Nel salotto londinese degli Shaw, in Harley Street a Londra, la giovane Margaret Hale osserva con distacco, e velato rimpianto al contempo, quel mondo di lustrini, balli e convenevoli sociali che si è ridestato intorno alla famiglia per festeggiare l ...Continua
Nebbia
Ha scritto il 30/07/18
Non posso certo dire che sia un brutto libro, però non mi ha appassionato e coinvolto come pensavo e speravo. Margaret non è il tipo di eroina che piace a me (anche se verso la fine mi è diventata molto più simpatica, così come anche altri personaggi...Continua
betulle&peonie
Ha scritto il 27/06/18
Elizabeth Gaskell non ha la prosa briosa e pungente della Austen, né la capacità di approfondimento di Charlotte Bronte e di George Eliot, ma ha una tale sensibilità e una tale capacità di osservazione delle miserande vite degli uomini, del dolore e...Continua
✿ Haydée ✿
Ha scritto il 12/05/18
che bella scoperta!

Quel "Margaret" finale è di una dolcezza disarmante!

Angigames (anche...
Ha scritto il 05/04/18
John, OH John!
Peccato per la velocità degli ultimi capitoli, perché questo classico è un gioiellino prezioso! Amo l'ambientazione, amo come l'autrice con il suo stile che non annoia mai, GIURO non annoia mai, neanche nelle descrizioni più lunghe!, abbia accompagna...Continua
Il giardino dei...
Ha scritto il 18/03/18
Ho letto "North & South" sull'onda lunga dell'entusiasmo con cui ho guardato, per ben tre volte, l'omonima miniserie prodotta dalla BBC. La vicenda narra della giovane Margaret Hale che, da un pittoresco paesino dell'Inghilterra del Sud, si trasferis...Continua

Alesya
Ha scritto il Dec 12, 2018, 09:33
In cui aveva tanto sofferto". Ahimè! E questo era il modo in cui sarebbero stati ricordati questi diciotto mesi a Milton - per lui così ineffabilmente preziosi, in tutta la loro amarezza che tuttavia valeva la dolcezza della vita che restava. Né la p...Continua
Pag. 458
Alesya
Ha scritto il Dec 08, 2018, 10:37
Era rimasta seduta abbastanza tranquilla, dopo un primo fuggevole sguardo che esprimeva un doloroso stupore, tanto che i suoi occhi parevano quelli di un bambino che si è imbattuto in un secco e inaspettato rifiuto: si dilatarono lentamente in una tr...Continua
Pag. 431
Alesya
Ha scritto il Dec 08, 2018, 10:31
Provava una certa riluttanza a sentir pronunciare anche solo il nome di Margaret; anche se la biasimava, anche se era geloso di lei, anche se la rinnegava, pur contro il suo volere l'amava disperatamente. La sognava; sognava che gli andasse incontro...Continua
Pag. 426
Alesya
Ha scritto il Dec 05, 2018, 14:03
―non parlatemi più di questo. Non riesco neanche a pensarci. Forse sarebbe meglio che non le parlaste affatto, se dovete trattarla con la sufficienza mostrata dalle vostre parole. – Oh! Quello sguardo d’amore!‖ continuò lui, questa volta sussurrato t...Continua
Pag. 585
Alesya
Ha scritto il Dec 05, 2018, 13:53
Il Signor Thornton era ben consapevole che Margaret aveva mentito, - e anche se lei immaginava che quello fosse l’unico motivo che l’aveva così trasformata ai suoi occhi, - vi era qualcos’altro che lo torturava assai di più. Ella s’era tanto macchiat...Continua
Pag. 577

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi