Crea la tua biblioteca Iscriviti

Insieme troveremo i libri migliori

[−]
  • Cerca Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

Notte prima degli esami oggi

Di

Editore: Mondadori

2.9
(200)

Lingua:Italiano | Numero di pagine: 166 | Formato: Altri

Isbn-10: 8804564180 | Isbn-13: 9788804564188 | Data di pubblicazione: 

Ti piace Notte prima degli esami oggi?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis
Descrizione del libro
Luca Molinari è di nuovo il pronto a giocare la sua partita. Stavolta loscenario è quello della Roma di oggi. Ci sono ancora gli esami di maturità,che più si avvicinano più sembrano una missione impossibile. Ma in un anno incui l'Italia vince un Mondiale di calcio in quel modo, grazie a due comeGrosso e Materazzi, può succedere proprio di tutto. Anche una storia con unacome Azzurra. Lei fa già l'università, studia biologia marina. E di poco piùgrande di lui e di parecchio più disinibita. Bella da balbettare quando te latrovi davanti, lo travolge, lo stordisce e lo trascina in pazze avventuremetropolitane: scherzi di massa organizzati col tam tam in Rete; struggentibagni proibiti nella vasca dei delfini; balli di gruppo tutti nudi sul pontedi Castel Sant'Angelo. La loro storia, un tira e molla romantico che lasciacol fiato sospeso fino al finale, è fatta di colpi di testa, blog che tiscavano l'anima e, come sempre, paura di farsi male con l'amore. Poi ci sono,e non se ne può fare a meno, gli amici, i gruppi, le tribù, i genitori -spesso più scapestrati dei figli -, la musica, le feste, le delusioni. I gestie gli sguardi, gli abbracci e le carezze. Anche quelle non date.
Ordina per
  • 4

    Ricordo che mi è stato regalato per Pasqua dai miei zii e che l'ho letto tanti tanti anni fa e probabilmente mi era anche piaciuto tanto,forse l'ho letto due volte. Ora che è passato un po' di tempo,che ho vissuto gli esami di maturità in prima persona mi piacerebbe rileggerlo per vedere che imp ...continua

    Ricordo che mi è stato regalato per Pasqua dai miei zii e che l'ho letto tanti tanti anni fa e probabilmente mi era anche piaciuto tanto,forse l'ho letto due volte. Ora che è passato un po' di tempo,che ho vissuto gli esami di maturità in prima persona mi piacerebbe rileggerlo per vedere che impressione mi fa e che cosa è cambiato.

    ha scritto il 

  • 3

    Ho preferito il primo, soprattutto per la protagonista. Non è stata una delusione in quanto non avessi grandi aspettative ma senza dubbio quello ambientato negli anni 80 era nettamente più carino.

    ha scritto il 

  • 3

    Ehm..che dire?
    Libricino utile per distogliere un attimo l'attenzione dall'esame di maturità.
    Si finisce per vedere la maturità come un siparietto tra amici e fidanzatini, invece che come esame!
    Diverte leggerlo in periodo di esame.

    ha scritto il 

  • 4

    Non un capolavoro sicuramente.
    Interessante è però ritrovarsi tra i personaggi alle prese con la maturità, e vedere come anche se gli anni passano i ritardatari, le nottate di studio e i prof bast... restano.

    ha scritto il 

  • 3

    Amore e maturità

    Una lettura leggera e gradevole, spigliata, divertente, mai volgare. Per accompagnare un gruppo di amici, compagni di classe, alla maturità. Sono gli ultimi giorni di scuola, i primi dell'estate, e le giornate sono scandite da ripassi, gelati, libri e mare. Un racconto a due voci, quelle di Luca ...continua

    Una lettura leggera e gradevole, spigliata, divertente, mai volgare. Per accompagnare un gruppo di amici, compagni di classe, alla maturità. Sono gli ultimi giorni di scuola, i primi dell'estate, e le giornate sono scandite da ripassi, gelati, libri e mare. Un racconto a due voci, quelle di Luca e Azzurra, conosciutisi per le vie di Roma.

    «Un colpo di fulmine tremendo, da paura. Lo riconobbi immediatamente, anche se non lo avevo mai provato prima. Anzi, non avevo mai pensato che esistesse davvero, credevo fosse solo un'invenzione televisiva. Invece, esisteva eccome, e davvero ti rendeva scemo, incapace di reagire.»

    ha scritto il 

  • 1

    Secondo me, hanno prima fatto uscire il film, poi per fargli ancora più pubblicità, e guadagni, hanno preso il copione e l’hanno pubblicato. E non dico ciò perché il libro non mi sia piaciuto, è carino, (nulla di che, ma decente) voglio semplicemente informare chi ha visto il film, di evitare di ...continua

    Secondo me, hanno prima fatto uscire il film, poi per fargli ancora più pubblicità, e guadagni, hanno preso il copione e l’hanno pubblicato. E non dico ciò perché il libro non mi sia piaciuto, è carino, (nulla di che, ma decente) voglio semplicemente informare chi ha visto il film, di evitare di spendere i proprio soldi visto che tra i due non cambiano neanche le singole battute!

    ha scritto il 

Ordina per