Non siamo capaci di ascoltarli

Riflessioni sull'infanzia e l'adolescenza

di | Editore: Einaudi
Voto medio di 269
| 36 contributi totali di cui 35 recensioni , 0 citazioni , 0 immagini , 1 nota , 0 video
I "giovani" godono, oggi, di libertà un tempo impensabili, crescono protettima privi di autostima, subiscono indifferenza e vivono nella solitudinetecnologica. Educare diventa sempre più imbarazzante: genitori ed insegnantichiedono aiuto. La scuola ... Continua
Ha scritto il 15/08/15
Condivido in parte il testo,credo fortemente che i giovani devono fare le loro scelte di vita rispettando la loro interiorità e la loro indole, alle spalle il genitore ha il compito di guidarlo nel suo prcorso di maturazione. Purtroppo tante cose ...Continua
Ha scritto il 03/02/15
Il coraggio di parlare dell'importanza dell'autostima (la "Self-Reliance" di Emerson) in un paese come l'Italia in cui la parola "autostima" è sempre stata considerata detestabile e perfino oscena, con una ferocia e un ardore che puzzano tanto di ...Continua
Ha scritto il 19/01/15
"Emozionare significa catalizzare le capacità, aiuta a far emergere il talento espressivo di un bambino o di un adolescente. Ogni progetto educativo dovrebbe tenere conto di questo semplice principio."
Ha scritto il 13/12/13
Più efficace quando tocca la corda dell'emotività, mettendo il lettore a contatto con i vissuti dei ragazzi che quando prosegue la sua impietosa analisi dei mali della nostra società (analisi quasi sempre condivisibile, ma non sempre risolta in ...Continua
Ha scritto il 06/01/13
Riflessioni sull'adolescenza ma sinceramente assolutamente inutili

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una citazione!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

Ha scritto il May 03, 2016, 14:51
155.5 CRE 7884 Filosofia e Psicologia

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi