Create your own shelf sign up

Together we find better books

[−]
  • Procurar Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

O Pássaro de Peito Vermelho

Por

Editor: Livros d'Hoje

3.9
(2035)

Language:Português | Number of Páginas: 560 | Format: Mass Market Paperback | Em outros idiomas: (outros idiomas) English , Italian , Spanish , German , Catalan , French , Dutch , Norwegian , Swedish , Chi traditional , Danish , Polish , Czech

Isbn-10: 9722037684 | Isbn-13: 9789722037686 | Data de publicação:  | Edition 1

Category: Crime , Fiction & Literature , Mystery & Thrillers

Do you like O Pássaro de Peito Vermelho ?
Junte-se ao aNobii para ver se os seus amigos já o leram, e descubra livros semelhantes!

Registe-se gratuitamente
Descrição do livro
É sem dificuldade que o autor se move por entre os últimos dias da Segunda Guerra Mundial, na frente oriental, e na actual cidade de Oslo, arquitectando uma complexa história de assassinato, vingança e traição. O inspector Harry Hole, um alcoólico em recuperação e recentemente transferido para o Serviço de Segurança Pública norueguês, fica de vigiar Sverre Olsen, um neonazi corrupto que escapou à condenação devido a um pormenor técnico. Mas o que começa por ser uma missão com o intuito de colocar Olsen atrás das grades, rapidamente passa a ser uma corrida contra o tempo para impedir um assassinato. À medida que Hole se esforça para permanecer um passo à frente de Olsen e do seu gang de skinheads, Nesbø leva o leitor de volta à Segunda Guerra Mundial, onde os noruegueses que lutam a favor de Hitler tentam equilibrar uma guerra destinada à derrota na frente oriental. Quando as duas linhas de acção finalmente colidem, cabe a Hole travar um homem decidido a levar a cabo a execução de um plano letal elaborado há meio século nas trincheiras de Leninegrado.
Sorting by
  • 3

    Seconda lettura delle indagini di Harry Hole, il poliziotto norvegese creato da Jo Nesbø. Il pettirosso intreccia le indagini su gruppi neonazisti scandinavi, traffico di armi, attentati terroristici, con le vicende dei soldati norvegesi all'epoca dell'occupazione tedesca, inviati a combattere su ...continuar

    Seconda lettura delle indagini di Harry Hole, il poliziotto norvegese creato da Jo Nesbø. Il pettirosso intreccia le indagini su gruppi neonazisti scandinavi, traffico di armi, attentati terroristici, con le vicende dei soldati norvegesi all'epoca dell'occupazione tedesca, inviati a combattere sul fronte russo: come sono legate storie che si svolgono con oltre cinquant'anni di distanza? I tradimenti, personali e politici, privati e storici, possono essere perdonati? Buona la capacità dell'autore di raccontare sia il suo thriller, sia la storia pubblica del suo paese.

    dito em 

  • 5

    Artisticamente notevole....descrizioni mozzafiato e trama esagerata

    Non avevo mai sentito nominare prima questo autore e ho comprato questo romanzo perchè il titolo mi ha colpito. Non solo quello: l'amibientazione è così a 360 gradi che ti pare di esserci dentro; le scene sono filmiche, talvolta oniriche. La scena del terzo occhio è favolosa. Insomma, anche se n ...continuar

    Non avevo mai sentito nominare prima questo autore e ho comprato questo romanzo perchè il titolo mi ha colpito. Non solo quello: l'amibientazione è così a 360 gradi che ti pare di esserci dentro; le scene sono filmiche, talvolta oniriche. La scena del terzo occhio è favolosa. Insomma, anche se non è il solito autore americano e il nome mi era prima sconosciuto, vi invito a leggere il Pettirosso.

    dito em 

  • 4

    Mi sono deciso solo dopo molto tempo a leggere Nesbo, più che altro spinto da quello che di lui dice Ellroy, ossia che è il suo erede. Rimanevo comunque molto sospettoso e sinceramente avevo basse aspettative. Mi sembrava, da quel che leggevo in rete, il solito scrittore tutta trama e scrittura s ...continuar

    Mi sono deciso solo dopo molto tempo a leggere Nesbo, più che altro spinto da quello che di lui dice Ellroy, ossia che è il suo erede. Rimanevo comunque molto sospettoso e sinceramente avevo basse aspettative. Mi sembrava, da quel che leggevo in rete, il solito scrittore tutta trama e scrittura scialba e dopo le prime 60-70 pagine pensavo di aver ragione. Trama esageratamente intricata, sbalzi temporali, una scrittura lineare, piacevole ma priva di potenza. Ma dopo...dopo Nesbo si è rivelato capace di costruire una storia avvincente con personaggi credibili e con cui riesci ad entrare in contatto, empatici e quindi mi sono arresso facendo cadere quel muro di pregiudizi che mi ero imposto. Alla fine quindi si è rivelata una bellissima lettura, tanto che ho acquistato i 2 romanzi successivi a questo. Certo come penna non è Ellroy, assolutamente, ma a me piacciono molto gli scrittori puliti, comprensibili senza essere scontati e che sanno costruire storie appassionanti e che rivelano altro, oltre la superficie. Promosso!

    dito em 

  • 4

    La scuola scandinava continua a sfornare talenti, e Nesbo è indubbiamente molto bravo. C'è qualcosa di Larsson nella scelta di Nasbo nello scavare nel passato del suo Paese, al Norvegia. Ed è abile a mettere in luce le contraddizioni di un Paese che si schierò con Hitler, e della resa dei conti s ...continuar

    La scuola scandinava continua a sfornare talenti, e Nesbo è indubbiamente molto bravo. C'è qualcosa di Larsson nella scelta di Nasbo nello scavare nel passato del suo Paese, al Norvegia. Ed è abile a mettere in luce le contraddizioni di un Paese che si schierò con Hitler, e della resa dei conti successiva. L'intreccio è interessante, il ritmo incalzante. Una realtà che invita a continuare la frequentazioni

    dito em 

  • 2

    Difficile da seguire, sicuramente per la miriade di personaggi con nomi per noi italiani troppo simili. La conclusione può essere anche giusta, ma sicuramente scontata per dare un senso all'intero svolgimento. Primo e penso anche ultimo libro che leggerò di questo autore.

    dito em 

  • 5

    L'incontro di Harry Hole e Rakel

    Secondo caso per l'ispettore Harry Hole. Un gruppo di giovani neonazisti sta spaventando la città con i suoi atti violenti. Harry Hole, dopo aver assicurato alla giustizia alcuni componenti di queste bande, si trova a indagare su una serie di omicidi. I morti hanno in comune la loro presenza al f ...continuar

    Secondo caso per l'ispettore Harry Hole. Un gruppo di giovani neonazisti sta spaventando la città con i suoi atti violenti. Harry Hole, dopo aver assicurato alla giustizia alcuni componenti di queste bande, si trova a indagare su una serie di omicidi. I morti hanno in comune la loro presenza al fronte, durante la Seconda Guerra Mondiale, accanto ai nazisti tedeschi. Questi giovani combattenti al loro rientro in patria furono giudicati e condannati come traditori della patria. Eppure, ora, a distanza di tanti anni, sembra che fatti accaduti in un passato remoto siano all'origine di una sorta di resa dei conti.
    Quando poi il corso degli eventi toccherà da vicino Harry, con la perdita di una cara amica, il commissario con un debole per l'alcol e la vita disordinatissima si getterà a capofitto nell'indagine per far giustizia.
    Ed è nel corso di questo tuffo nel passato che Harry Hole conosce Rakel, figlia di un ex soldato, madre di un bambino che si affezionerà subito a Harry. Tra i due nascerà un sentimento che accompagnerà Harry in tutti i successivi romanzi.
    Gran bel giallo; Jo Nesbo è una garanzia di suspence, intrighi e colpi di scena. In questo romanzo continui flashback portano il lettore ai giorni del fronte, nel 1943, e aumentano a dismisura il desiderio di scoprire qual è il filo conduttore che lega i protagonisti dei giorni nostri con quei soldati di un tempo.

    dito em 

  • 5

    Bellissimo

    Il mio primo libro di Nesbo. Molto bello, ben scritto, Harry Hole ricorda molto Harry Bosch di Connelly. Bella l'ambientazione norvegese.
    Ottimo nel suo genere.
    Consigliatissimo!!!

    dito em 

  • 3

    我覺得這本書其實很難讀, 因為它敘述了很多歐洲的歷史/地理, 而我對外國歷史是一竅不通的, 尤其是前大半的步調很慢, 所以讀起來很吃力, 撐到最後才有緊張的感覺, 不過精彩的部分時在太少了, 讀起來不夠過癮就結束了...

    dito em 

Sorting by