Crea la tua biblioteca Iscriviti

Insieme troveremo i libri migliori

[−]
  • Cerca Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

Notturno

Di ,

Editore: Bompiani

4.0
(732)

Lingua:Italiano | Numero di pagine: 390 | Formato: Copertina rigida | In altre lingue: (altre lingue) Inglese , Chi tradizionale , Spagnolo , Chi semplificata , Olandese , Tedesco , Russo , Giapponese , Francese , Portoghese , Finlandese

Isbn-10: 8845216454 | Isbn-13: 9788845216459 | Data di pubblicazione: 

Traduttore: Gino Scatasta

Disponibile anche come: Altri , Paperback

Genere: Fiction & Literature , Mystery & Thrillers , Science Fiction & Fantasy

Ti piace Notturno?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis
Descrizione del libro
Quando su Kalgash, pianeta costantemente illuminato da sei soli, cala all'improvviso il Buio, i suoi abitanti sono furiosamente assaliti da un'incontenibile follia distruttiva e autodistruttiva. Rimangono ben presto solo radi superstiti, fra cui alcuni pazzi che devastano e uccidono per fame o per divertimento e pochi gruppi organizzati in lotta per la conquista del potere. È proprio a uno di questi che si uniscono Theremon e Siferra, rispettivamente un giornalista e un'archeologa, i quali, addentrandosi in scenari sconvolti dalla più totale anarchia, incontrano gli adepti di una setta religiosa pronti a ristabilire l'ordine e a fondare una nuova civiltà. Nonostante il timore di favorire l'organizzazione di una società superstiziosa e governata da una rigida teocrazia, la scelta dei protagonisti è quella di impegnarsi nella ricerca della conoscenza e della verità. Si trovano così ad affrontare una lunga serie di avventure che li vedono opporsi alle barbare imposizioni di individui votati a meschini interessi al fine di rivendicare quelle libertà da cui l'uomo non potrà mai affrancarsi. Scritto in collaborazione con Robert Silverberg, questo romanzo di Isaac Asimov, che riprende le tematiche di uno dei suoi più famosi racconti, con un andamento narrativo efficace e controllassimo, ricco di formidabili effetti pittoreschi e di immagini apocalittiche e inquietanti, ci catapulta in un'atmosfera drammaticamente sospesa tra la lotta per la sopravvivenza e capitali interrogativi etici. E ci riconferma nel suo autore il grande e indiscusso maestro della science-fiction.
Ordina per
  • 2

    Buona idea per un racconto, ma il romanzo per me non "sta in piedi"

    L'idea è iperstimolante, ma la caratterizzazione dei personaggi è decisamente scadente...manca un pizzico di "ampio respiro" in più, nel leggere la storia mi sono trovato più spesso a sbuffare per il piattume dei personaggi, che a riflettere sul tema portante della trama.
    Non sapevo esistesse un ...continua

    L'idea è iperstimolante, ma la caratterizzazione dei personaggi è decisamente scadente...manca un pizzico di "ampio respiro" in più, nel leggere la storia mi sono trovato più spesso a sbuffare per il piattume dei personaggi, che a riflettere sul tema portante della trama. Non sapevo esistesse un racconto da cui è stato tratto questo romanzo, dovrei cercarlo. Forse in un'opera di maggior sintesi l'idea portante è meno "annacquata" dalla narrativa e dalle vicende dei singoli personaggi, e "terrore del buio" riuscirà ad emergere in tutta la sua potenza?

    ha scritto il 

  • *** Attenzione: di seguito anticipazioni sulla trama (SPOILER) ***

    5

    Nightfall 不只當時,能寫出整個社會型生物崩解原因假設的,儘管是現在也是看都沒看過,現今末日型仿作多半也就是瞎編造無意義、毫無邏輯的理由,然後把重點放在主角的冒險,不像 Nightfall 這麼有道理的解釋。


    甚至讓人重新思索,所謂末日或也是人們不熟悉的狀況,像是地球失去重力等等,在外星人看來,像地球人覺得凱葛人對黯黮(ㄢˋ ㄊㄢˇ)的害怕一樣可笑的情境罷了。畢竟對我們來說,凱葛的末日,不過就是天黑罷了。


    男女感情戲也拿捏得算是艾氏作品裡面最恰當的,應該歸功到一同合作的席維柏格的緣故,比起機器人裡那種人類無法理解的男女之情,還是 Silverberg ...continua

    Nightfall 不只當時,能寫出整個社會型生物崩解原因假設的,儘管是現在也是看都沒看過,現今末日型仿作多半也就是瞎編造無意義、毫無邏輯的理由,然後把重點放在主角的冒險,不像 Nightfall 這麼有道理的解釋。

    甚至讓人重新思索,所謂末日或也是人們不熟悉的狀況,像是地球失去重力等等,在外星人看來,像地球人覺得凱葛人對黯黮(ㄢˋ ㄊㄢˇ)的害怕一樣可笑的情境罷了。畢竟對我們來說,凱葛的末日,不過就是天黑罷了。

    男女感情戲也拿捏得算是艾氏作品裡面最恰當的,應該歸功到一同合作的席維柏格的緣故,比起機器人裡那種人類無法理解的男女之情,還是 Silverberg 處理的好多了。儘管如此,第三篇的曙光仍算是累贅,以求知心來說,希望看到怎麼處理並讓人類社會秩序回歸非常有價值,可是這長度與廣度幾乎不是一篇小說作品末章能處理的瑣碎,根本可以寫成H‧G‧WELLS 的世界史綱那種大頭書,在災害降臨就停止,故事的韻味會更高。Nightfall適合成為中短篇小說題材,早早便成為 Asimov 的代表作也就不意外。

    還有真的很感謝翻譯艾氏作品的葉李華,火精(Onos)、赤蓋(Dovim)、金鉦(ㄓㄥ)(Tano)、金鑼(Sitha)、曦軒(Trey)、曦(ㄒㄧ)輪(Patru)這六顆凱葛太陽翻得很用心,而且不是他,繁體中文無幸能這麼有系統的接觸到這些作品。

    ha scritto il 

  • 5

    Quando ho iniziato a leggere Notturno di Asimov e Silverberg, conservava ancora una salda consistenza granitica la convinzione assoluta che, nel migliore dei casi, quanto mi accingevo a leggere non sarebbe stato più che un semplice annacquamento del racconto originale di Asimov. Poco a poco, però ...continua

    Quando ho iniziato a leggere Notturno di Asimov e Silverberg, conservava ancora una salda consistenza granitica la convinzione assoluta che, nel migliore dei casi, quanto mi accingevo a leggere non sarebbe stato più che un semplice annacquamento del racconto originale di Asimov. Poco a poco, però, la convinzione è venuta meno, e per quanto il racconto mi sembri ancora superiore, soprattutto stilisticamente, non posso dare a questo romanzo meno di cinque stelle. Se è vero che il sapore romantico-sublmine dell'uomo solo, nudo, posto di fronte alla sconcertante enormità della natura trova migliore espressione nel racconto originale, ciò che Asimov e Silverberg hanno creato insieme è un romanzo che allunga la trama nella precisa volontà di analizzare chirurgicamente tutte le conseguenze della visione del Buio e delle Stelle, mettendo da parte l'irrazionale e puntando tutto sul razionale, in un esito più fantapsicologico che fantascientifico. In questa deriva si vede soprattutto la mano della fantascienza introspettiva di Silverberg, mentre il genio di Asimov pare applicarsi fondamentalmente alle considerazioni di natura sociologica e all'eterno conflitto tra scienza e superstizione.

    Continua su: http://www.lastambergadeilettori.com/2013/02/notturno-isaac-asimov-robert-silverberg.html

    ha scritto il 

  • 5

    難以想像的永日世界,其心理面對晝夜來臨的敘述,翻譯流暢。

    比較好奇的是,這樣的文明發展,為何沒出現對立的揣測?既然他們生活在永日的世界,難道沒有任何學術去探究,如果永日不存在的時候或狀態?還是根本無從比對?但人的文明是帶有二元對立的意味在,有天有地、有正義有邪惡,我想多少還是能有對立的部分,但,看樣子這星球沒有發展這樣的思想?這部份很有意思。

    科學家帶著真理,記者代表世俗(不重視)眼光,當心靈崩潰之時,社會整個體制也崩潰,雖然過於偏執的宗教會煽動整個社會穩定性,但這份狂熱,卻也是在體制崩潰時唯一的強制力,也是形塑後來的社會安定。

    ha scritto il 

  • 5

    Quando ho iniziato a leggere Notturno di Asimov e Silverberg, conservava ancora una salda consistenza granitica la convinzione assoluta che, nel migliore dei casi, quanto mi accingevo a leggere non sarebbe stato più che un semplice annacquamento del racconto originale di Asimov. Poco a ...continua

    Quando ho iniziato a leggere Notturno di Asimov e Silverberg, conservava ancora una salda consistenza granitica la convinzione assoluta che, nel migliore dei casi, quanto mi accingevo a leggere non sarebbe stato più che un semplice annacquamento del racconto originale di Asimov. Poco a poco, però, la convinzione è venuta meno, e per quanto il racconto mi sembri ancora superiore, soprattutto stilisticamente, non posso dare a questo romanzo meno di cinque stelle. Se è vero che il sapore romantico-sublmine dell'uomo solo, nudo, posto di fronte alla sconcertante enormità della natura trova migliore espressione nel racconto originale, ciò che Asimov e Silverberg hanno creato insieme è un romanzo che allunga la trama nella precisa volontà di analizzare chirurgicamente tutte le conseguenze della visione del Buio e delle Stelle, mettendo da parte l'irrazionale e puntando tutto sul razionale, in un esito più fantapsicologico che fantascientifico. In questa deriva si vede soprattutto la mano della fantascienza introspettiva di Silverberg, mentre il genio di Asimov pare applicarsi fondamentalmente alle considerazioni di natura sociologica e all'eterno conflitto tra scienza e superstizione. I due temi, colonne portanti del romanzo, mi sembrano trattati in maniera eccelsa: la lungimiranza di Silverberg è tale da restituire un ritratto verosimile della follia scaturita dalla visione delle Stelle; quanto alle considerazioni sociologiche, nonostante il limite di una civiltà aliena eppure copiaincollata da quella occidentale di fine XX secolo, sono comunque complesse, verosimili, decisamente intriganti. In particolare l'abilità di Asimov si coglie nel gioco di specchi e di inganni che dà più colore allo scontro tra scienza e superstizione, con la messa al bando di tutta l'intellighenzia da parte del popolo impaurito e ignorante e il ruolo sempre più ambiguo assunto dal clero. Tutto ciò riposa su una trama abbastanza lineare, ma dal ritmo incalzante, su un attraente intreccio tra psicologia, archeologia e astronomia, nonché su personaggi ben definiti e caratterizzati. Annacquamento del racconto originale o meno, se mi si dovesse chiedere un romanzo emblema della fantascienza contemporanea non avrei dubbi sul quale indicare.

    ha scritto il 

  • *** Attenzione: di seguito anticipazioni sulla trama (SPOILER) ***

    4

    Questo libro è l'ampliamento del racconto omonimo (titolo originale: Nightfall) del solo Asimov.
    Kalgash è un pianeta nel cui cielo splendono sei soli, che non tramontano mai tutti insieme. Una serie di prove archeologiche e astronomiche indicano invece che un giorno, come già accaduto in passato ...continua

    Questo libro è l'ampliamento del racconto omonimo (titolo originale: Nightfall) del solo Asimov. Kalgash è un pianeta nel cui cielo splendono sei soli, che non tramontano mai tutti insieme. Una serie di prove archeologiche e astronomiche indicano invece che un giorno, come già accaduto in passato, potrebbe scendere la Notte e con essa alcune inconcepibili mostruosità chiamate Stelle. Inutile dire che il racconto originale è migliore: ha il pregio della brevità e la capacità di concentrare tutta l'angoscia nelle poche ore che precedono la Notte. Ma il racconto qui viene ampliato e messo al centro di una forma tripartita: come prima parte, una specie di antefatto ambientato alcuni mesi prima; come terza parte, dopo la Notte, le conseguenze del cataclisma. Mentre la prima parte aiuta a presentare i personaggi ma è letterariamente di qualità non molto elevata, la terza sorprende perché, pur bruciando l'angoscia del finale sospeso del racconto, riesce a dipingere realisticamente la disperazione di un'umanità distrutta dalla follia senza far rimpiangere la sezione centrale; anzi, si ha proprio l'impressione che duri troppo poco e che gli autori si siano dovuti fermare per esigenze editoriali più che narrative. Un ottimo romanzo, se riuscite a trovarlo.

    ha scritto il 

  • 3

    De más a menos

    El libro, en sí, es "fácil de leer". Entretenido, lo justo. Y no roba mucho tiempo.


    En cuanto a mi opinión sobre la historia, las dos primeras partes (de tres que tiene en total) me han resultado interesantes, entretenidas. Ciencia, religión, masa social, el llamado cuarto poder para nosot ...continua

    El libro, en sí, es "fácil de leer". Entretenido, lo justo. Y no roba mucho tiempo.

    En cuanto a mi opinión sobre la historia, las dos primeras partes (de tres que tiene en total) me han resultado interesantes, entretenidas. Ciencia, religión, masa social, el llamado cuarto poder para nosotros... Me resultaba curioso cómo trata de reflejar en otra sociedad, una muy alejada -sí y no- los elementos que menciono y sus respuestas, reacciones, comportamiento frente a lo que sucedía y/o estaba por venir.

    Hasta aquí, cuatro estrellas. (De puntuación)

    Con la tercera parte he ido quedándome fría. No es que estén mal descritas las consecuencias de lo ocurrido, pero no me ha convencido. Todo, y todos, se diluye (aunque entiendo que por la situación deberá ser así, pero...). El final, con el camino hacia el futuro dibujado tan... borroso... No me convence. O, tal vez, simplemente lo mezcle con parte del sentimiento de "no me gusta del todo". Pero (tercer pero), realmente no queda otro remedio. Supongo.

    ha scritto il 

  • 2

    Non l'avessi saputo, non avrei detto che questo fosse un libro del grande Asimov! Personaggi piatti, storia "comune", colpo di scena finale che non sta in piedi. L'unica parte che si salva è la seconda..lì ho riconosciuto l'asimov a cui sono abituato!
    Ora cercherò il racconto originario da cui è ...continua

    Non l'avessi saputo, non avrei detto che questo fosse un libro del grande Asimov! Personaggi piatti, storia "comune", colpo di scena finale che non sta in piedi. L'unica parte che si salva è la seconda..lì ho riconosciuto l'asimov a cui sono abituato! Ora cercherò il racconto originario da cui è tratto il romanzo, in modo da capire quanto abbia influito la collaborazione di silverberg.

    ha scritto il 

  • 5

    即使會害怕夜晚,卻難以想像無夜的日子~ 小說設定一整天都有光,不知道他們如何休息.或是休息定義的不同? 不知道地球人遇到凱葛星球人要如何溝通XD

    ps.閱讀這本讓我想到"長路"

    ha scritto il 

  • 5

    Genio! Io altre parole per Asimov non riesco a trovarle. La bellezza delle teorie scientifiche narrate dall'autore, la genialità degli intrecci, i personaggi sembre ben caratterizzati, lo scontro, nella fattispecie, tra la religione e la scienza, tra l'arretratezza ed il futuro.... Mai banale, se ...continua

    Genio! Io altre parole per Asimov non riesco a trovarle. La bellezza delle teorie scientifiche narrate dall'autore, la genialità degli intrecci, i personaggi sembre ben caratterizzati, lo scontro, nella fattispecie, tra la religione e la scienza, tra l'arretratezza ed il futuro.... Mai banale, sempre pieno di spunti di riflessione mentre ti appassione ed avvince. Non so quanto Silverberg abbia scritto di questo libro, mi sembrava un classico Asimov. Forse il buon Isaac non era troppo propenso a farsi aiutare? Chissà….

    ha scritto il