Hooray! You have added the first book to your bookshelf. Check it out now!
Create your own shelf sign up
[−]
  • Search Digit-count Valid ISBN Invalid ISBN Valid Barcode Invalid Barcode

Nuraghe Beach

La Sardegna che non visiterete mai

By Flavio Soriga

(296)

| Paperback | 9788842097082

Like Nuraghe Beach ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free

Book Description

37 Reviews

Login or Sign Up to write a review
  • 3 people find this helpful

    Nuraghe...

    Molto ironico e graffiante questo ritratto della Sardegna di Flavio Soriga, il cui modo di scrivere mi è subito piaciuto.
    Non è una guida per conoscere i posti turistici della Sardegna, né per evitarne altri, ma è senz'altro un ottimo invito per cerc ...(continue)

    Molto ironico e graffiante questo ritratto della Sardegna di Flavio Soriga, il cui modo di scrivere mi è subito piaciuto.
    Non è una guida per conoscere i posti turistici della Sardegna, né per evitarne altri, ma è senz'altro un ottimo invito per cercare di capire meglio questa terra e la sua gente, chi già conosce i sardi e la Sardegna apprezzerà sicuramente, ma leggendo con attenzione, anche chi non conosce potrà trovare spunti interessanti per approfondire meglio, magari con la guida della cugina Katia (imperdibile la sua relazione sulla stazione di Villamassargia), al di fuori dei soliti luoghi comuni, la conoscenza di gente e posti di quest'isola così vicina, eppure, per certi versi, così lontana...

    Is this helpful?

    Angelo Anselmo said on Jul 28, 2014 | 2 feedbacks

  • 1 person finds this helpful

    e bravo Flavio Soriga. questo libro mi è piaciuto, più di sardinia blues. devo ancora capire se mi piace come scrive, quelle continue ripetizioni a volte mi danno sui nervi. gli ultimi racconti sono la parte migliore del libro.

    Is this helpful?

    Stefano said on Jun 30, 2013 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Di tutto un pò

    C'è la Sardegna, c'è una storia, c'è la guida sui generis all'Isola, forse poco organica e tutt'altro che nutrita.
    La storia non autobiografica conta una cugina detestabile; la trama si intuisce anche se l'autore si impegna a ritardare fin troppo a l ...(continue)

    C'è la Sardegna, c'è una storia, c'è la guida sui generis all'Isola, forse poco organica e tutt'altro che nutrita.
    La storia non autobiografica conta una cugina detestabile; la trama si intuisce anche se l'autore si impegna a ritardare fin troppo a lungo il momento della confessione ma si leggiucchia con leggerezza.
    Dalla guida avrei voluto di più.
    Infine, c'è Soriga, più di quanto ci fosse in Sardinia Blues. Si sa, io lo deglutisco con scarso entusiasmo ma stavolta, forse perché ha messo così tanto di suo e così generosamente, fino a farmi sorridere e anche a ridere di gusto, che non riesco ad essere cattiva. Non lo merita chi ci apre il suo cuore e ce lo affida, seppur sempre con la presunzione di essere cool, bravo, diverso dagli altri;)!

    Is this helpful?

    SignoraMarte said on Jun 6, 2013 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Un mix tra love story e travel book... ci sono spunti interessanti, fa venire voglia di scoprire la vera Sardegna.

    Is this helpful?

    Camilla said on Jun 1, 2013 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    NON MALE

    Non avevo ancora letto nulla di Soriga, l'inizio di questo libro mi ha un po' spiazzato, un stile che rallenta e accelera, poi però sono riuscita trovare il filo. Mi chiedo quanto possa arrivare a chi non conosce la Sardegna. Mi ha divertito e incuri ...(continue)

    Non avevo ancora letto nulla di Soriga, l'inizio di questo libro mi ha un po' spiazzato, un stile che rallenta e accelera, poi però sono riuscita trovare il filo. Mi chiedo quanto possa arrivare a chi non conosce la Sardegna. Mi ha divertito e incuriosito.

    Is this helpful?

    Santina Raschiotti said on Apr 2, 2013 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    L'aveva capito

    Dalla voce di lei, che qualcosa non andava. E quindi parte. Invece di andare lontano e portare con sé la voglia di non tornare più, dal continente vola nell'Isola, la sua.
    Per tutti gli isolani del mondo, per quelli che hanno bisogno di un orizzonte ...(continue)

    Dalla voce di lei, che qualcosa non andava. E quindi parte. Invece di andare lontano e portare con sé la voglia di non tornare più, dal continente vola nell'Isola, la sua.
    Per tutti gli isolani del mondo, per quelli che hanno bisogno di un orizzonte fatto solo di mare, per mettere ordine un fantastico bonus-track

    Is this helpful?

    Honné said on Jan 20, 2013 | Add your feedback

Book Details

  • Rating:
    (296)
    • 5 stars
    • 4 stars
    • 3 stars
    • 2 stars
    • 1 star
  • Paperback 183 Pages
  • ISBN-10: 884209708X
  • ISBN-13: 9788842097082
  • Publisher: Laterza
  • Publish date: 2011-06-01
Improve_data of this book