Nove principi in Ambra

Il Libro d'Oro della Fantascienza 21

Voto medio di 99
| 6 contributi totali di cui 6 recensioni , 0 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
Ha scritto il 26/12/14
Ottime idee, molte anche piuttosto originali: peccato che tutto sia scritto come se l'autore avesse deciso di pubblicare non un romanzo, ma un canovaccio scritto di getto. Benché il libro sia composto da un numero di pagine piuttosto sottile, ho davv ...Continua
Ha scritto il 26/08/13
Nove principi per dieci volumi
"Nove Principi in Ambra" è il primo dei dieci volumi dedicati alla saga di Ambra ("Amber"), misteriosa capitale di un multiverso le cui ombre formano qualsiasi cosa. Sì, proprio qualsiasi cosa... Non voglio dare spoiler, ma questo primo libro ci parl ...Continua
  • 1 commento
Ha scritto il 17/07/12
SPOILER ALERT
Conciso. Una storiella veloce che parte bene, con qualche elemento di mistero, scoprendo poco a poco l'ambientazione, ma che si risolve in un soffio. Battaglie cruente ed estenuanti si esauriscono in poche righe con la conta dei morti; un passaggio e ...Continua
  • 1 mi piace
Ha scritto il 10/04/12
Un libro brevissimo che ho letto in poco, ma che mi ha dato pochissimo.
Tanti personaggi, ma la storia mi è sembrata inconcludente, senza un degno svolgimento, solo una piatta narrazione di una vicenda probabilmente molto articolata, ma che in qu
...Continua
Ha scritto il 14/09/08
Un buon fantasy
Nove principi in Ambra, primo di una lunga serie di libri incentrati su questo mondo, è un buon libro fantasy.

Ambra è l'unico vero mondo di cui gli altri universi, nostro compreso, non sono che pallide Ombre senza reale sostanza. Per ottenere

Ambra è l'unico vero mondo di cui gli altri universi, nostro compreso, non sono che pallide Ombre senza reale sostanza. Per ottenere il suo dominio è in corso una spietata lotta di successione tra i figli del re Oberon, ora scomparso. Ad essa prenderà parte anche Corwin, il protagonista, e sarà attraverso la sua voce che seguiremo le vicissitudini del multiverso in cui si svolge l'azione.

La particolarità di questa serie sta senza dubbio nel principio dell'esistenza di mondi paralleli, un tema che mi ha sempre incuriosito e che qui contribuisce a creare ambienti molto suggestivi. In realtà accanto a paesaggi decisamente affascinanti se ne alternano altri un po' "kitch", ma siamo solo all'inizio e sono pronto a dare altre chance ai romanzi successivi.

La narrazione è piuttosto veloce e incentrata principalmente sull'azione: questo non è un male, anzi, tuttavia a volte ho l'impressione che l'autore vada troppo di fretta, come per saltare delle parti che non gli va di raccontare. Di nuovo, tagliare non è un male, ma secondo me Zelazny lo fa in maniera un po' troppo spudorata.

Mi ha inoltre convinto molto poco la "punizione" di Random ad Arbma... ma mi fermo qui per non spoilerare eccessivamente.

In ogni caso consigliato. ...Continua


- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una citazione!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi