Hooray! You have added the first book to your bookshelf. Check it out now!
Create your own shelf sign up
[−]
  • Search Digit-count Valid ISBN Invalid ISBN Valid Barcode Invalid Barcode

Notre-Dame de Paris

By Victor Hugo

(5)

| Paperback | 9782211029469

Like Notre-Dame de Paris ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free

Book Description

Victor Hugo, visionnaire exact, érudit inspiré, nous restitue la toute-puissanceévocatrice de sa plume, le bouillonnement d'un monde et le vacarme d'une ...

529 Reviews

Login or Sign Up to write a review
  • 1 person finds this helpful

    Capolavoro !!! Romantico, ben scritto, ottimo intreccio.

    Is this helpful?

    Rava23 said on Jul 15, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    edizione scolastica cideb

    Isbn:9788877548153.
    Si tratta di una semplice riduzione del capolavoro di Hugo. Il testo è in francese corredato da illustrazioni (l'ho usato alle superiori). Ovviamente il testo integrale è tutt'altro 😊 lo sto leggendo ora! ...(continue)

    Isbn:9788877548153.
    Si tratta di una semplice riduzione del capolavoro di Hugo. Il testo è in francese corredato da illustrazioni (l'ho usato alle superiori). Ovviamente il testo integrale è tutt'altro 😊 lo sto leggendo ora! *-*

    Is this helpful?

    ღ▪єℓℓiє☆ said on Jul 12, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Notre Dame de Paris

    Mio Dio, quanto ho amato questo libro!! :)
    Partiamo dall'inizio: personaggi incredibili. Frollo, crudele e psicologicamente disturbato. Quasimodo, campanaro deforme, ma sensibile e servizievole. Esmeralda, bella e ingenua. Febo, donnaiolo frivolo. P ...(continue)

    Mio Dio, quanto ho amato questo libro!! :)
    Partiamo dall'inizio: personaggi incredibili. Frollo, crudele e psicologicamente disturbato. Quasimodo, campanaro deforme, ma sensibile e servizievole. Esmeralda, bella e ingenua. Febo, donnaiolo frivolo. Pietro Gringoire, fallito e ingenuo. Giovanni, superficiale e svogliato.
    Un insieme di personaggi descritti benissimo, da amare e da odiare. Ognuno di loro protagonista, ognuno di loro indispensabile per lo svolgimento dell'azione. Anche i più piccoli personaggi che rimangono sullo sfondo, sono in realtà importanti al fine di arrivare alla conclusione della vicenda.
    Hugo ama Parigi, e le sue descrizioni lo dimostrano. Il libro è un'esaltazione dell'architettura parigina, della sua storia e della sua cultura. E le descrizioni di Quasimodo che suona le campane, o dei suoi sentimenti per Esmeralda, danno i brividi, avrei voluto copiarmi pagine intere per poter un giorno rileggere quelle belle parole.
    La storia poi, è davvero ben congeniata: intrighi, amori, misteri, e un finale veramente sconvolgente vi faranno divorare questo romanzo.

    Is this helpful?

    Martina Belli said on Jul 7, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Svantaggi di non avere un amplifon

    Molto bello, nonostante la rinomata logorroicità di Hugo.

    Se cercate un personaggio più stupido di Cosette, e ce ne vuole, ecco Esmeralda. Che con quel Phoebus sembra una ragazzina davanti a Justin Bieber.

    Vabbè, comunque, bellissimo.
    Sia per le de ...(continue)

    Molto bello, nonostante la rinomata logorroicità di Hugo.

    Se cercate un personaggio più stupido di Cosette, e ce ne vuole, ecco Esmeralda. Che con quel Phoebus sembra una ragazzina davanti a Justin Bieber.

    Vabbè, comunque, bellissimo.
    Sia per le descrizioni, raramente fini a se stesse (se si eccettua, chiaramente Parigi a volo d'uccello) sia per quanto riguarda Parigi, ma soprattutto i vari personaggi.

    È facile riscontrare somiglianze tra i personaggi di Notre-Dame de Paris e de I Miserabili.

    Esmeralda - Cosette
    Frollo - Javert
    Jehan - Gavroche
    Quasimodo - Valjean (colui che deve espiare)
    etc

    Hugo si specchia molto nella sua scrittura, ma se lo può permettere.
    Mi verrebbe voglia di dargli 4 stelle per quel capitolo sull'architettura, ma anche considerando che l'edizione principale non la comprendeva... diamogliene 5, via.

    Is this helpful?

    Andrea Mercatelli said on Jun 27, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    In ogni momento della propria vita,

    bisognerebbe leggere una storia come questa!
    Non accontentatevi delle riduzioni librarie per ragazzi (che mi avevano fatto leggere da piccola, alle elementari..), non accontentatevi di una rappresentazione teatrale: il fascino della storia è nelle pa ...(continue)

    bisognerebbe leggere una storia come questa!
    Non accontentatevi delle riduzioni librarie per ragazzi (che mi avevano fatto leggere da piccola, alle elementari..), non accontentatevi di una rappresentazione teatrale: il fascino della storia è nelle pagine di Hugo!

    Is this helpful?

    Nicole said on Jun 24, 2014 | Add your feedback

  • 2 people find this helpful

    Un romanzone denso e ricco, traboccante di immagini, sensazioni, ossessioni, passioni.
    Una ragazzina bellissima, con la grazia e il cervello di un uccellino. Sballottata qua e là dal destino e dalla sua stessa adolescenziale stupidità.
    Un uomo tormen ...(continue)

    Un romanzone denso e ricco, traboccante di immagini, sensazioni, ossessioni, passioni.
    Una ragazzina bellissima, con la grazia e il cervello di un uccellino. Sballottata qua e là dal destino e dalla sua stessa adolescenziale stupidità.
    Un uomo tormentato da una febbre interiore che lo ossessiona, ridotto ad essere un fuoco esasperato che può solo distruggere quanto ha intorno, se stesso compreso.
    Un ragazzone fatuo, disinteressato a qualunque cosa esuli dalla soddisfazione dei suoi bisogni primari, talmente superficiale da non essere toccato da nulla.
    Un essere deforme, che conosce solo il disprezzo e l'esclusione, estremo nella sua fedeltà, nelle sue reazioni, nella sua tragedia.
    E sopra tutti la piccola, deliziosa, amorevole (e amata) Djali.

    Un vero romanzone. Di quelli grandiosi. Superate, se siete come me, i primi capitoli lenti e faticosi, e procedete.
    Se poi siete lettori più elevati di me, interessati a storia e filosofia, non avrete alcun problema, anzi!!!

    p.s. Meravigliosa la capacità di Hugo di unire momenti comici e grotteschi (oh, grazie Phoebus, grazie!) ad altri drammatici.
    Su tutti, terribile, devastante ( se siete donne, attente, potreste rimanere straziate) un certo momento ormai alla fine del romanzo in cui qualcuno, pur sapendo di non poter far nulla, tenta ogni gesto estremo per salvare qualcun'altro, qualcuno che ama più della sua stessa vita. Forse l'unico atto di vero amore UMANO* in tutto il libro.

    *Djali è fuori gara, ovviamente!

    Is this helpful?

    Lui in Persona/La cicogna folle said on May 28, 2014 | 1 feedback

Book Details

Improve_data of this book