Hooray! You have added the first book to your bookshelf. Check it out now!
Create your own shelf sign up
[−]
  • Search Digit-count Valid ISBN Invalid ISBN Valid Barcode Invalid Barcode

Non luoghi

Introduzione a una antropologia della surmodernità

By Marc Augè

(252)

| Others | 9788885861541

Like Non luoghi ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free

Book Description

Marc Augé prosegue la sua "antropologia del quotidiano" iniziata con "Un etnologo nel metrò" e proseguita in "Ville e tenute", esplorando i nonluoghi, cioè quegli spazi dell'anonimato ogni giorno più numerosi e frequentati da individui simili ma soli Continue

Marc Augé prosegue la sua "antropologia del quotidiano" iniziata con "Un etnologo nel metrò" e proseguita in "Ville e tenute", esplorando i nonluoghi, cioè quegli spazi dell'anonimato ogni giorno più numerosi e frequentati da individui simili ma soli. Nonluoghi sono sia le infrastrutture per il trasporto veloce (autostrade, stazioni, aeroporti) sia i mezzi stessi di trasporto (automobili, treni, aerei). Sono nonluoghi i supermercati, le grandi catene alberghiere con le loro camere intercambiabili, ma anche i campi profughi dove sono parcheggiati a tempo indeterminato i rifugiati da guerre e miserie. Il nonluogo è il contrario di una dimora, di una residenza, di un luogo nel senso comune del termine. E al suo anonimato, paradossalmente, si accede solo fornendo una prova della propria identità: passaporto, carta di credito... Nel proporci un'antropologia della "surmodernità", Augé ci introduce anche a una etnologia della solitudine.

0 Reviews

Loginor Sign Upto write a review

Book Details

  • Rating:
    (252)
    • 5 stars
    • 4 stars
    • 3 stars
    • 2 stars
  • Others 112 Pages
  • ISBN-10: 8885861547
  • ISBN-13: 9788885861541
  • Publisher: Eleuthera
  • Publish date: 1996-01-01
  • Also available as: Paperback
Improve_data of this book