Hooray! You have added the first book to your bookshelf. Check it out now!
Create your own shelf sign up
[−]
  • Search Digit-count Valid ISBN Invalid ISBN Valid Barcode Invalid Barcode

Novecento

Un monologo

By Alessandro Baricco

(1636)

| Paperback | 9788807830327

Like Novecento ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free

Book Description

Edizione speciale per il 150° anniversario dell'Unità d'Italia.
Il Virginia era un piroscafo. Negli anni tra le due guerre faceva la spola tra Europa e America, con il suo carico di miliardari, di emigranti e di gente qualsiasi. Dicono che sul Continue

Edizione speciale per il 150° anniversario dell'Unità d'Italia.
Il Virginia era un piroscafo. Negli anni tra le due guerre faceva la spola tra Europa e America, con il suo carico di miliardari, di emigranti e di gente qualsiasi. Dicono che sul Virginia si esibisse ogni sera un pianista straordinario, dalla tecnica strabiliante, capace di suonare una musiaca mai sentita prima, meravigliosa. Dicono che la sua storia fosse pazzesca, che fosse nato su quella nave e da lì non fosse mai sceso. Dicono che nessuno sapesse il perché.

1848 Reviews

Login or Sign Up to write a review
  • 1 person finds this helpful

    Vero è che leggere Baricco dopo Marquez non depone certo a favore del primo e ammetto di averlo letto con la segreta intenzione di poterne parlare male con consapevolezza.
    Invece, resta sempre Baricco, con la sua estrema e a tratti insopportabile car ...(continue)

    Vero è che leggere Baricco dopo Marquez non depone certo a favore del primo e ammetto di averlo letto con la segreta intenzione di poterne parlare male con consapevolezza.
    Invece, resta sempre Baricco, con la sua estrema e a tratti insopportabile caratterizzazione dei personaggi, con le ripetizioni e le frasi a effetto, ma "Novecento" ha un pizzico di magia in più, sembra quasi di sentire l'odore del porto, le luci di New York dagli oblò del Virginian, la paura dell'infinito davanti alla città.

    Letto tra un sipario e l'altro. Bello.

    Is this helpful?

    Valeria said on Sep 19, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    A Baricco piace tantissimo Bartleby Lo scrivano. E si è sempre chiesto perché Bartleby si comportasse in quel modo. Ma Melville non lo ha mai detto a nessuno. O scritto da qualche parte. E allora Baricco ha voluto scrivere una sua versione di un racc ...(continue)

    A Baricco piace tantissimo Bartleby Lo scrivano. E si è sempre chiesto perché Bartleby si comportasse in quel modo. Ma Melville non lo ha mai detto a nessuno. O scritto da qualche parte. E allora Baricco ha voluto scrivere una sua versione di un racconto con un personaggio singolare, che compie gesti singolari per tutta la vita fino ad un gesto estremo. Che rinuncia per tutta la vita. Ma, a differenza di Melville, non ci lascia nel mistero.
    Questo per me è Novecento, racconto breve e bello con una storia, come direbbe Hemingway, di quelle buone da raccontare.

    Is this helpful?

    Albe said on Sep 18, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Breve ma stra-mega intenso

    Un piccolo capolavoro! Dopo aver visto (e amato) il film "La leggenda del pianista sull'oceano" del meraviglioso regista Tornatore, non potevo che leggere la fonte di tanto splendore... e ne sono rimasta pienamente appagata!

    Is this helpful?

    Emma said on Sep 10, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    É poesia, questo libro, poesia dall'inizio alla fine. Una storia che ti prende, che letta tutta d'un fiato fa capire quanto sia meraviglioso l'animo umano, e quanto la musica possa essere davvero l'unico modo di descrivere le cose: si, perché learole ...(continue)

    É poesia, questo libro, poesia dall'inizio alla fine. Una storia che ti prende, che letta tutta d'un fiato fa capire quanto sia meraviglioso l'animo umano, e quanto la musica possa essere davvero l'unico modo di descrivere le cose: si, perché learole non sono sufficienti. Novecento mi ha fatto ridere, esultare, stupire, riflettere, commuovere, e piangere... Entrandomi nel cuore con dolcezza. E da lì non penso uscirà mai.

    Is this helpful?

    JJ said on Sep 7, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Letto per curiosità

    Letto più per curiosità che per altro, dato che conosco a memoria il film da cui è tratto e che a mio avviso è uno dei più bei film di tutti i tempi. Quello che mi interessava era leggere Baricco e il suo stile di scrittura...
    La storia è davvero bel ...(continue)

    Letto più per curiosità che per altro, dato che conosco a memoria il film da cui è tratto e che a mio avviso è uno dei più bei film di tutti i tempi. Quello che mi interessava era leggere Baricco e il suo stile di scrittura...
    La storia è davvero bellissima e il monologo di Novecento lascia senza fiato...

    Is this helpful?

    Viola said on Sep 1, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Ecco questo in confronto agli altri suoi che ho letto aveva una trama e mi è piaciuto un po' di più (forse perché fatalità avevo visto il film da poco), però è proprio il suo modo di scrivere che a me non piace e che io trovo noioso.

    Is this helpful?

    Maurisia said on Aug 31, 2014 | Add your feedback

Book Details

Improve_data of this book

Collection with this book