Notes From Underground, Second Edition

(Norton Critical Editions)

Average vote of 5768
| 23 total contributions of which 12 reviews , 11 quotes , 0 images , 0 notes , 0 video
This Norton Critical Edition contains Michael Katz's new translation of the 1863 novel, introduced and annotated specifically for English-speaking readers. Backgrounds and Sources, also freshly translated by the editor, includes excerpts from
Ha scritto il 19/03/17
sono contenta di non aver mollato a pagina quaranta. tutta la prima parte praticamente si può saltare... la seconda invece è più narrativa e comprensibile.
Ha scritto il 06/04/15
Il voto un po’ più basso che ho dato a questo libro deriva dal fatto che l’ho trovato troppo prolisso e ripetitivo, e anche se pare che questo “fastidio” fosse voluto, comunque mi ha appesantito la lettura e fatto gradire un po’ meno questo libro nel ...Continua
Ha scritto il 24/08/13
SPOILER ALERT
Semplicemente palloso. La storia non mi è piaciuta, non ne ho trovato il senso, e il protagonista è uno dei personaggi più antipatici nei quali mi sia imbattuta. Il fatto poi che si accanisca per pura cattiveria su una povera ragazza costretta a pros ...Continua
  • 1 mi piace
Ha scritto il 18/02/13
Ebook
Ha scritto il 21/09/11
I started a joke
I started a joke, which started the whole world crying
But I didn't see that the joke was on me
I started to cry, which started the whole world laughing
Oh, if I'd only seen that the joke was on me
I looked at the skies, running my ha
...Continua

Ha scritto il Jan 30, 2014, 13:06
E non avevo neppure indovinato che non era venuta affatto per sentire delle parole pietose, ma per amarmi, giacché per la donna è appunto nell'amore che si racchiude ogni resurrezione, ogni salvezza da qualsiasi rovina e ogni rinascita, né può manife ...Continua
Pag. 128
Ha scritto il Jan 30, 2014, 13:05
In tutto questo aveva capito ciò che una donna capisce prima di ogni altra cosa, se ama sinceramente, e cioè che ero infelice io.
Pag. 125
Ha scritto il Jan 30, 2014, 13:04
Qualcosa non moriva dentro di me, nel profondo del cuore e della coscienza, non voleva morire e si esprimeva come una cocente malinconia.
Pag. 111
Ha scritto il Jan 30, 2014, 13:03
E quando si ha l'amore si può vivere anche senza felicità. Anche nel dolore la vita è bella, è bello vivere al mondo, comunque si viva.
Pag. 93
Ha scritto il Jan 30, 2014, 13:01
Vedete: se, invece di un palazzo, ci sarà un pollaio e verrà la pioggia, forse m'infilerò nel pollaio, per non bagnarmi, ma tuttavia il pollaio non lo scambierò per un palazzo, a dimostrargli la mia riconoscenza perché mi ha preservato dalla pioggia. ...Continua
Pag. 37

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi