Ha scritto il 21/08/15
Dei protagonisti di questo libro si dice che siano "gIovani, confusi, innamorati e in crisi di identità" ma a quanto pare lo è anche l'idea di base che ha spinto Lethem a scrivere quersta storia praticamente senza capo né coda.Libro appannato, ...Continua
  • 1 mi piace
Ha scritto il 21/11/14
Non c’è profondità senza superficie
Tirano avanti con assurde occupazioni che parrebbero uscite dalle fantasie scoppiate del primo Douglas Coupland i giovani protagonisti di “Non Mi Ami Ancora”. C’è la telefonista di un ufficio reclami che non è altro che un’installazione ...Continua
Ha scritto il 21/06/14
"Quando qualcuno vive in un mondo illusorio, non è necessariamente compito tuo tirarlo fuori. A meno che tu non ne abbia uno migliore da offrirgli in cambio".
  • 3 mi piace
Ha scritto il 25/03/13
Rispetto agli ultimi romanzi di Jonathan Lethem Non mi ami ancora è un episodio minore, non fosse altro che per le sue dimensioni contenute, oltre che per il setting più limitato e un approccio che m'è parso più semplice e quotidiano alla ...Continua
  • 1 mi piace
Ha scritto il 01/12/12
La traduzione è buona, nostante qualche scelta lessicale un po' strana e un po' arcaicizzante (percalle, bovindo o calaverna).Il libro nel suo insieme mi è piaciuto, una storia un po' scalcagnata di musica, gioventù e amore. O forse semplicemente ...Continua
  • 2 mi piace

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una citazione!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi