Hooray! You have added the first book to your bookshelf. Check it out now!
Create your own shelf sign up
[−]
  • Search Digit-count Valid ISBN Invalid ISBN Valid Barcode Invalid Barcode

Non molto lontano da qui

By Massimo Cacciapuoti

(73)

| Others | 9788811683902

Like Non molto lontano da qui ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free

Book Description

11 Reviews

Login or Sign Up to write a review
  • 1 person finds this helpful

    estratto dal libro..

    Ci sono momenti che valgono una vita intera. E varrebbe la pena di vivere solo per quei momenti.

    Is this helpful?

    Gloriana said on May 29, 2013 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Leggero e scorrevole. Se ti piace Fabio Volo, ti piacerà anche questo.. solo con qualche punto in meno.

    Is this helpful?

    Yulia said on Nov 15, 2012 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    *** This comment contains spoilers! ***

    Vorrei che la mia anima se lo facesse il suo volo

    Giacomo Rossi è un manager apprezzato,vive a Roma, prima di dedicarsi a questo lavoro così serioso e impegnativo con la sua amica e collega di sempre Cristina conosciuta sui banchi della Facoltà di Economia,faceva il Dee Jay e anche in questo lavoro ...(continue)

    Giacomo Rossi è un manager apprezzato,vive a Roma, prima di dedicarsi a questo lavoro così serioso e impegnativo con la sua amica e collega di sempre Cristina conosciuta sui banchi della Facoltà di Economia,faceva il Dee Jay e anche in questo lavoro "giovanile" aveva dimostrato talento, collezionando esperienze nelle discoteche di mezz'Europa prima di finire nella più prestigiosa di Londra: il Ministry of Sound, con lo psudonimo di Giako Dj.
    Dunque Giacomo/Giako è uno di quegli uomini fortunati in ambito lavorativo e, a quanto ci racconta nel libro, che assomiglia molto ad un diario, sembra cogliere lo stesso successo anche con le donne, fino a quando non si imbatte in una ragazza Alice,che per ironia della sorte lui stesso ha bocciato durante un colloquio di lavoro per assunzioni.Il romanzo si apre e si chiude con questa tribolata storia d'amore, ma non è l'unico motivo di cruccio del giovane manager.
    Un giorno Alice , fra il serio e il faceto, chiede a Giacomo qual'è la cosa più strana che gli sia capitata di fare in vita sua e Giacomo, dopo averci riflettuto a lungo le risponde che scrivere una lettera al padre e imbucarla l'ha vissuta come un'azione molto imbarazzante.Ma veramente c'è qualcosa di strano nello scrivere una lettera al proprio padre? Sì, se il proprio padre è morto all'improvviso alcuni anni prima nella sua piccola vineria e se la lettera che imbuchi la indirizzi: Via del Paradiso. Questo di Cacciapuoti è un romanzo sui sentimenti che legano un uomo ed una donna, un padre ad un figlio,un fratello ad una sorella, una moglie al proprio marito,è un racconto ricco di riflessioni acute e anche di citazioni che illuminano. Non molto lontano da qui c'è un mondo per niente banale, basta cercarlo, l'indirizzo? Via dei Sentimenti n°...
    di Luigi De Rosa

    Is this helpful?

    Luigi De said on Aug 4, 2012 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Insulso. Traccia la vita di un trentenne evidenziandone solo le debolezze. Un libro piatto, senza emozioni, senza scopo se non quello di mettere in evidenza una generazione di trentenni senza scopi, senza futuro, senza forza di volontà. Nemmeno i per ...(continue)

    Insulso. Traccia la vita di un trentenne evidenziandone solo le debolezze. Un libro piatto, senza emozioni, senza scopo se non quello di mettere in evidenza una generazione di trentenni senza scopi, senza futuro, senza forza di volontà. Nemmeno i personaggi femminili si salvano. Poi la trama che fa un passo avanti e troppi indietro e poi di nuovo avanti. Mah un libro senza futuro. Triste.

    Is this helpful?

    Monica 67 said on May 3, 2012 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    La prima cosa che mi ha colpito di “NON MOLTO LONTANO DA QUI” è stata la copertina, quella sedia di legno e quel tavolino con appoggiata una tazza mi ha fatto provare una sensazione di tranquillità, ho trovato questo volume tra le ultime uscite nella ...(continue)

    La prima cosa che mi ha colpito di “NON MOLTO LONTANO DA QUI” è stata la copertina, quella sedia di legno e quel tavolino con appoggiata una tazza mi ha fatto provare una sensazione di tranquillità, ho trovato questo volume tra le ultime uscite nella biblioteca della mia città, l’ho preso e l’ho cominciato a leggere subito dopo, mi ha preso subito, la lettura è scorrevole e formata principalmente da frasi brevi ma intense. C’è quella poetica metropolitana che si intreccia con la trama di questa storia e poi vari sono i temi trattati dall’amore ai rapporti familiari fino all’amicizia tra uomo e donna. Mi attendevo l’happy end ma non è detto che non ci sia stato. Bello!

    Is this helpful?

    Susanna Galimberti said on Mar 17, 2012 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Tre stelle, perché si lascia leggere velocemente e senza fatica.
    L'ennesimo "romanzo generazionale", ricorda molto - forse troppo - Fabio Volo.

    Is this helpful?

    Ro(Ver) said on Feb 8, 2012 | Add your feedback

Book Details

  • Rating:
    (73)
    • 5 stars
    • 4 stars
    • 3 stars
    • 2 stars
    • 1 star
  • Others 250 Pages
  • ISBN-10: 8811683904
  • ISBN-13: 9788811683902
  • Publish date: 2011-10-01
Improve_data of this book