Novecento

By

Publisher: Oberon Books

4.2
(18536)

Language: English | Number of Pages: 96 | Format: Paperback | In other languages: (other languages) Chi traditional , German , French , Italian , Spanish , Swedish , Catalan , Hungarian , Japanese , Portuguese , Romanian , Polish , Dutch , Chi simplified

Isbn-10: 1849430381 | Isbn-13: 9781849430388 | Publish date: 

Category: Fiction & Literature , Music , Travel

Do you like Novecento ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free
Book Description
A dramatic monologue published in English for the first time.
Sorting by
  • 4

    Monologo teatrale..

    Un libro che racchiude in meno di 100 pagine una storia singolare ma intensa.
    Il libro è un monologo teatrale.
    Secondo l'autore il testo può essere definito come una via di mezzo tra «una vera messa i ...continue

    Un libro che racchiude in meno di 100 pagine una storia singolare ma intensa.
    Il libro è un monologo teatrale.
    Secondo l'autore il testo può essere definito come una via di mezzo tra «una vera messa in scena e un racconto da leggere ad alta voce».
    Nel 1998 ne è stato tratto un film, La leggenda del pianista sull'oceano di Giuseppe Tornatore. Nello stesso anno Edoardo Bennato pubblica un brano ispirato a Novecento, Sempre in viaggio sul mare, contenuto nell'album Sbandato.

    said on 

  • 0

    Un libro piccolo ma intenso, una storia emozionante che tiene con gli occhi incollati sulla pagina fino all'ultima pagina senza prendere espiro, fino alla fine. Si instaura subito tra il lettore e Nov ...continue

    Un libro piccolo ma intenso, una storia emozionante che tiene con gli occhi incollati sulla pagina fino all'ultima pagina senza prendere espiro, fino alla fine. Si instaura subito tra il lettore e Novecento una forte empatia. Lo consiglio assolutamente.

    said on 

  • 5

    Meraviglioso

    Avevo già avuto l'occasione di assaporare e amare il film "La leggenda del pianista sull'oceano" che racchiude perfettamente l'essenza del libro. Lo si legge tutto d'un fiato tra risate e lacrime. È d ...continue

    Avevo già avuto l'occasione di assaporare e amare il film "La leggenda del pianista sull'oceano" che racchiude perfettamente l'essenza del libro. Lo si legge tutto d'un fiato tra risate e lacrime. È di una profondità disarmante. Consiglio questa lettura a tutti quelli che hanno voglia di emozionarsi in pochissime pagine. Grazie Baricco, grazie!

    said on 

  • 1

    La quintessenza del Baricchismo, personaggi costruiti a tavolino e non appassionanti, manca l'anima, mancano spessore. A teatro funzionava meglio, però

    said on 

  • 5

    Novecento è uno di quei libri che, in pochissime pagine, riesce a catturarti ed emozionarti.
    E' senza ombra di dubbio il capolavoro di Baricco, nonchè il suo unico libro che ho apprezzato, nonostante ...continue

    Novecento è uno di quei libri che, in pochissime pagine, riesce a catturarti ed emozionarti.
    E' senza ombra di dubbio il capolavoro di Baricco, nonchè il suo unico libro che ho apprezzato, nonostante ritenga che sia un autore enormemente sopravvalutato, infatti, trovo questo libro fantastico.
    E' un monologo teatrale che riesce a catturare, che ti entra dentro come una musica, quella che suona Novecento con il suo pianoforte.
    Il mare è il vero protagonista, insieme alla musica, le due costanti della vita di Novecento, che nella vita non ha fatto altro che suonare il pianoforte e amare l'oceano sul quale scorre tutta la sua esistenza.
    Amo questo libro, lo consiglio assolutamente a chiunque abbia voglia di provare un'emozione sincera e bellissima.

    said on 

  • 5

    Il capolavoro di Baricco

    Novecento è un monologo teatrale. Un piccolo, grande libro.
    Lo stile di Baricco è impeccabile : le pagine scorrono fluide come l' acqua, armoniose, come i tasti di un pianoforte.
    Dal teatro alla narra ...continue

    Novecento è un monologo teatrale. Un piccolo, grande libro.
    Lo stile di Baricco è impeccabile : le pagine scorrono fluide come l' acqua, armoniose, come i tasti di un pianoforte.
    Dal teatro alla narrativa, al cinema. Da questo monologo è tratto il celebre (e fedele) film "Il pianista sull' oceano".

    said on 

  • *** This comment contains spoilers! ***

    5

    Un breve capolavoro

    Si legge in un batter di ciglia, ma dalla prima pagina ti senti parte della vicenda.
    Il mare e la musica come cardini della vita di un uomo.

    said on 

Sorting by
Sorting by