioniera delle FARC. Si tratta di una lettura complessa in cui la Betancourt racchiude la realtà colombiana, ...Continua
  • 2 mi piace
Ha scritto il 24/01/13
Ho appena chiuso questo volumone di circa 800 pagine, che ho letteralmente divorato, trascorrendo notti insonni. Ho vissuto 24 ore al giorno immersa nella jungla amazzonica con Ingrid Bétancourt, non riuscivo a lasciarla, mi sentivo in colpa per ...Continua
  • 5 mi piace
  • 1 commento
Ha scritto il 16/05/12
prigionia
Sono pagine spesso dure che sanno mettere a fuoco tutte le meschinità dell'essere umano, del rapitore, del prigioniero, del gruppo. Legami sottili tra compagni e tra aguzzini e vittime, le ore che scorrono lente ed noiose, le condizioni igieniche ...Continua

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una citazione!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi