Crea la tua biblioteca Iscriviti

Insieme troveremo i libri migliori

[−]
  • Cerca Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

Notturni

Di

Editore: Newton & Compton (Classici BEN, 35)

3.7
(237)

Lingua:Italiano | Numero di pagine: 255 | Formato: Paperback

Isbn-10: 8879837974 | Isbn-13: 9788879837972 | Data di pubblicazione:  | Edizione 1

Traduttore: Luca Crescenzi

Disponibile anche come: Altri , Rilegato in pelle

Genere: Fiction & Literature , Mystery & Thrillers , Science Fiction & Fantasy

Ti piace Notturni?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis
Descrizione del libro
.
Ordina per
  • 4

    Antologia di racconti gotici, tra cui il famoso “L’uomo della sabbia”.
    Piacevole, anche se lo stile risulta un po’ troppo farraginoso e alla lunga stancante. Forse gli gioverebbe una nuova traduzione che renda il testo più scorrevole.

    ha scritto il 

  • 0

    cura e traduzione luca crescenzi, marzo 1995

    copertina:
    ernst ferdinand oehme, _cattedrale in inverno_, 1821

    - l'uomo della sabbia
    - ignaz denner
    - la chiesa dei gesuiti di g.
    - il _sanctus_
    - la casa desolata
    - il maggiorasco
    - il voto
    - il cuore di pietra

    ha scritto il 

  • 3

    La casa desolata

    Il viale che conduce alla porta ***ger, circondato da palazzi di ogni genere, era il luogo di convegno della gente autorizzata dal suo ceto o dalla sua ricchezza a godere più voluttuosamente della vita.

    ha scritto il 

  • 3

    Sinceramente mi aspettavo di meglio. Questa raccolta contiene alcuni racconti molto belli, ma altri sono davvero insulsi, contorti e noiosi.
    Ci sono alcune descrizioni davvero notevoli, accurate e vivide, ma alla maggior parte dei racconti di questa raccolta manca, a mio parere, quel quid p ...continua

    Sinceramente mi aspettavo di meglio. Questa raccolta contiene alcuni racconti molto belli, ma altri sono davvero insulsi, contorti e noiosi.
    Ci sono alcune descrizioni davvero notevoli, accurate e vivide, ma alla maggior parte dei racconti di questa raccolta manca, a mio parere, quel quid pluris che rende un libro "vecchio" un classico sempre apprezzabile. Sicuramente ci sono raccolte di storie gotiche classiche più belle, ma è indubbio che si tratti di racconti estremamente d'atmosfera.
    La valutazione totale è (più o meno) la media del numero di stelline assegnate ai vari racconti:

    -"L'uomo della sabbia" *****

    -"Ignaz Denner" ***1/2

    -"La chiesa dei Gesuiti di G." *

    -"Il Sanctus" *

    -"La casa desolata" **

    -"Il maggiorasco" ***

    -"Il voto" *****

    -"Il cuore di pietra" ****

    ha scritto il