Norwegian wood

Tokyo Blues

Voto medio di 21561
| 2.764 contributi totali di cui 2.225 recensioni , 522 citazioni , 0 immagini , 15 note , 2 video
Mychy
Ha scritto il 15/04/18
Norwegian Wood...o lo ami o lo odi. Io ammetto di essere rimasta delusa. E' il primo libro di Murakami che leggo ed ero convinta di emozionarmi fino alle lacrime su questo libro. Inizialmente è carino ma nella parte centrale ero arrivata al punto di...Continua
Nikla88
Ha scritto il 29/03/18
Non mi sono mai trovata più in difficoltà a recensire un libro, perché Norwegian Wood è bellissimo ma non riesco facilmente a descrivere perché. Watanabe, voce narrante e protagonista del romanzo, ha da poco passato la maggiore età quando si trasferi...Continua
Timoria...
Ha scritto il 26/03/18
Tokyo blues
Leggere questo libro è una sorta di visita guidata nel grigiore, nella nebbia, nella disperazione. Ma anche nei legami sentimentali e nella voglia di provarci di nuovo. Un mix di amore e tristezza descritto in maniera sublime e per questo sconsigliat...Continua
Susanna 78
Ha scritto il 01/03/18
È il primo libro che leggo di questo autore. Ho dovuto fare un po di gavetta con la sua scrittura lenta e descrittiva ma,una volta entrata in questo suo modo di esprimersi, è diventata una lettura piacevole. Non sarà però uno di quegli autori ch...Continua
Romanticamente...
Ha scritto il 13/02/18
Nivienne - per RFS
“Norwegian Wood”, pubblicato in Italia anche con il titolo “Tokyo Blues”, è un romanzo dello scrittore, traduttore e saggista giapponese Haruki Murakami del 1987, scritto basandosi sul racconto Hotaru (La lucciola). Lo definisce un romanzo d’amore pe...Continua

Timoria...
Ha scritto il Mar 26, 2018, 18:00
In quel buio provai molte volte ad allungare la mano. Le mie dita però non incontravano niente. Quella piccola luce era sempre un po’ più avanti delle mie dita.
Timoria...
Ha scritto il Mar 26, 2018, 18:00
Gli alrti andavano avanti, li guardavo avanzare spediti mentre mi trascinavo faticosamente attraverso il fango [...] Non sapevo dove mi trovavo, e niente mi diceva che la direzione verso la quale mi muovevo fosse quella giusta. Ma siccome non potevo...Continua
Juliet
Ha scritto il May 17, 2017, 13:01
A un tratto sentivo il mio cuore farsi più pesante e sussultare come per una scossa o una ferita inattesa. Allora chiudevo forte gli occhi e stringevo i denti aspettando che passasse. E piano piano passava, lasciandomi un po' indolenzito dentro.
Pag. 328
Juliet
Ha scritto il May 17, 2017, 12:59
Stare con lei mi dava la sensazione di essere stato promosso a un livello di esistenza superiore.
Pag. 276
Juliet
Ha scritto il May 17, 2017, 12:54
All'improvviso mi assale il dubbio di stare perdendo la memoria delle cose più essenziali. Il dubbio che tutti i miei ricordi più preziosi, accumulati in qualche zona buia del mio corpo, in una specie di limbo della memoria, si stiano trasformando in...Continua
Pag. 12

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

Sara
Ha scritto il Jan 21, 2018, 14:58
“Quando tutto attorno è buio non c’è altro da fare che aspettare tranquilli che gli occhi si abituino all’oscurità”
Luigi Antonucci
Ha scritto il Jun 15, 2016, 15:49
Lo avevo già letto molto tempo fa! In questa rilettura l'ho trovato ancora è molto più bello della precedente!
Biblioteche...
Ha scritto il Apr 15, 2016, 08:39
895.635 HAR 17069 Letterature delle altre Lingue
nancy
Ha scritto il Apr 20, 2015, 09:02
Se uno legge quello che leggono gli altri, finisce col pensare allo stesso modo. pag 41
nancy
Ha scritto il Apr 20, 2015, 09:01
Ma ormai era troppo tardi, la cosa faceva gia parte degli eventi irreparabili pag 31

Timoria...
Ha scritto il Mar 26, 2018, 18:03
kind of blue
Autore: Miles Davis - john Coltrane
Raffaella3011
Ha scritto il Nov 21, 2014, 21:57
Norwegian Wood
Autore: Beatles

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi