Vita di Fabrizio De André

Non per un dio ma nemmeno per gioco

Voto medio di 548
| 82 contributi totali di cui 78 recensioni , 3 citazioni , 0 immagini , 1 nota , 0 video
Dalla penna di un amico, ma anche di un "addetto ai lavori", una biografia commossa e sincera, lontana dall'ufficialità come dall'apologia. Gli anni dell'infanzia con Fabrizio, "Bicio", sfollato in una cascina di Revignano d'Asti; lo zio Francesco ... Continua
Ha scritto il 12/06/16
Fabrizio De André. Grazie.
Ha scritto il 01/06/15
Merita quattro stelle perché tratta della vita di De Andrè, e soprattutto nel racconto dell'infanzia e dell'adolescenza permette di conoscere meglio la personalità dell'artista e comprendere l'origine di alcune tematiche ricorrenti nelle sue ...Continua
  • 1 mi piace
Ha scritto il 16/09/14
in scambio/vendita
Ha scritto il 07/01/14
Libro che non può mancare nella libreria di chi ama Faber.
  • 1 mi piace
Ha scritto il 18/08/12
Una grande biografia di uno degli artisti più importanti del nostro Novecento.

Ha scritto il Jun 23, 2010, 05:50
Essere anarchici è una categoria dello spirito, della propria mente.
Pag. 64
Ha scritto il Jun 23, 2010, 05:49
“Gli stronzi sono senza speranza, e del resto non ne hanno bisogno. Proprio perché sono stronzi, tutto gli sembra semplice.”
Pag. 62
Ha scritto il Jun 23, 2010, 05:49
“Mi piace il pensiero solitario, detesto il gregge, ma questo non ha niente a che fare con i necessari sforzi collettivi. Se ho bisogno di amici che mi aiutano a spostare una pietra, li chiamo. Non siamo stronzi se ci uniamo per trarre in salvo ...Continua
Pag. 61

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

Ha scritto il May 30, 2016, 13:41
782. 42164 VIV 7621 Arte - Musica - Giochi - Sport

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi