Norwegian Wood

Tokyo Blues

Voto medio di 21.329
| 2.755 contributi totali di cui 2.210 recensioni , 520 citazioni , 0 immagini , 24 note , 1 video
Uno dei più clamorosi successi letterari giapponesi di tutti i tempi è anche il libro più intimo, introspettivo di Murakami, che qui si stacca dalle atmosfere oniriche e surreali che lo hanno reso famoso, per esplorare il mondo in ombra dei ... Continua
Ha scritto il 19/09/17
Ho scoperto questo scrittore attraverso Norvegian Wood, il primo libro che ho avuto il piacere di leggere di Murakami. Dal mio punto di vista questo romanzo, come del resto lo scrittore, o lo si ama o lo si odia.... Io l'ho amato alla follia. Un ..." Continua...
  • 1 mi piace
Ha scritto il 31/08/17
SPOILER ALERT
Non lo so perché insisto con Murakami. Mi era piaciuto in 1Q84, forse per via dell'universo parallelo, le due lune, però poi l'ho trovato noioso in molti alti libri e qui, oltre che noioso, l'ho trovato anche deprimente.La storia è quella di ..." Continua...
Ha scritto il 26/08/17
Del 1987. Pubblicato da Feltrinelli nel 1995.
Uno dei miei libri del 2008. Bellissimo.
Una sorta di giovane Holden giapponese di 20 anni. Drammatico ma non straziante, ben scritto e ben tradotto.
Ha scritto il 23/08/17
È difficile scrivere qualcosa su questo libro che, tra l'altro sto ancora metabolizzando. Queste sono storie che apprezzi o meno a seconda delle tue esperienze di vita perché ci sono cose che non puoi capire veramente se non ci si è passati. Mi ..." Continua...
Ha scritto il 23/08/17
Mi aspettavo di più
Ho letto questo libro sotto consiglio di un'amica. Quindi ero molto positiva appena l'ho iniziato. Ma sin da subito il libro risulta molto pesante, i temi trattati anche se di rilevante importanza, sono posti in modo pesante e angoscioso.Purtroppo ..." Continua...

Ha scritto il May 17, 2017, 13:01
A un tratto sentivo il mio cuore farsi più pesante e sussultare come per una scossa o una ferita inattesa. Allora chiudevo forte gli occhi e stringevo i denti aspettando che passasse. E piano piano passava, lasciandomi un po' indolenzito dentro.
Pag. 328
Ha scritto il May 17, 2017, 12:59
Stare con lei mi dava la sensazione di essere stato promosso a un livello di esistenza superiore.
Pag. 276
Ha scritto il May 17, 2017, 12:54
All'improvviso mi assale il dubbio di stare perdendo la memoria delle cose più essenziali. Il dubbio che tutti i miei ricordi più preziosi, accumulati in qualche zona buia del mio corpo, in una specie di limbo della memoria, si stiano trasformando ... Continua...
Pag. 12
Ha scritto il May 17, 2017, 12:53
Mentre prima per ricordarla mi bastavano cinque secondi, i cinque secondi sono diventati dieci, poi trenta, poi un minuto. Il tempo si è allungato pian piano, come le ombre al tramonto. E mi chiedo se di questo passo alla fine il suo viso non sarà ... Continua...
Pag. 6
Ha scritto il Apr 27, 2017, 18:32
Ogni cosa segue comunque il suo corso, e per quanto uno possa fare del suo meglio, a volte è impossibile evitare che qualcuno rimanga ferito. È la vita.
  • 1 mi piace

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

Ha scritto il Jun 15, 2016, 15:49
Lo avevo già letto molto tempo fa! In questa rilettura l'ho trovato ancora è molto più bello della precedente!
Ha scritto il Apr 15, 2016, 08:39
895.635
HAR 17069
Letterature delle altre Lingue
Ha scritto il Apr 20, 2015, 09:02
Se uno legge quello che leggono gli altri, finisce col pensare allo stesso modo. pag 41
Ha scritto il Apr 20, 2015, 09:01
Ma ormai era troppo tardi, la cosa faceva gia parte degli eventi irreparabili pag 31
Ha scritto il Apr 15, 2015, 07:52
Il semplice annusare quel libro, scorrere le dita tra le pagine, per me era la felicità. pag 40

Ha scritto il Nov 21, 2014, 21:57
Norwegian Wood
Autore: Beatles
  • 1 mi piace

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi