Non lasciarmi

Voto medio di 6783
| 1.156 contributi totali di cui 1.079 recensioni , 75 citazioni , 0 immagini , 1 nota , 1 video
Kathy, Ruth e Tommy sono cresciuti in un collegio immerso nella campagna della provincia inglese. Sono stati educati amorevolmente, protetti dal mondo esterno e convinti di essere speciali. Ma qual è, di fatto, il motivo per cui sono lì? E cosa li as ...Continua
^Arshes^
Ha scritto il 04/01/19
È difficile, molto difficile trovare qualcosa da scrivere su questo libro perché in realtà io non vorrei dirvene quasi niente. Perché? Io l'ho affrontato a scatola chiusissima, in fiducia dello scrittore e della fama da premio nobel 2017. Insomma del...Continua
quandonehovoglia
Ha scritto il 23/12/18
Nelle prime 50 pagine ci stavo dentrissimo, poi non ho capito che è successo, ma è diventato Dawson's Creek. La scrittura è perfetta e forse mi sono soffermata più su quella, una facilità di lettura incredibile, se così non fosse stato lo avrei abban...Continua
Fox66 (Anobii...
Ha scritto il 12/12/18

Mi sfugge decisamente qualcosa!

lu.
Ha scritto il 01/12/18
Pagina 245.
Così quella sensazione mi afferrò di nuovo, sebbene cercassi di allontanarla: la sensazione che fosse ormai troppo tardi; che c'era stato un tempo in cui tutto avrebbe avuto un senso, ma che avevamo perso l'occasione, e che ci fosse qualcosa di ridic...Continua
Ilsuccodimela
Ha scritto il 30/11/18
Freddo
A me non ha convinto. Un libro con una storia così drammatica, non ha creato in me il pathos necessario, mi ha lasciata piuttosto fredda e indifferente. Non sono sicura nemmeno di voler leggere di nuovo questo autore, a meno che voi non mi convinciat...Continua

Antonio Cat.
Ha scritto il Oct 28, 2017, 13:54
Stavo parlando con uno dei miei donatori l'altro giorno, che si lamentava di come i ricordi, anche i più preziosi, svanissero sorprendentemente in fretta. Però io non sono d'accordo. I ricordi che mi sono più cari, mi sembra che non svaniranno mai. H...Continua
Pag. 252
Antonio Cat.
Ha scritto il Oct 28, 2017, 13:39
E su di me cominciò ad aleggiare l'idea che molte delle cose che avevo sempre creduto di poter fare, pensando di avere tutto il tempo a mia disposizione, in realtà avrei dovuto farle in fretta, altrimenti le avrei perdute per sempre.
Pag. 190
Tizi
Ha scritto il Apr 15, 2015, 18:52
E su di me cominciò ad aleggiare l'idea che molte delle cose che avevo sempre creduto di poter fare, pensando di avere tutto il tempo a mia disposizione, in realtà avrei dovuto farle in fretta, altrimenti le avrei perdute per sempre.
Tizi
Ha scritto il Apr 15, 2015, 18:50
Ma in qualche modo, qualcosa deve essere entrato dentro di te. Deve esserti penetrato dentro, perché quando vivi un momento come quello, è come se una parte di te fosse lì, in attesa. Forse da quando avevi appena cinque o sei anni, e sentivi quella s...Continua
Mimil
Ha scritto il Oct 23, 2013, 08:05
Fu quella l'unica volta, mentre stavo lì in piedi a osservare quegli strani rifiuti, sentendo il rumore del vento che attraversava quei campi vuoti, che mi feci trasportare da quella piccola fantasia; perché dopotutto mi trovavo nel Norfolk, ed erano...Continua
Pag. 291

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

Biblioteche...
Ha scritto il Apr 18, 2016, 08:23
823.914 ISH 14889 Letteratura Inglese

Libricciola e...
Ha scritto il Oct 03, 2015, 10:49
Never let me go
Autore: Judy Bridgewater

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi