Hooray! You have added the first book to your bookshelf. Check it out now!
Create your own shelf sign up
[−]
  • Search Digit-count Valid ISBN Invalid ISBN Valid Barcode Invalid Barcode

Non fare nulla che non farei anch'io

By Armistead Maupin

(38)

| Others | 9788817035026

Like Non fare nulla che non farei anch'io ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free

Book Description

San Francisco 1976. La provinciale Mary Ann Singleton, che ha lasciato la famiglia e una vita noiosa per trasferirsi nella città più vitale e gaudente d'America, trova casa nel condominio al numero 28 di Barbary Lane. Qui, sotto l'ala protettiva dell Continue

San Francisco 1976. La provinciale Mary Ann Singleton, che ha lasciato la famiglia e una vita noiosa per trasferirsi nella città più vitale e gaudente d'America, trova casa nel condominio al numero 28 di Barbary Lane. Qui, sotto l'ala protettiva della signora Madrigal, infaticabile padrona di casa e coltivatrice di marijuana in cortile, vive, si agita fra jet set e bassifondi, infrange le barriere sociali e sessuali, ama, si strugge e fa di tutto per godersi la vita.

4 Reviews

Login or Sign Up to write a review
  • 1 person finds this helpful

    Io amo quest'uomo! il problema è che non avevo capito che si trattasse di raccolti presi da "i racconti di san francisco" e messi insieme come romanzo a sè. Si percepisce una mancanza di organicità alle volte però resta sempre un grande.

    Is this helpful?

    tokai said on Feb 1, 2013 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Non è un romanzo ma una raccolta di racconti brevissimi. Superati i primi un pò noiosetti il libro scorre velocemente e appassiona. Appassionano le storie quotidiane solo apparentemente vuote dei vari personaggi alle prese col mondo glamour dell' Ame ...(continue)

    Non è un romanzo ma una raccolta di racconti brevissimi. Superati i primi un pò noiosetti il libro scorre velocemente e appassiona. Appassionano le storie quotidiane solo apparentemente vuote dei vari personaggi alle prese col mondo glamour dell' America post '68 che dietro lo scintillio di coktail e vestiti firmati rivela disagio e mal di vivere. Citando la quarta di copertina " ... i personaggi di questo libro non vogliono cambiare il mondo in astratto, ma semmai cambiare se stessi, tentare una possibile felicità terrena nonostante i problemi, le tentazioni sbagliate, le disperazioni "

    Is this helpful?

    Rael70 said on Jun 28, 2011 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Se è poco più che soap-opera.

    Acquisto sbagliato, visto che ho capito soltanto dopo che è un volume antologico di "I racconti di San Francisco"; comunque, non dà grandi brividi: credo che, a parte la naturalezza di scrittura, che fluisce limpida e liscia, non rimarrà molto di cod ...(continue)

    Acquisto sbagliato, visto che ho capito soltanto dopo che è un volume antologico di "I racconti di San Francisco"; comunque, non dà grandi brividi: credo che, a parte la naturalezza di scrittura, che fluisce limpida e liscia, non rimarrà molto di codesti racconti, tranne forse un'importanza relativa al periodo in cui furono scritti e il periodo nel quale sono ambientati. Punto. Quale dettaglio addirittura eccessivo, un po' troppo cristalizzato nella banalità.

    Is this helpful?

    Giulio Gasperini said on Nov 22, 2009 | Add your feedback

Book Details

  • Rating:
    (38)
    • 5 stars
    • 4 stars
    • 3 stars
    • 2 stars
  • Others
  • ISBN-10: 8817035025
  • ISBN-13: 9788817035026
  • Publisher: BUR Biblioteca Univ. Rizzoli
  • Publish date: xxxx-xx-xx
Improve_data of this book

Groups with this in collection