Non ci sono pesci rossi nelle pozzanghere

Voto medio di 72
| 16 contributi totali di cui 16 recensioni , 0 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
Il mondo di Damian è diviso in due: zingari e non zingari, romane e gagi, dentro e fuori del campo alle porte di Correggio dove ormai da anni è stanziata la sua comunità. C'è Gioele che alleva pesci immaginari nelle pozzanghere, c'è nonno Roman ...Continua
Ha scritto il 28/07/15
Una lettura che merita
Un romanzo autobiografico dove ti porta a conoscere il mondo dei Rom attraverso gli occhi del giovane protagonista. Ottimi gli interventi storici, la descrizione e il linguaggio deli protagonisti. Un romanzo unico nel suo genere.
Ha scritto il 30/06/15
E' il primo libro che romanzo sugli zingari anzi sui nomadi come amano definirsi e l'ho trovato molto piacevole.
Ha scritto il 03/01/13
Quando non si possono dare 3 stelline e mezzo
Aggettivo: piacevole. La prima parte scorre veloce; nella seconda, gli intermezzi del nonno annoiano ma, a conti fatti, sono gli unici ad accendere una qualche riflessione nel lettore.A parer mio, questo libro è un pizzico paradossale ed ...Continua
Ha scritto il 07/04/12
La storia, ambientata a cavallo tra gli anni ’80 e ’90, ma con alcune incursioni anche nel passato, di un campo di zingari stabilitosi nella bassa reggiana, più precisamente a Correggio, terra di Ligabue e Tondelli.Le loro tradizioni, ...Continua
  • 1 mi piace
Ha scritto il 24/03/12
Ma complimenti al correggese:)))) da leggere :))))

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una citazione!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi