Create your own shelf sign up

Together we find better books

[−]
  • Search Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

OCR the Great Gatsby

By

Publisher: Oxford University Press

4.0
(17302)

Language:English | Number of Pages: 192 | Format: Paperback | In other languages: (other languages) Chi simplified , Chi traditional , Spanish , Japanese , Portuguese , French , Italian , German , Swedish , Dutch , Finnish , Catalan , Slovak , Polish , Romanian , Greek , Czech

Isbn-10: 019838694X | Isbn-13: 9780198386940 | Publish date: 

Also available as: Hardcover , Audio Cassette , School & Library Binding , Mass Market Paperback , Others , Softcover and Stapled , Library Binding , Audio CD , Unbound , Leather Bound , eBook

Category: Family, Sex & Relationships , Fiction & Literature , Romance

Do you like OCR the Great Gatsby ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free
Book Description
One of the greatest American novels of the twentieth century, The Great Gatsby takes the reader behind the superficial glitter of Jazz Age Long Island to encounter the dreams and devastations of millionaire Jay Gatsby. This OCR-endorsed edition also contains textual notes and an OCR GCE-specific introduction.
Sorting by
  • 4

    Ci troviamo in un grandissimo romanzo e in mezzo alle sue luci , alle sue feste e ,inutile dirlo, nel bel mezzo della sua "grande illusione". Il protagonista fa di tutto ciò che "appare" , di tutto ci ...continue

    Ci troviamo in un grandissimo romanzo e in mezzo alle sue luci , alle sue feste e ,inutile dirlo, nel bel mezzo della sua "grande illusione". Il protagonista fa di tutto ciò che "appare" , di tutto ciò che è sfarzo la sua vita....

    said on 

  • 5

    Capolavoro della letteratura americana sui ruggenti anni '20 e sul sogno americano. Il romanzo, pur essendo breve, si caratterizza per la magistr ...continue

    Capolavoro della letteratura americana sui ruggenti anni '20 e sul sogno americano. Il romanzo, pur essendo breve, si caratterizza per la magistrale rappresentazione della società dell'epoca e per l'intensa descrizione dell'ossessione del protagonista di riconquistare il suo amore di gioventù Daisy. Ma "il passato non si può ripetere".

    said on 

  • 4

    4 stelline solo perchè l'edizione che ho letto (Newton Cult) nella premessa svela la fine del romanzo..non si fa!!! Per il resto il libro merita di esser letto e apprezzato,io ho deciso di farlo dopo ...continue

    4 stelline solo perchè l'edizione che ho letto (Newton Cult) nella premessa svela la fine del romanzo..non si fa!!! Per il resto il libro merita di esser letto e apprezzato,io ho deciso di farlo dopo aver visto il film (sì..sapevo già come andava a finire ma mi ha infastidita lo stesso la premessa del libro) e devo dire che sono rimasta piacevolmente colpita dalla somiglianza tra il libro e il film

    said on 

  • 0

    La grande illusione

    Alla fine è così: i classici difficilmente deludono. Dopo aver a lungo tentennato, visto che i racconti non mi avevano entusiasmata, ho attaccato Il Grande Gatsby.
    Mi sono trovata in un mondo scintill ...continue

    Alla fine è così: i classici difficilmente deludono. Dopo aver a lungo tentennato, visto che i racconti non mi avevano entusiasmata, ho attaccato Il Grande Gatsby.
    Mi sono trovata in un mondo scintillante e vacuo, fatto di riflessi più che di sostanza, magistralmente abbozzato da Fitzgerald. Storia di una grande illusione che si fa ossessione autoalimentata da un ideale d'amore evanescente.
    Ogni cosa in questo romanzo è vagheggiata, pare confondersi, salvo poi regalarci squarci impetuosi.
    Un libro che pare uno specchio d'acqua sotto cui si intuiscono agitarsi acque oscure. Magistrale.

    said on 

  • 1

    Il grande bluff

    Romanzo sopravvalutato.
    Privo di struttura narrativa, con una ricerca continua di frasi a effetto. Forse Fitzgerald era sotto gli effetti dell'alcol quando lo scriveva. Però tutti dicono che è bello.. ...continue

    Romanzo sopravvalutato.
    Privo di struttura narrativa, con una ricerca continua di frasi a effetto. Forse Fitzgerald era sotto gli effetti dell'alcol quando lo scriveva. Però tutti dicono che è bello... Mah?

    said on 

Sorting by