Crea la tua biblioteca Iscriviti

Insieme troveremo i libri migliori

[−]
  • Cerca Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

Notte sull'acqua

Di

Editore: Mondadori

3.7
(2035)

Lingua:Italiano | Numero di pagine: 500 | Formato: Altri | In altre lingue: (altre lingue) Inglese , Spagnolo , Tedesco , Francese , Norvegese , Portoghese , Polacco , Ceco , Ungherese

Isbn-10: 8804450436 | Isbn-13: 9788804450436 | Data di pubblicazione: 

Disponibile anche come: Tascabile economico , Copertina rigida , Paperback

Genere: Fiction & Literature , History , Mystery & Thrillers

Ti piace Notte sull'acqua?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis
Descrizione del libro
Ordina per
  • 3

    Uno dei peggiori Follett che ho letto

    Notte sull'acqua è insieme a "il terzo gemello" forse il romanzo peggiore di Follett che ho letto. La trama parte bene, i personaggi sono ben caratterizzati come sempre, ed il contesto storico è dipinto magistralmente, ma a mancare in questo caso è la trama, che sembra un colossal d'azione di ser ...continua

    Notte sull'acqua è insieme a "il terzo gemello" forse il romanzo peggiore di Follett che ho letto. La trama parte bene, i personaggi sono ben caratterizzati come sempre, ed il contesto storico è dipinto magistralmente, ma a mancare in questo caso è la trama, che sembra un colossal d'azione di serie B di Hollywood. Insomma si legge bene, ma la trama fa acqua. Non bocciato, ma ho letto decisamente di meglio

    ha scritto il 

  • 3

    Probabilmente il problema sono io: non riesco più a farmi piacere i libri di Follett. Questo "Notte sull'acqua" dovrebbe avere tutti gli ingredienti necessari per un buon libro - scenario storico interessante, trame multiple, colpi di scena - eppure, una volta terminata la lettura, l'impressione ...continua

    Probabilmente il problema sono io: non riesco più a farmi piacere i libri di Follett. Questo "Notte sull'acqua" dovrebbe avere tutti gli ingredienti necessari per un buon libro - scenario storico interessante, trame multiple, colpi di scena - eppure, una volta terminata la lettura, l'impressione è paragonabile a quella dei colossal di Hollywood: i buoni vincono ed i cattivi perdono rovinosamente. In questo caso, in maniera quasi classica, i cattivi sono i nazisti.

    ha scritto il 

  • 4

    Notte sull'acqua

    Siamo nel settembre del 1939 e l'Inghilterra ha appena dichiarato guerra alla Germania. La popolazione va nel panico più totale e si divide tra chi con entusiasmo vorrebbe prendere parte alla guerra contro Hitler, chi decide di sostenere i nazisti nonostante la propria nazionalità inglese e chi i ...continua

    Siamo nel settembre del 1939 e l'Inghilterra ha appena dichiarato guerra alla Germania. La popolazione va nel panico più totale e si divide tra chi con entusiasmo vorrebbe prendere parte alla guerra contro Hitler, chi decide di sostenere i nazisti nonostante la propria nazionalità inglese e chi invece vorrebbe solo scappare dal conflitto bellico e dall'Europa stessa. E non c'e' modo migliore che farlo con il primo volo transoceanico per passeggeri: il clipper boeing 314 della Pan America che va da Southampton a New York.
    Romanzo scaltro e dinamico in cui Ken Follet, come un abile sarto, compie il consueto ottimo lavoro di trama e di ricostruzione storica, accurata ed impeccabile. Farcisce il tutto con dei personaggi brillanti in grado di rendere la storia ancora più accattivante ed avvincente..
    Durante il viaggio di 30 ore molti accadimenti e "turbolenze" faranno si che i passeggeri si incontreranno e scontreranno dando poi vita a colpi di scena e confusione con i quale l'autore ci trasporta da un continente vecchio ed in guerra ad uno nuovo e pieno di speranze.
    Il libro è avvincente e si ha più la sensazione di vedere un film che leggere un romanzo, ma chi compra Follett credo voglia essere inchiodato alla poltrona e non leggere grande letteratura, quindi da questo punto di vista il libro colpisce nel segno e la "sceneggiatura" è perfetta con le sue diverse vicende che confluiscono nell'aereo fatidico il qiale diventa una sorta di Oriente Express volante. Consigliato agli appassionati del genere!

    ha scritto il 

  • 4

    Mi arrendo: Follett non fa per me

    Devo dire che tra i libri che ho letto di Ken Follett questo è stato il migliore. Mi è sembrato che i personaggi fossero caratterizzati un po' meglio e poi la storia è abbastanza originale. Gli do 4 stelline solo per il confronto con i romanzi precedenti che ho letto di questo autore, altrimenti ...continua

    Devo dire che tra i libri che ho letto di Ken Follett questo è stato il migliore. Mi è sembrato che i personaggi fossero caratterizzati un po' meglio e poi la storia è abbastanza originale. Gli do 4 stelline solo per il confronto con i romanzi precedenti che ho letto di questo autore, altrimenti le stelline sarebbero state tre.
    Resta il fatto che Follett non mi piace. Gli ho dato 4 possibilità e ora posso dire che è uno scrittore puramente commerciale. Ogni tot pagine deve inserire una scena di sesso soltanto per riuscire a vendere di più, pazienza se c'entra poco con la narrazione, tanto quella non è importante. Le trame sono sempre molto semplicistiche e prevedibili, i personaggi piuttosto piatti...no, passo ad altro!

    ha scritto il 

  • 3

    E' il genere che non mi soddisfa, non Follet. Ben documentato, con questi aerei (veri) che ammarano invece di atterrare. Ma la verosimiglianza si ferma lì. Per dire, servono brodo in aereo.

    ha scritto il 

Ordina per