Create your own shelf sign up

Together we find better books

[−]
  • Procurar Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

O livro das ilusões

Por

Editor: Edições Asa

4.1
(1435)

Language:Português | Number of Páginas: 270 | Format: Paperback | Em outros idiomas: (outros idiomas) Chi traditional , English , Spanish , Italian , German , French , Chi simplified , Swedish , Turkish , Catalan , Slovenian , Japanese , Dutch , Czech

Isbn-10: 9724131637 | Isbn-13: 9789724131634 | Data de publicação:  | Edition 1

Category: Fiction & Literature , Mystery & Thrillers , Philosophy

Do you like O livro das ilusões ?
Junte-se ao aNobii para ver se os seus amigos já o leram, e descubra livros semelhantes!

Registe-se gratuitamente
Descrição do livro
Sorting by
  • *** Este comentário contém <i>spoilers</i>! ***

    3

    Allora, prima un commento sintetico: e' un bel libro, ma non e' niente di piu' che questo. Gia' conoscevo lo stile di Auster, di cui apprezzo la padronanza e il modo dettagliato e pacato di descrivere le situazioni, con pochi dialoghi (o almeno, pochi dialoghi il cui contenuto siano principalment ...continuar

    Allora, prima un commento sintetico: e' un bel libro, ma non e' niente di piu' che questo. Gia' conoscevo lo stile di Auster, di cui apprezzo la padronanza e il modo dettagliato e pacato di descrivere le situazioni, con pochi dialoghi (o almeno, pochi dialoghi il cui contenuto siano principalmente convenevoli, sentimenti e superficialita') e tanta narrazione nuda e cruda, e in questo libro quest'aspetto risalta ancora di piu' proprio per come e' strutturato. David Zimmer e' un professore universitario che ha perso moglie e figli in un incidente aereo. Caduto in depressione, una sera alla tv cade su uno sketch comico di un vecchio film muto di Hector Mann, attore talentuoso che aveva cominciato a farsi strada solo quando era ormai prossimo l'avvento del sonoro e, dopo un anno e 12 brevi film comici, era scomparso misteriosamente, probabilmente morto. Lo sketch riesce a far ridere Zimmer dopo mesi e questo e' lo spunto per iniziare una ricerca su Mann da cui uscira' un libro incentrato non sulla sua vita ma solo sulla sua produzione cinematografica. Ed ecco che dopo tre mesi dalla pubblicazione del libro arriva una lettera da una donna che si dichiara la moglie di Mann e gli chiede di venire a visitare il marito, scomparso dalla circolazione da 60 anni. La trama principale e' apparentemente lineare e anche un po' scarna, ma il vero nucleo del racconto sono il lungo flashback sulla vita di Mann prima e dopo la sua scomparsa e due descrizioni dei suoi film. Queste ultime in particolare mi hanno lasciato una forte impressione, la prima soprattutto, una trascrizione dettagliata di un cortometraggio muto cosi' ben reso che era come se praticamente lo stessi guardando. Il resto della storia non mi ha detto molto, in particolare la relazione Alma-David, che spunta cosi' dal nulla e la sua fine improvvisa e un po' tirata per i capelli. Pieno di spunti di riflessione invece il tema principale del romanzo, esplicito in molti commenti, cioe' il voltare volontariamente le spalle all'arte o al riconoscimento pubblico alla propria produzione artistica (Mann passera' 40 anni della sua vita a girare film mai messi in circolazione che dovranno poi, per sua esplicita volonta', essere bruciati al momento della sua morte).
    Voto: 7

    dito em 

  • 4

    Buen comienzo

    Mi primer Auster. Lo leí forzado por el club de lectura; de otro modo no lo habría hecho. La historia me ha resultado familiar: he leído otras similares en tema y estructura pero me alegro de haberla leído; no descarto leer algo más en el futuro.

    dito em 

  • 0

    Incipit

    Tutti lo credevano morto. Nel 1988, quando pubblicai il libro sui suoi film, di Hector Mann non si avevano più notizie da quasi sessant’anni.....

    http://www.incipitmania.com/incipit-per-titolo/l/il-libro-delle-illusioni-paul-auster/

    dito em 

  • 4

    Paul Auster - Il libro delle illusioni

    Un libro che miscela mistero, cinema, scrittura ed arte, in grado di far riflettere sulle perdite famigliari e sull'espiazione o in generale su certi gesti che a volte ci imponiamo per punirci di colpe più o meno gravi.


    Il libro delle illusioni è l'ennesima ottima prova di Auster che si co ...continuar

    Un libro che miscela mistero, cinema, scrittura ed arte, in grado di far riflettere sulle perdite famigliari e sull'espiazione o in generale su certi gesti che a volte ci imponiamo per punirci di colpe più o meno gravi.

    Il libro delle illusioni è l'ennesima ottima prova di Auster che si conferma narratore dalla prosa sempre lucida, precisa ed impeccabile stilisticamente. Questa volta impreziosita da una buona dose di mistero accompagnata da uno stretto legame tra narrativa e cinema e sulle dinamiche che caratterizzano questi due mondi in un gioco di scatole cinesi in cui spesso il romanzo va a finire con racconti all'interno dei racconti stessi ma senza mai dare la sensazione di essere spaesati o mal tarati sulla durata dei tempi.

    Indubbiamente questo Il libro delle illusioni è un romanzo cinico, duro sotto certi aspetti, che scava nel profondo di un uomo che ha perso moglie e figli in un incidente aereo. Auster è abile psicologo, più che narratore e riesce a portarci tra i demoni del protagonista, riesce a descrivere la devastazione che in cui piomba quest'uomo grazie alla consueta lucidità che caratterizza l'autore americano. Il succedersi di episodi più o meno fortuiti mi ha ricordato sicuramente un po' La musica del caso anche se c'è da considerare che proprio il caso è uno dei grandi ingredienti dei romanzi di questo autore. Molto apprezzato anche il connubio tra narrativa e cinema con interi spezzoni cinematografici resi in maniera impeccabile da Auster su carta (e non è una cosa semplice a mio parere).

    A conti fatti ottima prova. Non la migliore tra quelle che ho letto fino ad oggi, ma qualitativamente importante.

    dito em 

  • 5

    « viveva in un recinto di introversione taciturna, di perpetua resistenza al mondo, come chi fluttua nei giorni senz'altro scopo che adoperarne le ore nella maniera meno dolorosa. »

    dito em 

  • 5

    好厲害的故事架構,像是在看書又像在看電影,故事裡有小故事;小故事裡有小小故事,而且在某方面故事與故事之間還有相關性,感覺自已像是進了故事裡讀著小故事和小小故事。看完之後真的是有著憂傷的感覺,不是單純的傷心或難過。

    dito em 

Sorting by