Hooray! You have added the first book to your bookshelf. Check it out now!
Create your own shelf sign up
[−]
  • Search Digit-count Valid ISBN Invalid ISBN Valid Barcode Invalid Barcode

Novecento

Letto da Stefano Benni

By Alessandro Baricco

(56)

| Audio CD | 9788807735073

Like Novecento ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free

Book Description

Audiolibro. CD Audio formato MP3

Il Virginian era un piroscafo. Negli anni tra le due guerre faceva la spola tra Europa e America, con il suo carico di miliardari, di emigranti e di gente qualsiasi. Dicono che sul Virginian si esibisse Continue

Audiolibro. CD Audio formato MP3

Il Virginian era un piroscafo. Negli anni tra le due guerre faceva la spola tra Europa e America, con il suo carico di miliardari, di emigranti e di gente qualsiasi. Dicono che sul Virginian si esibisse ogni sera un pianista straordinario, dalla tecnica strabiliante, capace di suonare una musica mai sentita prima, meravigliosa. Dicono che la sua storia fosse pazzesca, che fosse nato su quella nave e che da lì non fosse mai sceso. Dicono che nessuno sapesse il perché.

1847 Reviews

Login or Sign Up to write a review
  • 1 person finds this helpful

    Letto per curiosità

    Letto più per curiosità che per altro, dato che conosco a memoria il film da cui è tratto e che a mio avviso è uno dei più bei film di tutti i tempi. Quello che mi interessava era leggere Baricco e il suo stile di scrittura...
    La storia è davvero bel ...(continue)

    Letto più per curiosità che per altro, dato che conosco a memoria il film da cui è tratto e che a mio avviso è uno dei più bei film di tutti i tempi. Quello che mi interessava era leggere Baricco e il suo stile di scrittura...
    La storia è davvero bellissima e il monologo di Novecento lascia senza fiato...

    Is this helpful?

    Viola said on Sep 1, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Ecco questo in confronto agli altri suoi che ho letto aveva una trama e mi è piaciuto un po' di più (forse perché fatalità avevo visto il film da poco), però è proprio il suo modo di scrivere che a me non piace e che io trovo noioso.

    Is this helpful?

    Maurisia said on Aug 31, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    "Quando uno ti racconta con assoluta esattezza che odore c'è in Bertham Street, d'estate, quando ha appena smesso di piovere, non puoi pensare che è matto per la sola stupida ragione che in Bertham Street , lui, non c'è mai stato. Negli occhi di qual ...(continue)

    "Quando uno ti racconta con assoluta esattezza che odore c'è in Bertham Street, d'estate, quando ha appena smesso di piovere, non puoi pensare che è matto per la sola stupida ragione che in Bertham Street , lui, non c'è mai stato. Negli occhi di qualcuno, nelle parole di qualcuno, lui, quell'aria, l'aveva respirata davvero. A modo suo: ma davvero. Il mondo, magari, non l'aveva visto mai. Ma erano ventisette anni che il mondo passava su quella nave: ed erano ventisette anni che lui, su quella nave, lo spiava. E gli rubava l'anima."

    Libro corto, poco più di 60 pagine. Ma il numero di pagine è relativo, se un monologo come questo possiede un'intensità unica. Si è trasportati nell'Oceano, sul Virginian, fin da subito. Le pagine scorrono incessanti, come le dita di un pianista sui tasti bianchi e neri del proprio pianoforte, fino a quando la melodia finisce e il libro pure. E tu rimani lì, con le ultime note che ti risuonano ancora nelle orecchie e le ultime parole di Novecento ancora impresse nella mente.

    Is this helpful?

    Laura said on Aug 24, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Un "piccolo" capolavoro di sole 60 pagine. Un monologo che racconta la storia di Novecento, il pianista sull'oceano, tutta vissuta su una nave.
    Da leggere almeno una volta nella vita!

    Is this helpful?

    Moniquebbbaaa said on Aug 18, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Poesia dall'inizio alla fine!

    Pura poesia dall'inizio alla fine! Scordatevi il film per altro bellissimo, ma che non riesce a rendere nemmeno un quarto dell'opera!
    Ogni parola in più rischierebbe di rovinarvi la fruizione del libro, per cui semplicemente...DA LEGGERE!

    Is this helpful?

    Francesca said on Aug 9, 2014 | Add your feedback

Book Details

Improve_data of this book