Non so niente di te

Voto medio di 688
| 130 contributi totali di cui 98 recensioni , 32 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
Non so niente di te è un romanzo in cui la scrittrice torinese Paola Mastrocola racconta la storia di un ragazzo stravagante che cerca sé stesso nella confusione dei nostri giorni. Siamo in Inghilterra, in un mattino di novembre. All’interno di uno d ...Continua
cbond
Ha scritto il 13/01/18
Non so niente di te

Bel romanzo, pieno di interrogazioni e riflessioni. Divertente e profondo.

Angebet
Ha scritto il 06/03/17
Ingredienti: un futuro invadente messo tra parentesi e ceduto ad un amico, una rotta brillante e perbenista decisa per un figlio da genitori radical-chic, una nuova bussola che porta a luoghi ed incontri autentici, una linea che si spezza per continu...Continua
Libriakmzero
Ha scritto il 07/11/16
Mi è piaciuto molto

e l'ho recensito anche sul blog libriakmzero.it

Lisa
Ha scritto il 05/09/16
L'ho divorato. L'ho gustato. L'ho amato alla follia. Quanta verità condensata in un romanzo! Fil ricorda un pò tutti noi, vittime delle aspettative degli altri (non solo dei genitori e non solo in gioventù) e vittime della "sindrome da connessione co...Continua
marlenx- cerco...
Ha scritto il 18/08/16
E niente, pensavo che tutta la mia storia fosse racchiusa in "La barca nel bosco" e invece mi sbagliavo. Forse qui ce n'è ancora di più, il desiderio di non voler deludere i propri genitori ma allo stesso tempo l'impossibilità di farlo senza tradire...Continua

Saretta
Ha scritto il Jun 30, 2017, 13:50
Non hai nessuna colpa, hai fatto tutto bene, sei stato un bravo padre, sì. Hai voluto sempre il meglio per me. Ma forse è questo, papà. Nessun genitore deve volere il meglio per suo figlio. E sai perchè? Perchè non lo sa. Un genitore non sa cos'è il...Continua
Eli
Ha scritto il Jul 29, 2016, 14:14
Perché è cosi, il bello degli incontri: non si sa mai se sono un punto e basta, o se da quel punto partirà un disegno nel foglio bianco, e se quel disegno prenderà solo quel foglio o l'album intero.
*Bi*
Ha scritto il May 15, 2016, 17:31
La timidezza non è mica una malattia... anzi! È solo che uno sente di avere un mondo dentro di sé, e non sa come trasportarlo nel mondo che invece ha davanti, fuori di sé. È solo un problema... di trasporti, ecco, io direi così! I bambini timidi non...Continua
Pag. 85
*Bi*
Ha scritto il May 15, 2016, 17:22
No! Filippo non è uno che si perde. Gli dia tempo. Alcuni di noi, per diventare quel che veramente sono, hanno bisogno di più tempo. Non vuol dire che siano difettosi... Vuol solo dire che nella loro vita alcune fasi saranno più lunghe. Non abbiamo m...Continua
Pag. 84
jalyu
Ha scritto il May 13, 2014, 13:22
"Forse è proprio questo, papà. Dovreste essere curiosi, voi genitori, molto curiosi dei vostri figli. Morire dalla curiosità di vedere come diavolo andrà a finire. Invece siete sempre così scontenti, così incontentabili. Sembra che conosciate già tut...Continua

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi